(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Sissy Squat - Esercizio per Stirare i Quadricipiti

data di redazione: 03 Agosto 2014 - data modifica: 06 Dicembre 2018
Sissy Squat - Esercizio per Stirare i Quadricipiti

Il sissy squat è una complessa variante di accosciata (squat) che, in un certo senso, richiede una sorta di abilità nel mantenere l'equilibrio. Per eseguire il sissy squat bisogna innanzi tutto posizionarsi con i piedi divaricati circa 15 cm. Si deve dunque estendere il busto e si devono piegare le ginocchia con il bacino in avanteversione, il tutto mantenendo l'equilibrio.

Si deve poi portare il bacino in retroversione e si devono toccare i talloni quando i glutei sfiorano i polpacci, per ritornare infine in posizione eretta. Non è facilissimo e se eseguito, come tutti, al termine del workout gambe, come forma di stiraggio può essere pericoloso, perché si sa che al termine della seduta delle gambe energie e concentrazione possono essere al lumicino.

ABC ha escogitato un trucchetto per eseguire questo esercizio in sicurezza e questa variante può essere eseguita anche dai neofiti .

VARIANTE ABC

  • Attaccate una corda alla sbarra trazioni, facendo passare un capo nella barra ed impugnate i due capi della corda con le mani.
  • Se volete con dei morsetti potete anche fare delle sorte di maniglie con la corda stessa.
  • Ora mettetevi in posizione per l'esecuzione del Sissy squat impugnando però la corda, iniziate l'esercizio e vedrete che in questo modo non avrete nessun problema di equilibrio.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Spinte con manubri su panca piana per i pettorali
26 Febbraio 2017

Spinte con manubri su panca piana per i pettorali

I manubri permettono di scendere molto piu' in basso nella fase eccentrica dell'esercizio e questo consente un maggiore allungamento dei muscoli in definitiva migliore stimolazione e innesco dell' IGF-1.

Alzate Frontali su Panca Inclinata con Bilanciere
22 Dicembre 2014

Alzate Frontali su Panca Inclinata con Bilanciere

Un intenso esercizio specifico per i deltoidi anteriori

Le alzate frontali su panca inclinata stimolano i deltoidi anteriori in modo più efficace della variante in piedi. Nella variante da seduti, le braccia affrontano un lavoro maggiore contro la gravità; in questo modo i deltoidi sono sottoposti ad uno stimolo più intenso che favorisce una crescita muscolare maggiore

Ultimi post pubblicati

Come Farsi Una Scheda Da Soli
24 Aprile 2019

Come Farsi Una Scheda Da Soli

Oggi giorno, nonostante internet, workshop, libri, riviste, moltissime persone vanno in palestra senza un programma, improvvisano esercizi, copiano altri avventori con il risultato finale di allenarsi in maniera pessima, se non deleteria.

Dove Effettuare Le Tecniche Ad Alta Intensità?
23 Aprile 2019

Dove Effettuare Le Tecniche Ad Alta Intensità?

In un allenamento ad alta intensità il distretto muscolare target è spinto fino al limite massimo, producendo il massimo della forza possibile in quel determinato momento dell'esercizio effettuato.