(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Rematore al Dorsy Bar

data di redazione: 25 Aprile 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Rematore al Dorsy Bar

esercizio al Dorsy bar per aumentare lo spessore della schiena

Rematore al Dorsy Bar: Questo è un movimento di potenza particolarmente efficace per inspessire l'area centrale della schiena . Si deve fare molta attenzione ad usare l'esecuzione giusta e corretta con questo esercizio in quanto è facile incappare in un infortunio serio alla parte inferiore della schiena soprattutto con pesi alti . Prima di tutto bisogna tenere le gambe piegate per togliere un pò di carico dalla zona inferiore della schiena e cosa importante bisogna tenere questa zona sempre arcuata ed in tiro .

 

Valori di questo esercizio Rematore al Dorsy Bar: i sollevamenti con sbarra a T , tipo remata sviluppano innanzittutto lo spessore del Dorsale. Una forte sollecitazione secondaria è sugli erettori spinali , trapezio, deltoidi posteriori , bicipiti , brachiale e muscoli flessori degli avambracci. Come si parte : mettete i piedi sulla piattaforma leggermente inclinata collocata su un lato dell'attrezzo con la schiena rivolta verso il punto di rotazione della sbarra. Raggiungete ed afferrate le maniglie attaccate all'estremità della sbarra , o eventualmente afferrate la maniglia pulley messa sotto il bilanciere, piegate le gambe per togliere la tensione nella zona lombare , e mantenete il busto parallelo al pavimento con i glutei in fuori e la zona lombare inarcata .

 

Stendete le braccia completamente . Esecuzione : senza muovere troppo il busto verso l'alto, tirate il peso verso l'alto fino a quando non tocca il torace , riabbassate lentamente al punto di partenza e ripetete il movimento. Variazioni : ci sono vari tipi di attrezzi . Uno è un bilanciere collegato ad uno snodo al muro con caricaggio delle piastre manualmente avente una pedana inclinata e due o tre prese per tirare . Un'altro attrezzo T Bar è la macchina colleggata ad un pacco pesi grazie a delle pulleggie. Un'attrezzo più nuovo è l'incline T bar Row , macchine a caricaggio manuale inclinata dove l'atleta può appoggiare il busto contro una base imbottita. A casa potete farlo mettendo semplicemente un bilanciere olimpionico ( pesante così non si alza l'estremità scarica) contro un angolo del vostro garage , caricare l'altra parte e mettere sotto l'asta una maniglia pulley per tirare .. per rendere l'esercizio ottimale servirebbe solo una pedana leggermente inclinata anche di legno ( tipo quelle da ufficio per appoggiare i piedi sotto le scrivanie) .

 

I consigli di Mister Incredibile : prediligo più la versione classica del rematore , a busto flesso, ma non disdegno questo esercizio amato molto da Arnold e Tom Platz , cercate di non oscillare troppo con la schiena perchè rubate lavoro ai dorsali , quando venite su con le braccia , prima tirate i dorsali ed il gruppo dei delt's posteriori e poi nel pezzo finale dell'esercizio tirate di braccio. Non caricate eccessivamente se non avete imparato bene l'esercizio e con i carichi pesanti usate la cintura. Jay Cutler lo fa come un neofita con il bilanciere in un angolo della palestra . Se lo fa lui. Se tenete la schiena a banana prima o poi un infortunio vi capiterà e dovrete stare fermi dei mesi . Sappiate che la zona lombare è il fulcro dell'allenamento fisico , se fa male questa zona siete inabilitati a fare pesi , correre e anche di andare in bicicletta. Ci sono vari tipi di Esercizi di Remata , Quale scegliere ? quale il migliore ? Il rematore classico con bilanciere a busto flesso è il più diffuso ma spesso le persone non lo eseguono come si deve o dovrebbe fare . Il busto dovrebbe essere posizionato quasi a 90° , invece molti stanno quasi in posizione eretta . Motivo ? carichi eccessivi non gestibili. Più che rematori sembrano quasi degli stacchi da terra con partenza dalle ginocchia. Inoltre Le braccia dovrebbero stare aderenti ai dorsali e non larghe come si vede spesso in palestra.

 

Quindi se volete caricare ma nello stesso tempo tenere il busto a 90° facendo lavorare sodo i dorsali con le braccia strette aderenti vi consiglio il Rematore al Dorsy Bar

 

 

 

 

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Pull Down a Presa Inversa
04 Gennaio 2018

Pull Down a Presa Inversa

​Questo esercizio di body building si effettua alla macchina lat machine e serve per allenare i dorsali e bicipiti; questo è un movimento che serve per stimolare la parte bassa del dorso e per concentrarvi meglio sulle fibre dei dorsali bassi, tenete il petto alto e la schiena inarcata.

Alzata Laterale con Bilanciere
21 Aprile 2018

Alzata Laterale con Bilanciere

I deltoidi sono un distretto muscolare di seconda fascia, pertanto vanno allenati in una certa maniera. I distretti muscolari di prima fascia sono: Cosce, Dorsali e Pettorali, tutto il resto è di seconda o terza fascia.

Ultimi post pubblicati

Intercostali Esterni ed Interni
22 Ottobre 2018

Intercostali Esterni ed Interni

Origine, Inserzione ed Azione

I muscoli intercostali occupano gli spazi intercostali; sono 11 per lato e si distinguono in esterni, medi ed interni. Sono innervati dai nervi intercostali dal 1° all’11° e, contraendosi, elevano ed abbassano le coste; sono, pertanto, muscoli inspiratori ed espiratori.

La Dieta Dello Yogurt - Programma Settimanale
22 Ottobre 2018

La Dieta Dello Yogurt - Programma Settimanale

Lo yogurt è un alimento perfetto per perdere peso; consumato quotidianamente infatti, è utile sia per sgonfiarsi che per depurarsi, ripristinando quei processi intestinali molto spesso alterati da un tipo di alimentazione ricca di grassi o comunque eccessiva.