(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

stacco alla trap bar o quadra bar

data di redazione: 07 Luglio 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
stacco alla trap bar o quadra bar

come allenare gambe e schiena con lo stacco eseguito mediante la Trap Bar

TRAP BAR QUADRA BAR

 

la trap bar o quadra bar è un particolare bilanciere che serve per effettuare lo Stacco da Terra con presa parallela!

 

Cos'è ?

 

  • è una via di mezzo tra lo squat con bilanciere e lo stacco da terra.
  • Assomiglia molto allo squat con bilanciere per il movimento di estensione completo dei quadricipiti e glutei ma il peso invece di gravare sui trapezi , è appoggiato a terra e deve essere sollevato.
  • Assomiglia quindi anche allo stacco , ma la conformazione dell'attrezzo è fatta in modo tale da permettere all'atleta di usare molto di più le gambe rispetto ai lombari , erettori spinali e trapezi.
  • Il bilanciere , nello stacco, sbatte nelle caviglie, qui no! Non è un esercizio semplice , tenete sempre la schiena inarcata e tesa . Mettete sempre due piastre da 20 kg olimpioniche per prima ! Vi faranno stare più alti ..la partenza dal basso sarà meno traumatica!
  • Partite con pesi bassi e alte reps così imparerete a gestire l'esercizio ed il carico.
  • Dove va inserito ? nelle routine ? Noi lo consideriamo più un esercizio per le gambe che per la schiena anche se quest'ultima lavora molto.
  • Va inserito al posto dello squat, magari per le persone molto alte oltre il metro e 85 cm che hanno problemi con lo squat classico. Ottima è l'unione tra lo stacco trap bar e la pressa a 45!!
  • Se invece siete di altezza media e volete mantenere lo squat nella sessione delle gambe , mettete questo esercizio nel giorno della schiena al posto dello stacco classico
  • un consiglio è quello di tenere lontane le due sessioni ..gambe con squat al lunedì e stacco al venerdì .. nel mezzo la panca!
  • Nel giro di pochi mesi i carichi aumenteranno e fermatevi ad un certo punto e non strafate ! C'è da farsi male .. meglio una reps in più che 10 kg in più.. quando arrivate ad un buon peso ..stop!!

 

Un esercizio alternativo da eseguire con la Trap Bar è il FARMER WALK o CAMMINATA DEL CONTADINO. Afferra un paio di manubri pesanti oppure la tua Trap bar e tenendoli il più saldamente possibile, lascia cadere in modo naturale le braccia ai lati del corpo. Cammina in avanti più a lungo che puoi (finché la presa comincia a cedere), poi metti giù i manubri e fermati. Se riesci ad andare oltre il minuto, significa che puoi aumentare il carico. Per rendere più impegnativo l’esercizio, afferra ciascun manubrio per un’estremità, o cammina in punta di piedi, in modo da far lavorare anche i polpacci.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Rematore con bilanciere presa inversa
02 Ottobre 2014

Rematore con bilanciere presa inversa

Dorian era famoso per la sua schiena strepitosa, probabilmente la migliore schiena di tutti i tempi,  Il suo esercizio preferito era il rematore con bilancere che lui eseguiva con la presa inversa ovvero con i palmi rivolti in avanti, questa versione permette di attaccare meglio i dorsali perche' vi e' una maggiore ampiezza di movimento nella parte finale, nella tirata.

Mezzi Stacchi Al Multypower
21 Aprile 2018

Mezzi Stacchi Al Multypower

Moltissimi ragazzi/e che vogliono effettuare lo stacco da terra, spesso e volentieri, non hanno i mezzi idonei per effettuare questo fantastico esercizio in modo performante e soprattutto sicuro. Se la vostra palestra non ha bilanciere olimpionico e piastre da 45 cm, l'opzione più sicura sono i mezzi stacchi al multypower.

Ultimi post pubblicati

SIT UP MANO PIEDE ALTERNATI
16 Ottobre 2018

SIT UP MANO PIEDE ALTERNATI

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Grande Pettorale
15 Ottobre 2018

Grande Pettorale

Origine, inserzione ed Azione

Il grande pettorale unitamente al muscolo piccolo pettorale, al muscolo succlavio e al muscolo dentato anteriore, costituisce i muscoli toracoappendicolari (muscoli estrinseci del torace).