(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Pullover al Cavo Alto da Supini

data di redazione: 18 Marzo 2015 - data modifica: 14 Febbraio 2019
Pullover al Cavo Alto da Supini

lying pullover high cable

Le Palestre degli Stati Uniti utilizzano una gamma di esercizi di bodybuilding decisamente più vasta delle nostre palestre; alcuni sono semplici varianti degli esercizi tradizionali, che però possono diventare utilissime, soprattutto se vi allenate con protocolli tipo Serie Giganti, Super Serie o circuiti per aumentare la gamma delle possibili combinazioni.  

Per allenare la schiena, in America hanno una miriade di esercizi e combinazioni effettuabili con manubri, bilancierie e cavi. Per quanto riguarda le macchine isotoniche hanno, per ogni movimento possibile ed immaginabile, la macchina apposita.  

Fatta questa premessa basterà avere una macchina ai cavi per trasformare la vostra palestra casalinga in una multistazione incredibile, infatti i cavi non servono solo per allenare i tricipiti con il cavo alto nel classico push down ed i bicipiti con il cavo basso nel classico Cable Curl, con i cavi potete fare molto di più. Avete mai provato il: 

PULLOVER AL CAVO ALTO CON CORDA DA SUPINI

Esercizio fantastico da inserire all'interno di una triserie o meglio serie gigante, in modo tale da continuare a pompare i muscoli dorsali, facendo nel frattempo riposare i muscoli bicipiti, i quali possono stressarsi troppo con trazioni e rematori vari: 

ESECUZIONE ESERCIZIO 

  1. Collegate una corda ad un cavo alto di una Ercolina o Multistazione casalinga
  2. Se siete da soli, impugnate la corda in piedi per facilitare le operazioni successive
  3. Sdraiatevi di fronte alla macchina, con la schiena a terra e con la testa rivolta verso la macchina 
  4. Da questa posizione avrete le mani vincolate alla corda che è collegata al cavo alto e ad un pacco pesi 
  5. Tirate con forza la corda portandola verso il vostro addome 
  6. Cercate di mantenere le braccia tese, leggermente piegate nei gomiti
  7. Lo scopo è quello di toccare con le mani a terra
  8. Una volta che avete toccato a terra, tornate nella posizione iniziale trattenendo il carico
  9. Le braccia non devono essere mantenute né troppe larghe, né troppo strette, in pratica le braccia devono formare un angolo di 45° con le vostre ascelle.
  10. Un esercizio da provare unitamente alla versione "sorella" da eseguirsi al cavo basso 

Buon ABC Allenamento

 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Aperture ai Cavi Alti sdraiato su Panca inclinata per Sviluppare i Deltoidi Posteriori
24 Novembre 2016

Aperture ai Cavi Alti sdraiato su Panca inclinata per Sviluppare i Deltoidi Posteriori

Aperture ai Cavi Alti sdraiato su Panca inclinata per Sviluppare i Deltoidi Posteriori.

Gli Esercizi di Body Building Migliori per il Sistema di Allenamento P.O.F.
01 Ottobre 2014

Gli Esercizi di Body Building Migliori per il Sistema di Allenamento P.O.F.

Quali esercizi utilizzare e dove inserirli per ottenere il massimo dal vostro workout

Gli Esercizi di body building Migliori per quanto riguarda il sistema di allenamento P.O.F. , grazie a questi semplici consigli realizzerete da soli la vostra scheda di allenamento senza inserire inutili doppioni e senza tralasciare nulla .

Ultimi post pubblicati

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.

Il Doping Nel BodyBuilding
10 Giugno 2019

Il Doping Nel BodyBuilding

Diventare un bodybuilder professionista, di alto livello, richiede l'uso di potenti farmaci che sono collegati al malfunzionamento di molti organi del nostro corpo sino ad arrivare al decesso prematuro. Le sostanze incriminate sono gli steroidi anabolizzanti, l'insulina, l'HGH e i diuretici.