Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Arnold Press: L'Esercizio Per i Deltoidi Di Schwarzenegger

data di redazione: 02 Marzo 2015 - data modifica: 18 Febbraio 2019
Arnold Press: L'Esercizio Per i Deltoidi Di Schwarzenegger

Arnold Press: L'Esercizio Per i Deltoidi Di Schwarzenegger

L'Arnold Press, in italiano distensioni alla Arnold, è un esercizio per allenare i deltoidi, inventato dal grande Arnold Schwarzenegger. Questo esercizio stimola:

  • deltoidi anteriori
  • deltoidi laterali

 

Per eseguire questo esercizio avete bisogno di 2 manubri e di una panca reclinabile. 

Lo schienale della panca dovrà essere ortogonale rispetto a terra, in modo tale che l’intero carico debba essere sopportato dall'articolazione della spalla.

La schiena durante l’intera esecuzione dell’esercizio non deve mai staccarsi dallo schienale della panca. I piedi saranno divaricati per aumentare la stabilità e dovranno stare a terra sempre.

ESECUZIONE ARNOLD PRESS

Ecco gli 11 punti essenziali per eseguire le spinte alla Arnold 

  1. Sedetevi su di una panca con lo schienale posizionato a circa 80/85°
  2. Alzate anche il sellino delle seduta, in modo tale che la zona lombare aderisca perfettamente allo schienale 
  3. I piedi poggiano saldamente a terra
  4. Impugnate i manubri
  5. Portateli all'altezza delle spalle
  6. I palmi sono rivolti all'interno
  7. I gomiti sono davanti al busto
  8. Mentre spingete i manubri sopra la testa
  9. Ruotate i palmi delle mani contemporaneamente
  10. Fino a distendere le braccia e trovarvi con i palmi rivolti davanti a voi come in una spinta per le spalle tradizionale
  11. Eseguite la fase eccentrica, ovvero la discesa, in modo contrario riportando i manubri alla posizione originaria.

CONSIGLI PER L'UTILIZZO DI QUESTO ESERCIZIO


E' un esercizio composto che allena i deltoidi, consigliamo pesi medio leggeri, in modo tale da adottare una tecnica di allenamento sopraffina. 

Se allenate i deltoidi dopo i pettorali, e volete utilizzare questo esercizio, non c'è necessità di effettuare altri esercizi di distensione (lento dietro o avanti), inserite le spinte alla Arnold come piatto forte dell'allenamento per i deltoidi.  

Altro consiglio riguarda i deltoidi anteriori: questi muscoli lavorano molto con l'allenamento pettorale e sono stimolati anche in questo esercizio e quindi a nostro avviso non serve effettuare ulteriori alzate frontali in seguito ma altresì lavorare sul deltoide posteriore mediante alzate a 90° nelle varie salse. 

In conclusione essendo un esercizio composto cercate di non effettuare inutili doppioni nell'allenare i deltoidi, cercate di inserirlo in routine dove abbia un senso, come ad esempio dopo un allenamento per i pettorali, dove abbiamo già spinto pesi enormi con le distensioni su panca piana con bilanciere.
 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Guida Anatomica sui 13 Distretti Muscolari con i Migliori Esercizi di BodyBuilding
05 Agosto 2015

Guida Anatomica sui 13 Distretti Muscolari con i Migliori Esercizi di BodyBuilding

Guida Anatomica sui 13 distretti muscolari da allenare nel BodyBuilding con i relativi esercizi.

Military Press con Bilanciere da Seduto
21 Aprile 2018

Military Press con Bilanciere da Seduto

Il Military Press rientra nella categoria degli esercizi fondamentali o anche detti multi articolari, è rivolto essenzialmente alla muscolatura dei deltoidi e dei tricipiti.

Ultimi post pubblicati

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare
16 Ottobre 2019

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare

Per massimizzare i risultati ottenibili tramite l’allenamento in palestra, è necessario porre estrema attenzione sulla propria dieta, in quanto alimentarsi in maniera sbagliata può rallentare di molto il raggiungimento dei propri obiettivi relativi alla crescita muscolare e al miglioramento della propria composizione corporea.

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.