ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Rematore - Guida Completa 2° Parte

data di redazione: 26 Gennaio 2017
Rematore - Guida Completa 2° Parte

Continua la nostra guida sul Rematore. Per visionare la prima parte cliccate qui: Rematore guida completa - 1° parte

12) Rematore al Cavo ad un braccio

Questo è un buon esercizio di remata che coinvolge anche il CORE e l'anca opposta del braccio che lavora. E' un esercizio da eseguirsi con carichi medio bassi ad alte ripetizioni come finisher di un determinato lavoro. Non è un esercizio da utilizzarsi per incrementare la forza. Il cavo offre il principio della tensione continua, molto importante per le fibre rosse di resistenza.

13) Rematore al Cavo con sbarra presa prona

Esercizio simile al "cugino" effettuato con il bilanciere, viene altresì effettuato mediante una l'utilizzo di una sbarra collegata ad un cavo basso. Consigliamo di salire sopra ad uno step per avere maggior escursione di movimento durante l'esercizio. Vale lo stesso discorso fatto per il nr.12 a braccio singolo: non serve per la forza, ma per la resistenza.

14) Rematore al Cavo con sbarra presa inversa

Questa versione è da preferire rispetto alla versione nr.13 precedente semplicemente perché si riescono a colpire in maniera più mirata i muscoli dorsali allenati; in pratica la presa inversa permette una migliore concentrazione sui muscoli nel punto apicale dell'esercizio grazie ai gomiti che permettono un'escursione più ampia dell'esercizio.

15) Rematore inverso in sospensione

Il Rematore inverso con la sola resistenza del proprio corpo è un esercizio funzionale appartenente alla grande famiglia degli esercizi funzionali, però si può tranquillamente qualificare come movimento di costruzione muscolare e quindi di bodybuilding, dove i muscoli target allenati sono:

  • trapezio medio
  • obliqui
  • romboidi

E' un esercizio che si può effettuare mediante una parallela, bilanciere appoggiato sui fermi bassi di un rack, con gli anelli oppure TRX. E' da tenere in considerazione per gli allenamenti di fortuna da eseguirsi come movimento complementare delle trazioni alla sbarra, oppure in un allenamento di body-building, come ultimo esercizio da eseguirsi con un range di ripetizioni elevato come movimento di resistenza.

16) Rematore inverso ad un braccio

Quando il vostro corpo non sarà più sufficiente, provate la versione unilaterale ad un braccio.

17) Rematore a busto flesso con manubri

Simile al "cugino" effettuato con il bilanciere, questa versione si effettua con 2 manubri impugnati con una presa neutra per tutto l'arco del movimento. Rispetto al rematore con bilanciere si utilizzeranno pesi più bassi, ma si riuscirà a concentrare meglio lo stimolo sul dorsale.

18-19-20) Rematore con NUCA in appoggio

Non sempre gli atleti hanno confidenza con il rematore a busto flesso che sia con bilanciere o manubri. Consigliamo di appoggiare una parte del corpo che sia un fulcro per posizionare meglio il corpo. Appoggiate la nuca su una panca, posizionate i piedi, la schiena e tutto il corpo e a questo punto effettuate il vostro rematore con nuca in appoggio:

  • Rematore con 2 manubri nuca in appoggio
  • Rematore con Bilanciere nuca in appoggio
  • Rematore con Bilanciere presa inversa nuca in appoggio

21-22-23-24) Rematore con BUSTO in appoggio

Se la versione con la nuca in appoggio è troppo stravagante per essere effettuata in palestra, potete optare per appoggiare il busto sopra ad una panca inclinata per effettuare:

  • Rematore con 2 manubri busto in appoggio
  • Rematore con bilanciere busto in appoggio
  • Rematore con bilanciere presa inversa busto in appoggio
  • T-Bar Row alla macchina con busto in appoggio

Di queste 4 versioni, le 2 versioni con bilanciere sono pessime in quanto il bilanciere sbatterà sotto la panca. Per ovviare a questo fattore, che pregiudica l'esercizio, provate ad appoggiare il busto sopra il sellino del Calf machine da seduto.

25) Rematore ad un braccio con bilanciere

Esercizio che si effettua con un bilanciere però ad un braccio singolo. Bisogna mettersi di lato (destra o sinistra) rispetto ad un bilanciere carico in entrambi i lati. Da questa posizione afferrate il bilanciere, vi mettete a busto flesso in posizione ed iniziate a tirare l'attrezzo verso il fianco del lato che lavora ovviamente. Assomiglia in qualche modo al t bar row e si effettua quando non avete la possibilità di effettuare l'originale.

Programmi di Allenamento per il Rematore

Proposta 1

  • T-Bar Row 5 set da 5 Reps
  • Lat machine convergente 3 set da 8 Reps
  • Rematore al cavo basso con sbarra presa inversa 3 Set da 15 Reps

Proposta 2

  • Rematore a busto flesso con bilanciere 4 set piramidali 12-10-8-6 reps
  • Rematore al cavo basso con maniglia ad un braccio 4 set da 15 reps

Proposta 3

  • T-Bar Row 4 Set da 6 Reps
  • Pullover con manubrio 3 set da 8 Reps
  • Pulley busto eretto 3 set da 15 reps

Proposta 4

  • Trazioni alla sbarra 4 Set al cedimento
  • Pullover inverso al TRX 2 Set al cedimento
  • Rematore inverso al TRX 4 Set al cedimento


Potrebbe interessarti anche

Usare i carichi Giusti nelle Distensioni Dietro il Collo
03 Gennaio 2016

Usare i carichi Giusti nelle Distensioni Dietro il Collo

​Molti atleti hanno la necessità di allenare il movimento di distensione che porta il bilanciere dietro il collo, come gli strongman, lottatori, powerlifter e weightlifter, per quanto riguarda il bodybuilding,...

2 Esercizi di Bodybuilding "diversi" per allenare le Spalle
01 Marzo 2015

2 Esercizi di Bodybuilding "diversi" per allenare le Spalle

Reverse Fly al cavo e Spinte in posizione prona

In questo articolo vi descriveremo due esercizi di bodybuilding, che servono per allenare il distretto muscolare delle spalle in isolamento ed in maniera diversa, gli esercizi in questione sono il reverse fly ai cavi alti e le spinte in posizione prona.

Ultimi post pubblicati

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari
08 Aprile 2021

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari

Scheda di Allenamento Old School anni 80

La monofrequenza “pura” non esiste, perché la fisiologia del nostro corpo va in una direzione completamente diversa. Chi pensa d’allenare un muscolo una volta a settimana in monofrequenza, in realtà non sa che sta facendo un allenamento pesante, più diversi richiami, perché nessun muscolo può mai lavorare in modo totalmente isolato. Fatta questa premessa entriamo nel nocciolo dell'articolo.

Massa Muscolare Scolpita - Programma Definitivo
07 Aprile 2021

Massa Muscolare Scolpita - Programma Definitivo

La routine di allenamento PHAT è stata progettata da Layne Norton bodybuilder e powerlifter. Il programma PHAT combina routine di bodybuilding e powerlifting in un unico programma di allenamento settimanale.