Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Cosa Mangia e Come Prepara i Muscoli un Body Builder il Giorno della Gara?

data di redazione: 18 Settembre 2016 - data modifica: 24 Novembre 2018
Cosa Mangia e Come Prepara i Muscoli un Body Builder il Giorno della Gara?

Consigli Alimentari, su come Abbronzarsi e su come Pompare i Muscoli il giorno della Gara

L'alimentazione per il giorno della gara non è semplice da gestire, in quanto l'atleta deve avere energie per tutto l'arco della giornata, con un buona idratazione e nel contempo non deve avere problemi digestivi o di altro genere.

Consigli di Base

  • Gli amidi devono essere elevati, fino anche al 70 % dell'energia totale giornaliera
  • Bisogna evitare di assumerli nelle tre ore che precedono la gara, questo per non appesantire troppo di acqua i muscoli da esporre in gara.
  • Bisogna evitare i cibi molto stagionati e quelli che solitamente producono gas come fagioli, latte e formaggi.
  • Bisogna evitare la carne (soprattutto la carne rossa) ed i grassi in quanto hanno tempi di digestione lunghi e danno un senso di pesantezza.
  • La carne da inoltre letargia e questo è un fattore del tutto naturale che proviene dai nostri antenati che dopo aver cacciato e mangiato una preda, si riposavano e dormivano.
  • E' consigliata una prima colazione piuttosto abbondante e ricca tra 7.00 e le 7.30, pranzando tra le 11.00 e le 12.00.
  • Il pranzo può essere un piatto di riso ed un frutto.
  • Nel pomeriggio è consentita una bibita sportiva senza latte
  • Nel caso di una competizione in orario serale, dovreste aggiungere una merenda glucidica composta da marmellata, fette biscottate, the.
  • Al termine del Contest, l'appetito è alle stelle, dovreste evitare cibi solidi per almeno un paio d'ore
  • Dopo la gara pensate solamente a ricostituire il patrimonio idrico e minerale, sorseggiando acqua e bevande appositamente preparate.
  • Non sono da bannare i succhi di frutta, che dopo un allenamento e/o gara sono validi.

PELLE, ABBRONZATURA E POMPAGGIO

La consistenza della pelle è importante, come lo sviluppo e la definizione dei muscoli, per presentare un corpo senza difetti. Le pelle dovrebbe essere ben tesa e senza brufoli o altre irritazioni.

Ovviamente i peli non devono essere presenti in un corpo da esporre in una gara o servizio fotografico. Ci sono più modi per eliminare i peli corporei, per esempio usare la cera calda o il laser. Consigliamo di andare da un'estetista esponendogli i vostri propositi, per non avere nei giorni successivi irritazioni o puntini rossi.

Abbronzatura

L’abbronzatura giusta è fondamentale per avere l’aspetto migliore sotto le luci forti del palco. Generalmente, dovrebbe essere sufficiente prendere il sole o fare la lampada 2-3 volte la settimana, ogni volta per un massimo di 30 minuti, tendendo ad allungare l’esposizione al sole ma non quella alla lampada. Facendo così in modo regolare arriverete a una buona abbronzatura uniforme.

Pompaggio Muscolare

Solitamente ci sono dei manubri leggeri ed altri piccoli attrezzi dietro il palco per pompare i muscoli degli atleti, anche se alcuni effettuano solo esercizi a corpo libero.

Gli esercizi vengono eseguiti con lo scopo di riempire i muscoli di sangue, facendogli sembrare pieni, densi e duri quando salite in pedana

  • Non esagerate. Il pericolo del pomparsi troppo prima della presentazione sarebbe perdere il pompaggio in pedana, presentandosi quindi con un aspetto svuotato e stanco.
  • Non fate esercizi per le gambe appena prima di salire in pedana. I muscoli delle gambe sembrano non reagire al pompaggio bene quanto fanno quelli della parte superiore del corpo. Infatti, spesso pompare i muscoli produce una riduzione della definizione muscolare nei quadricipiti e nei muscoli posteriori della coscia.
  • Fra le serie leggere di pompaggio potete fare anche delle pose, tendendo i muscoli per l’ultima volta prima dell’inizio della gara.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento bodybuilding del Sabato
01 Ottobre 2014

Allenamento bodybuilding del Sabato

Allenamenti molto brevi e frequenti

Il metodo di allenamento della giornata è il PHA  e Consiste in una successione di esercizi fatti a coppie fra loro in superserie senza riposo fra un esercizio e l’altro.

Gli Ormoni interessati dal Ciclo Circadiano
24 Novembre 2018

Gli Ormoni interessati dal Ciclo Circadiano

In che orario allenarsi e perché!

I “ritmi circadiani” non sono altro che le variazioni giornaliere del nostro corpo (dal latino “circa diem”, ovvero “intorno al giorno”). Conoscere queste variazioni può dare maggiore senso al nostro criterio di allenamento e indirizzarlo verso una correttezza sempre più scientifica oppure permettere di gestire l’obiettivo in base ai momenti allenanti. Prima di arrivare ai consigli pratici, però, bisogna conoscere un po’ gli ormoni.

Ultimi post pubblicati

Il vero significato della Competizione nel Bodybuilding e nel Fitness
25 Maggio 2020

Il vero significato della Competizione nel Bodybuilding e nel Fitness

Conoscete il vero significato che dovrebbe avere la competizione nel bodybuilding e nel fitness, ma anche nello sport? Molto spesso nel mondo del fitness, così come in quello più specifico del bodybuilding, ci si imbatte in soggetti che sembrano vivere esclusivamente in funzione dell’ammirazione che suscitano negli altri. È un po’ come se per certe persone la loro stessa presenza in palestra fosse giustificata esclusivamente dal desiderio di essere superiori alla media.

Esercizi per i Principali Gruppi Muscolari Lower Body - parte bassa del corpo
19 Maggio 2020

Esercizi per i Principali Gruppi Muscolari Lower Body - parte bassa del corpo

Anche con pochi esercizi si può fare molto, soprattutto se li si svolge cercando di lavorare sulla qualità del movimento, andando quindi ad approfittare di questa pausa forzata per pulire il più possibile le esecuzioni. In altre parole: è il momento giusto per allenarsi con poco e allenarsi meglio. Tra questi esercizi, il primo di cui vi voglio parlare è lo squat.