ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Affondi su Step

data di redazione: 06 Gennaio 2015
Affondi su Step

Variante degli Affondi

AFFONDI SU STEP

 

POSIZIONE INIZIALE 

 

State in posizione eretta con i piedi e le anche allineati, le mani sui fianchi o unite dietro la testa con i gomiti che puntano verso l'esterno.

 

AZIONE

 

Fate un passo in avanti, posizionando il piede sullo step ed abbassando la coscia della gamba avanzata e le anche in modo da formare un angolo vicino ai 90°. Assicurarsi che il corpo sia verticale e che il ginocchio della gamba avanzata sia allineato con il piede: non dovrebbe, infatti, superare la linea del piede, che dovrebbe aderire perfettamente alla superficie dello step.

 

Il ginocchio arretrato e le anche scendono verso il basso e la spina dorsale resta eretta. Mantenendo la gamba arretrata piegata, spingere con la gamba opposta, stendendo contemporaneamente il ginocchio e le anche per spostare il corpo verso l'alto e all'indietro. Non spingete a terra con la gamba arretrata. 

 

STABILIZZAZIONE

 

Per stabilizzare :

  1. Mantenete i muscoli della parte alta della schiena e le spalle abbassati ed indietro
  2. Evitare di portare in avanti il peso del corpo o il tronco
  3. Mantenere anche, spalle e caviglie in linea rispetto al peso del corpo

 

DA FARE :

 

  • spostare la spina dorsale leggermente in avanti e verso l'alto

 

DA NON FARE :

 

  1. Tendere il ginocchio arretrato
  2. spostare il ginocchi avanzato oltre la linea del piede 
  3. appoggiare male il piede sopra lo step
  4. muovere il ginocchio lateralmente, verso l'esterno o verso l'interno

 

SEQUENZA DEL MOVIMENTO

 

Il movimento che viene effettuato è in avanti e leggermente verso il basso. All'inizio la testa dovrebbe essere sopra il piede in movimento, e alla stessa distanza di entrambi i piedi. 

Mantenete l'equilibrio stabilizzando il peso con l'aiuto delle braccia e tenendo le spalle indietro. Rialzarsi nello stesso modo.

 

MUSCOLI ALLENATI :

  • RETTO FEMORALE
  • SARTORIO
  • BICIPITE FEMORALE
  • SEMITENDINOSO
  • SOLEO
  • GRANDE ADDUTTORE
  • MUSCOLI TIBIALI

 

COME RENDERE DURO L'ESERCIZIO

 

STEP 1 : Utilizzate due manubri mantenuti lungo i vostri fianchi

STEP 2 : Utilizzate un bilanciere appoggiato dietro la nuca

STEP 3 : la variante più dura, ma decisamente più spettacolare è mantenere un bilanciere sopra la testa in posizione OVERHEAD. Spalle abbassate, gomiti tesi, bilanciere dietro le orecchie.

 

Buon ABC Allenamento



Potrebbe interessarti anche

Distensioni su Panca Piana con Bilanciere
25 Aprile 2019

Distensioni su Panca Piana con Bilanciere

Come migliorare le proprie prestazioni sulla panca piana incrementando la massa muscolare

La Panca Piana è l'esercizio più popolare di tutto il mondo, ABC Allenamento vi propone questo articolo dove sono descritti alcuni particolari che possono permettervi di migliorare le vostre performance su questo esercizio.

Curl di Concentrazione alla Arnold Schwarzenegger
11 Settembre 2015

Curl di Concentrazione alla Arnold Schwarzenegger

La Versione del Curl Concentrato del Grande Arnold

​Il curl di concentrazione è un esercizio di isolamento per i muscoli bicipiti e non è un movimento semplice da eseguire, infatti secondo Arnold Schwarzenegger quasi tutti lo sbagliano.

Ultimi post pubblicati

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa
21 Gennaio 2021

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa

Aumenta la massa muscolare a casa con questo programma

La premessa di un set gigante è che eseguirai quattro o più esercizi uno dopo l'altro, con un riposo minimo tra ciascuno. I giant sets o serie giganti non sono da confondere con i circuiti. I circuiti servono per migliorare la condizione atletica dell'atleta, le serie giganti servono invece per aumentare la massa muscolare e migliorare la composizione corporea.

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural
21 Gennaio 2021

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural

Vuoi Aumentare La Massa Muscolare e Costruire il Fisico Dei Tuoi Sogni?

Quando il muscolo viene chiamato ad un impegno super, sarà ovviamente richiesto un maggiore apporto di ossigeno e nutrienti per continuare a sostenere le contrazioni. Ed ecco il caro "pump".