Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Pull Down a Presa Inversa

data di redazione: 05 Luglio 2016 - data modifica: 14 Febbraio 2019
Pull Down a Presa Inversa

Pull Down a Presa Inversa

Questo esercizio di body building si effettua alla macchina lat machine e serve per allenare i dorsali e bicipiti; questo è un movimento che serve per stimolare la parte bassa del dorso e per concentrarvi meglio sulle fibre dei dorsali bassi, tenete il petto alto e la schiena inarcata. 

Mentre abbassate la sbarra, portatela verso la parte bassa del petto per una migliore contrazione.

ESECUZIONE ESERCIZIO

  • Afferrate la sbarra con una presa in supinazione ampia quanto le spalle; questo permette di tirare indietro i gomiti il più possibile, stimolando al massimo i muscoli della schiena.
  • Tenete il busto eretto e la schiena leggermente inarcata mentre estendete al massimo le braccia in cima; mantenete il petto in fuori per assicurarvi di concentrare il massimo sforzo sui muscoli della schiena.
  • Tirate i gomiti in giù e più indietro possibile fino a portare la barra vicino ai pettorali alti.
  • Stringete le scapole nel punto di contrazione di picco.

CONSIGLI

  • Non è un esercizio di forza e quindi non utilizzate carichi oltre le vostre possibilità in quanto i bicipiti si trovano in una posizione svantaggiosa.
  • Cercate di effettuare movimenti lenti e controllati sia nella fase concentrica che eccentrica.
  • Consigliamo di inserire questo esercizio come finisher di una determinata routine per la schiena del tipo: stacco (esercizio di forza), trazioni (esercizio di massa per la larghezza), rematore (esercizio di massa per lo spessore), pull-down a presa inversa come esercizio di puro isolamento dorsale finale.
  • E' bene utilizzare un range di ripetizioni alto, superiore alle 10, massimo 20.
  • Bastano 2 serie dopo una seduta globale completa, con un recupero tra le serie basso, intorno al minuto.
  • Se avete problemi ai gomiti, meglio evitare questo esercizio in quanto è un esercizio che li pone ad uno stress eccessivo soprattutto se sono infiammati, meglio lavorare con altri esercizi meno gravosi per questa parte del corpo.
  • Questo esercizio è da considerarsi complementare per i dorsali, ma base per i bicipiti, quindi regolatevi di conseguenza nella composizione dei vostri workout.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

I Migliori Esercizi Per i Glutei
22 Maggio 2019

I Migliori Esercizi Per i Glutei

Gli 11 Migliori Esercizi Per i Glutei Corredati Di Tutorial Video

I ​glutei sono il gruppo muscolare più grande e potente del corpo umano, si contraggono per muovere i fianchi in ogni direzione, e dal momento che sono un grande gruppo muscolare bisognerebbe allenarli sodo per rendere operativo il metabolismo. Pochissime persone danno importanza a questo gruppo muscolare ed in questo articolo vi diremo quali sono i migliori esercizi per allenare i glutei con una nostra spiegazione tecnica corredata da tutorial video.

Distensioni su Panca Piana con Bilanciere
25 Aprile 2019

Distensioni su Panca Piana con Bilanciere

Come migliorare le proprie prestazioni sulla panca piana incrementando la massa muscolare

La Panca Piana è l'esercizio più popolare di tutto il mondo, ABC Allenamento vi propone questo articolo dove sono descritti alcuni particolari che possono permettervi di migliorare le vostre performance su questo esercizio.

Ultimi post pubblicati

Cosce Che Non Crescono
25 Marzo 2020

Cosce Che Non Crescono

Proposta di allenamento ad alto volume e multi frequenza per far crescere i muscoli delle cosce. Scheda di allenamento in German Volume Training per dare nuovo stimolo allo sviluppo muscolare.

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body
23 Marzo 2020

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body

Con l'allenamento inferiore superiore è possibile concentrarsi maggiormente su sollevamenti pesanti rispetto ad altri piani di allenamento. I sottoprodotti chimici derivati ​​dal metabolismo anaerobico chiamato stress metabolico è responsabile dell'ipertrofia del 25%. L'aumento dello stress metabolico dovuto alla maggiore intensità e frequenza di allenamento è ciò che ti avvantaggia quando segui la divisione inferiore superiore.