(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Lento dietro con bilanciere

data di redazione: 31 Luglio 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Lento dietro con bilanciere

LENTO DIETRO BILANCIERE 

 

Il lento dietro con bilanciere è forse l'esercizio più popolare per lo sviluppo delle spalle.

 

I muscoli bersaglio colpiti da questo esercizio sono :

  • tre capi dei deltoidi ,
  • trapezi
  • tricipiti .

 

L'esercizio si esegue su apposita panca da lento dietro dove lo schienale è posto a 90° con il sellino di seduta , la seduta è regolabile in altezza e va posizionata in modo tale da poter sganciare da soli il bilanciere dagli appoggi .

 

Quindi prima di iniziare l'esercizio regolate la panca e assicuratevi che il bilanciere sia ancorato nei fermi .

 

In palestra capitano di frequente incidenti per bilancieri non ancorati bene in queste panche e di sovente nell'operazione di scarico delle piastre , si verifica un effetto bascula pericolosissimo.

 

Il bilanciere va impugnato con una presa larga , quando impugnate il bilanciere , le vostre braccia devono formare un angolo di 90° tra bicipiti ed avambracci , idem per ascelle e dorsali.

 

Sganciate il bilanciere ed iniziate queste distensioni con bilanciere dietro il collo , il movimento deve essere corto , non serve distendere troppo le braccia .

 

I deltoidi lavorano in modo magnifico se riuscite a mantenere costante la tensione  e questo si verifica con movimenti brevi e corti , in stile ABC METHOD .

 

Per ottenere ciò sono bannati i carichi alti . LO SAPETE PERCHE' NEL LENTO DIETRO I CARICHI ALTI NON SERVONO?

 

  1. i trapezi sono muscoli molto forti e se caricate molto in questo tipo di distensioni ,
  2. questi muscoli intervengono in ausilio ai deltoidi e tricipiti e si sobbarcano gran parte del lavoro
  3. Però questo esercizio non è stato studiato per lo sviluppo dei trapezi in quanto ci sono esercizi migliori
  4. Questo esercizio serve soprattutto per i deltoidi e quindi bisogna lavorare con carichi medio bassi per favorirne il lavoro , sviluppo e isolamento.
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Quali sono le Trazioni alla Sbarra Migliori?
08 Maggio 2018

Quali sono le Trazioni alla Sbarra Migliori?

le trazioni migliori ?! ci sono le trazioni alla sbarra presa larga e prona ci sono le trazioni alla sbarra presa inversa e stretta ci sono le trazioni con presa parallela tipo hammer Provate a fare una ripètizione e a rimanere  sospesi in queste tre posizioni per un determinato tempo

Distensioni con bilanciere con Pullover
02 Ottobre 2014

Distensioni con bilanciere con Pullover

Chi ha tricipiti grossi deve iniziare con l'allenamento del petto seguito dall'allenamento delle spalle e terminare con gli esercizi di isolamento per i tricipiti. Chi ha invece spalle enormi e petto pieno ma tricipiti indietro

Ultimi post pubblicati

Grande Pettorale
15 Ottobre 2018

Grande Pettorale

Origine, inserzione ed Azione

Il grande pettorale unitamente al muscolo piccolo pettorale, al muscolo succlavio e al muscolo dentato anteriore, costituisce i muscoli toracoappendicolari (muscoli estrinseci del torace).

WHOODCHOPPER CON 1 MANUBRIO
15 Ottobre 2018

WHOODCHOPPER CON 1 MANUBRIO

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.