Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Curl di Concentrazione

data di redazione: 12 Maggio 2014 - data modifica: 16 Marzo 2017
Curl di Concentrazione

L'esercizio di isolamento per i bicipiti

CURL DI CONCENTRAZIONE

In molti metodi di allenamento, come ad esempio il P.O.F. position of flexion, vengono forniti, al termine delle sedute di allenamento, esercizi complementari di puro isolamento e concentrazione.

Per i Bicipiti uno degli esercizi migliori per assolvere a tale scopo è senza ombra di dubbio: il curl di concentrazione.

ESECUZIONE con 12 passaggi

  1. Sedetevi su una panca piana con un manubrio di fronte a voi tra le gambe .
  2. Le gambe devono essere aperte con le ginocchia piegate ed i piedi ben aderenti al pavimento.
  3. Posizionare la parte posteriore del braccio destro sulla parte superiore della coscia destra .
  4. Ruotare il palmo della mano fino a che non sia rivolto in avanti lontano dalla coscia.
  5. Suggerimento: il braccio deve essere esteso e il manubrio dovrebbe essere sopra il pavimento . Questa sarà la vostra posizione di partenza .
  6. Tenendo fermo il braccio , portate i pesi in avanti contraendo il bicipite espirando aria.
  7. Solo gli avambracci devono muoversi .
  8. Continuare il movimento fino a quando i bicipiti sono completamente contratti ed i manubri sono posizionati al livello della spalla .
  9. Suggerimento : Nella parte superiore del movimento accertarsi che il mignolo sia superiore al vostro pollice . Questo garantisce una buona contrazione muscolare.
  10. Tenere la posizione contratta per un secondo , per spremere al massimo il bicipite .
  11. Lentamente cominciate a riportare i manubri alla posizione di partenza inspirando aria e fate attenzione ad evitare movimenti basculanti e non controllati.
  12. Ripetere l'esercizio per il numero di ripetizioni del vostro protocollo di allenamento e poi ripetere il movimento con il braccio sinistro

Varianti:

  • Questo esercizio può essere eseguito anche in piedi con il busto piegato in avanti ed il braccio di fronte a voi . Questa è una versione più impegnativa e non è raccomandata per le persone con problemi di schiena.
  • Potete anche usare il cavo basso per sfruttare il principio della tensione continua

Buon Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Rematore con Manubrio alla Frank Zane
01 Marzo 2017

Rematore con Manubrio alla Frank Zane

Il rematore con manubrio è uno degli esercizi migliori e sicuri per sviluppare lo spessore dei muscoli dorsali, rispetto al rematore con bilanciere, i manubri consentono di addurre al massimo le scapole ottenendo una contrazione più profonda dei dorsali.

Croci Inverse alla Pec Deck
07 Febbraio 2016

Croci Inverse alla Pec Deck

Questo esercizio secondo il nostro parere è chirurgico per i deltoidi posteriori, i quali sono muscoli difficili da allenare e soprattutto richiedono molta tecnica e sensibilità muscolare. La macchina agevola molto il movimento, è difficile sbagliarsi e quindi è un esercizio consigliato.

Ultimi post pubblicati

Il Mito Dell'8x8 Per Ottenere Un Fisico Scolpito e Muscoloso
13 Gennaio 2020

Il Mito Dell'8x8 Per Ottenere Un Fisico Scolpito e Muscoloso

Conoscete il metodo 8x8? Ossia otto serie da otto ripetizioni, il metodo per costruire un fisico muscoloso e scolpito, del famoso Vince Gironda? È un sistema di allenamento che permette di modificare il proprio aspetto fisico in pochissimo tempo, cosa che nessun altro metodo può fare.

Come Tornare In Forma Dopo Le Feste
05 Gennaio 2020

Come Tornare In Forma Dopo Le Feste

Pranzo dopo pranzo, cenone dopo cenone, succede così che inevitabilmente si finisce per mettere su qualche chiletto, che ovviamente sarà grasso e non, come molti pensano, massa muscolare. Detto questo vi state chiedendo: "Come Tornare In Forma Dopo Le Feste?"