Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Rematore in Posizione Eretta con Distensione in Alto

data di redazione: 01 Dicembre 2015 - data modifica: 06 Dicembre 2015
Rematore in Posizione Eretta con Distensione in Alto

Esercizio Composto per allenare Trapezi e Deltoidi in un Colpo Solo

Sia i rematori in posizione eretta che le distensioni sopra la testa sono delle costanti dell'allenamento per i trapezi e le spalle, perché sono tra i migliori esercizi per allenare tali distretti, che hanno una sinergia molto stretta tra di loro.

Il massimo sarebbe eseguire un esercizio composto per allenare tali distretti in un unico, potente ed efficace movimento. In questo articolo vi forniremo un esercizio di costruzione muscolare che assomiglia alla girata al petto con distensione dell'allenamento funzionale, ma che ha alcuni punti differenti.

ESECUZIONE ESERCIZIO

  • Assumete la posizione iniziale dei rematori in posizione eretta, esercizio conosciuto anche con il termine Tirata al mento
  • Tenete il bilanciere davanti alle cosce con una presa più ampia delle spalle
  • Tenete lo sguardo avanti a voi
  • Ora da questa posizione tirate in modo verticale il bilanciere verso la parte superiore del torace
  • Mantenete il bilanciere aderente al corpo, cercando di portare i gomiti in alto
  • Una volta che il bilanciere è arrivato all'altezza del torace, in prossimità della gola, ruotate rapidamente mani e gomiti per portare il bilanciere nella posizione iniziale delle distensioni in alto per le spalle
  • Non appena i gomiti si sono posizionati in basso, spingete il bilanciere in alto, nel classico military press in piedi
  • Ritornate nella posizione iniziale facendo il procedimento inverso.
  • Differisce dalla girata al petto con distensione (hang clean & press) perché nel bodybuilding si cerca di far lavorare i muscoli a discapito del carico.
  • I movimenti in questo esercizio saranno più lenti, con traiettorie più classiche e quindi i carichi di utilizzo saranno minori dell'esercizio funzionale

Esercizio che si può utilizzare come primo esercizio di una sessione di allenamento adibita all'incremento della massa muscolare delle spalle.

WORKOUT CON L'ESERCIZIO PROPOSTO

  1. rematori in posizione eretta con distensione in alto 5 serie da 6 ripetizioni con l'80% del massimale
  2. alzate laterali con manubri 3 serie da 10 ripetizioni
  3. alzate a 90° con manubri 2 serie da 10 ripetizioni
  4. Aperture inverse per posteriori al Trx 2 serie al cedimento
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Squat - Non Riuscite a Scendere?
31 Luglio 2016

Squat - Non Riuscite a Scendere?

Rigidità di caviglia, flessori dell’anca poco allenati e poco mobili, collo rigido, rigidità dei bicipiti femorali, sono tutti fattori che vi faranno sicuramente effettuare uno squat pessimo.

Curl Inverso con Bilanciere
14 Febbraio 2019

Curl Inverso con Bilanciere

Il Curl a presa inversa è un ottimo esercizio di bodybuilding per isolare i bicipiti. Spesso però viene tralasciato dalla maggior parte dei frequentatori delle palestre ,  ma il curl inverso potrebbe essere la chiave per spingere le dimensioni e la forza delle vostre braccia ad un livello superiore.

Ultimi post pubblicati

I Migliori Esercizi Per Cosce Grosse e Funzionali
19 Febbraio 2020

I Migliori Esercizi Per Cosce Grosse e Funzionali

I muscoli delle gambe sono tra i più voluminosi, affamati di ossigeno e forti che abbiamo nel corpo. Allenarli coinvolge rapidamente la respirazione e il metabolismo. L'allenamento funzionale impiega i movimenti tipici pionieristici: accosciate, piegamenti braccia, piegamenti gambe, salti e tutte le forme di trazione.

Super Allenamento Per i Pettorali
19 Febbraio 2020

Super Allenamento Per i Pettorali

Lo sbaglio che effettuano moltissimi praticanti in palestra, in merito all’allenamento dei pettorali, è quello di concentrarsi esclusivamente sulle distensioni su panca piana con bilanciere. Questo esercizio base è importante, in quanto permette di aumentare la forza di base, ma non è esaustivo per incrementare la massa muscolare dei pettorali.