(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

BodyBuilding - Filosofia per La Pianificazione Settimanale dell'Allenamento

data di redazione: 27 Aprile 2014 - data modifica: 05 Aprile 2016
BodyBuilding - Filosofia per La Pianificazione Settimanale dell'Allenamento

I Body Builder Natural sono persone a cui piace pianificare la settimana, in modo tale da poter rendere al meglio negli allenamenti, ottenendo così i massimi risultati. Questo non significa stabilire solo i giorni di allenamento, ma anche spuntini, pasti, riposo, il tutto deve conciliare con la vita sociale, lavoro, famiglia, fidanzate.

Di solito alla Domenica sera si pianifica il tutto, però può capitare che imprevisti dell'ultima ora facciano saltare un workout e quindi la settimana risulterà incompleta .

Che fare?

Non ci sono problemi, ricordate che il Body Building è sempre e comunque un hobby salutare, benefico, irrinunciabile, ma sempre un Hobby.

Dalle mie esperienze vi dico che a volte è meglio fare le cose subito, quando si è liberi, così siamo a posto. In che senso?

Ci sono giornate in cui possiamo allenarci al mattino e anche alla sera e per motivi di comodità moltissime persone scelgono la sera per allenarsi. Nulla di strano, alla sera, verso le 18 è l'orario migliore per allenarsi in quanto la produzione di testosterone endogena è più alta a quell'ora ( cicli naturali del corpo umano).

Però vi chiedo, e se capita un imprevisto?

  1. Fate tardi al lavoro per straordinario
  2. un imprevisto a casa che non potete rimandare
  3. un' uscita con la fidanzata
  4. stanchezza e stress dato dal lavoro

insomma potrei elencarvi altre motivazioni e quindi se al mattino siete liberi io vi do un consiglio: ALLENATEVI.

Fregatevene dei cicli naturali, se siete liberi allenatevi subito al mattino e così siete a posto per tutto il giorno.

A volte può capitare che non riusciate ad eseguire tutti vostri allenamenti programmati e quindi che si fa?

Se lo sapete in anticipo dividete la splite routine in due parti e così allenerete tutto il corpo. Se invece ad esempio avete fatto il giorno spinta il lunedì e vi manca gambe e dorsali ebbene signori avete due strade:

  1. o Riducete il Volume di Lavoro delle due giornate che dovrete assemblare
  2. oppure rinunciate ad allenare qualche muscoletto

Se invece gli imprevisti sono all'ordine del giorno, forse è il caso che passiate ad allenamenti in total body dove effettuerete soprattutto esercizi base di sostanza.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Il Bodybuilding é finito?
01 Ottobre 2014

Il Bodybuilding é finito?

IL BODY BUILDING è FINITO? In questi giorni sono stato alla Fiera del Wellness di Rimini , nel padiglione adibito ai combattimenti e arti marziali in quanto la mia Scuola ShaKo Club è impegnata in due incontri di M.M.A. full contact e Submission. Ho avuto l'occasione di fare un giro per i padiglioni della fiera per visionare le novità e per verificare com'è la situazion...

come allenarsi per dimagrire in modo definitivo
02 Ottobre 2014

come allenarsi per dimagrire in modo definitivo

Noi B.B. siamo dei calcolatori ! Dei ragionieri! Dobbiamo allenarsi tot giorni con tot giorni di recupero, dobbiamo mangiare tot cibo a certi orari ed altresì assumere tot integratori per rendere al massimo nei workout e per massimizzare l'anabolismo. Questo in una fase di massa ha un senso , in quanto i giorni di Recupero tra gli allenamenti sono fondamentali 

Ultimi post pubblicati

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.