Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Pettorali con i Dip con Zavorra

data di redazione: 06 Dicembre 2015 - data modifica: 07 Dicembre 2015
Pettorali con i Dip con Zavorra

Moltissimi bodybuilder riescono ad eseguire molte ripetizioni di Dip alle parallele che allenano principalmente i pettorali inferiori. Ma l'alto volume di allenamento non sempre massimizza l'incremento della massa muscolare o perlomeno non è un allenamento completo.

La zavorra al contrario, riducendo il numero di ripetizioni aumenta lo sforzo muscolare; nonostante l'affaticamento crescente ad ogni serie, sforzatevi di fare il maggior numero di ripetizioni, inclinatevi in avanti per dare la priorità ai pettorali rispetto ai tricipiti.

MUSCOLI ALLENATI

  • TORACE SEZIONE INFERIORE
  • DELTOIDI ANTERIORI
  • TRICIPITI

ESECUZIONE

  1. Fissate in modo sicuro con una catena una o più piastre ad una cintura da sollevamento.
  2. Sollevatevi alle parallele, afferrandole con le palme rivolte verso l'interno e le mani poco più distanti dell'ampiezza delle spalle
  3. Afferrate le sbarre come nella foto, in Italia tutti guardiamo il muro, ma l'impugnatura esatta è quella contraria, con il muro di schiena
  4. Distendete le braccia senza bloccare i gomiti
  5. Incrociate i piedi e sollevateli piegando le gambe in modo tale da spostare il baricentro in avanti (fattore determinante dell'esercizio)
  6. Abbassatevi piegando le braccia
  7. Aprite i gomiti
  8. Sforzatevi di non perdere il controllo del movimento
  9. Cercate di scendere al limite ma senza strattoni per non traumatizzare le articolazioni delle spalle
  10. Una volta che siete nel punto basso, distendente le braccia in modo esplosivo come un ascensore, contraendo pettorali e tricipiti
  11. Consigliamo serie da 9,6,3 ripetizioni
  12. La cintura può essere scomoda, cava e metti dopo ogni serie può creare qualche problema. Dagli Stati Uniti abbiamo importato una comoda usanza: caricare una pesante catena sul collo come sovraccarico

WORKOUT CON I DIP

  • DISTENSIONI CON MANUBRI PANCA PIANA 3 SET X 6 REPS
  • DISTENSIONI SU INCLINATA ALLA SMITH MACHINE 3 SET X 9 REPS
  • DIP CON ZAVORRA 3 SERIE X 9-6-3 REPS
  • TRAZIONI ALLA SBARRA CON ZAVORRA 3 SERIE X 9-6-3 REPS
  • T BAR ROW 3 SET X 6 REPS
  • PULLOVER CON MANUBRIO 3 SET X 9 REPS
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Come Eseguire il Vuoto Addominale
17 Dicembre 2016

Come Eseguire il Vuoto Addominale

Un esercizio che secondo alcuni può far apparire il punto vita più stretto

Il vuoto addominale, eseguito più volte (come in seguito vi illustreremo), allena il traverso dell'addome, che è uno dei muscoli più interni della struttura addominale...

Distensioni Con Manubri: Miglior Esercizio Per i Pettorali?
21 Aprile 2018

Distensioni Con Manubri: Miglior Esercizio Per i Pettorali?

Se i vostri livelli di forza sono già elevati, consigliamo di inserire le distensioni con manubri su panca piana come primo esercizio, curando tecnica ed i tempi di esecuzione. Dopo un esercizio di distensione con manubri è consigliabile inserire un movimento a croce per far riposare i tricipiti e poi di passare alla parte alta del petto con un movimento di distensione alla macchina.

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.