(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Body Building - Cosa Si Intende per Serie e Ripetizioni?

data di redazione: 03 Marzo 2014 - data modifica: 18 Giugno 2016
Body Building - Cosa Si Intende per Serie e Ripetizioni?

Le serie e le ripetizioni rappresentano alcuni fra i principali fattori che regolano la distribuzione e l'organizzazione del carico negli allenamenti, in particolare in quelli di forza.

SERIE

  • Per "serie" si intende un gruppo di esercizi svolti consecutivamente e seguiti da un tempo di recupero che definisce il termine della sequenza effettuata.

RIPETIZIONI

  • Le "ripetizioni" sono il numero degli esercizi compiuti in una serie.

Stabilire con esattezza il numero delle serie e delle ripetizioni è fondamentale per la realizzazione dei diversi obiettivi dell'allenamento.

Infatti, è soprattutto in base a tali fattori che avviene la somministrazione del carico in relazione alla sua intensità e al tipo di forza da allenare.Per realizzare un'organizzazione corretta del programma di lavoro che preveda una razionale distribuzione del carico in base alle proprie capacità e agli obiettivi dell'allenamento, è necessario conoscere il proprio livello iniziale di forza, attraverso la valutazione del grado di forza posseduta nei diversi gruppi muscolari.

Questo avviene, generalmente, attraverso il test del "massimo carico per numero di ripetizioni" (Repetitiun Maximum - RM), che consiste nella individuazione del massimo sovraccarico che un gruppo muscolare può sollevare per un dato numero di ripetizioni prima di affaticarsi.

Le massime ripetizioni per ogni singolo gruppo muscolare si individuano attraverso l'esecuzione di specifici esercizi per ciascun distretto muscolare, eseguiti con carichi crescenti, secondo un numero imprecisato di tentativi, fino ad arrivare all'esaurimento della capacità di movimento.

Stabilito il proprio massimale di forza, espresso in una singola ripetizione eseguita con un carico massimale (1RM), con il quale si intende il massimo peso che un individuo riesce a sollevare una sola volta, per quello specifico gruppo muscolare e in quel tipo di esercizio, è possibile poi organizzare il numero delle serie e delle ripetizioni secondo i diversi obiettivi dell'allenamento.


Normalmente per gli allenamenti finalizzati al miglioramento dell'efficienza fisica si propongono 8-10 esercizi svolti con carichi submassimali (compresi tra il 40 ed il 70% della massima resistenza), distribuiti in 1-3 serie di 8-12 ripetizioni, allenanti i maggiori gruppi muscolari.

Nell'allenamento della forza massima, invece, è fondamentale effettuare un mumero ridotto di serie (1-2) e di ripetizioni (4-8), in quanto tale condizione permette di sollevare carichi molto elevati (90-100% del massimale).

Si ricorda, inoltre, che il numero delle serie e i tempi di recupero variano in funzione del metodo di allenamento e del livello fisico e tecnico individuale.

In generale:

  1. In qualsiasi programma di allenamento, gli aggiustamenti fra le serie, le ripetizioni ed il carico hanno un tempo di adattamento di 1-2 settimane.
  2. Gli eventuali incrementi del carico vanno effettuati sempre gradualmente e in proporzione all'incremento del proprio livello di forza (come anche cambiare la scheda di allenamento), in funzione del miglioramento del livello tecnico esecutivo.
Buon allenamento da ABC
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Bodybuilding: Allenamento ai Cavi
02 Maggio 2018

Bodybuilding: Allenamento ai Cavi

Come allenarsi ai cavi nel modo corretto

L’allenamento ai cavi è utile per esaltare i dettagli della massa muscolare. I cavi sono lo strumento migliore per esaltare i dettagli di vari gruppi muscolari, l’importante però è sapere cosa fare e sapere cosa non fare. 

Cosa Mangia e Come Prepara i Muscoli un Body Builder il Giorno della Gara?
24 Novembre 2018

Cosa Mangia e Come Prepara i Muscoli un Body Builder il Giorno della Gara?

Consigli Alimentari, su come Abbronzarsi e su come Pompare i Muscoli il giorno della Gara

L'alimentazione per il giorno della gara non è semplice da gestire, in quanto l'atleta deve avere energie per tutto l'arco della giornata, con un buona idratazione e nel contempo non deve avere problemi digestivi o di altro genere

Ultimi post pubblicati

TWIST ROLLER PER ESTENSORI AVAMBRACCI
12 Dicembre 2018

TWIST ROLLER PER ESTENSORI AVAMBRACCI

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.