(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

L'Allenamento pesi stimola endorfine?

data di redazione: 14 Maggio 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
L'Allenamento pesi stimola endorfine?

L'allenamento dona felicità?

ALLENAMENTO da FELICITA'?

Cosa vuol dire che siamo drogati di endorfine?

 

Cominciamo dall'inizio...

 

Cosa sono le endorfine? Intanto questa parola è formata da due parti: "endo" che significa endogena cioè prodotta dall'organismo e "-orfina" cioè una sostanza simile alla morfina; quindi potremmo riassumere che  le endorfine non sono altro che una "morfina endogena", cioè prodotta naturalmente dal nostro organismo.

 

Quando vengono rilasciate? Quando facciamo l'amore, quando riceviamo una carezza, quando ridiamo, quando ascoltiamo della buona musica, quando mangiamo della cioccolata e arriviamo al dunque... quando facciamo esercizio fisico.

 

Perchè ho intitolato questo articolo in questo modo? Perchè purtroppo anche l'assunzione di droghe e di alcool agiscono nel nostro cervello con lo stesso meccanismo; l'assunzione di eroina per esempio inibisce la produzione endogena delle endorfine.

 

L'esecizio fisico aumenta considerevolmente la produzione di endorfine e questo spiega perchè dopo aver fatto una bella sudata ci sentiamo più euforici e con aumentato stato di benessere psico-fisico.

 

Quali sono gli effetti collaterali? Diminuzione dell'ansia, dello stress, stato di calma di fronte ad eventi che normalmente ci procurerebbero arrabbiature e controllo dell'appetito; le endorfine tra le altre cose hanno anche un potente effetto analgesico cioè aiutano a sopportare meglio il dolore. Diciamo che tutto questo ci spiega come mai  noi sentiamo una "crisi di astinenza" da allenamento e piuttosto che saltare una seduta non dico cosa ci faremmo fare...; un po' come il fumo, il gioco e a volte anche il sesso le endorfine danno una piacevole dipendenza: piacevole perchè non ha effetti collaterali nocivi, fa bene alla salute e ci fa invecchiare più lentamente e più in forma!

 

Inoltre posso aggiungere una altro punto a favore al WT riguardo la produzione di questa magica sostanza: l'allenamento del CHI-SAO. Nell'allenamento del CHI-SAO, il fatto di sentire, dominare, assecondare e vincere le intenzioni dell'avversario non con la forza fisica ma con l'intelligenza della cedevolezza e dell'uso della forza stessa del nostro nemico dona al praticante un SENSO DI FELICITA' spiegabile solamente con una maggiore produzione di endorfine; così possiamo dire che ciò da' alla nostra disciplina un punto in più a favore, per il raggiungimento di uno stato di appagamento totale...

 

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Allenamento in totalbody fullbody per la definizione muscolare
21 Maggio 2016

Allenamento in totalbody fullbody per la definizione muscolare

Allenarsi in modo Globale per Scolpire i Muscoli

In genere l'atleta suddivide il corpo in una specie di "spezzatino": petto/dorso/gambe/spalle /braccia ove cercherà di conciliare i vari gruppi muscolari. Invano perché non si recupererà mai e si andrà presto in sovrallenamento.

Crescita Muscolare Consigli per Gli Ectomorfi
26 Novembre 2017

Crescita Muscolare Consigli per Gli Ectomorfi

consigli per hard gainer

Una persona magra, di struttura ossea esile, con metabolismo veloce, iperattiva farà sempre fatica a diventare un colosso di muscoli, però è altrettanto vero che questi essendo magri di natura, appena costruiscono qualche muscolo, fanno la loro sporca figura, in quanto hanno una bella linea armoniosa con addominali super scolpiti e muscoli proporzionati. 

Ultimi post pubblicati

Grande Pettorale
15 Ottobre 2018

Grande Pettorale

Origine, inserzione ed Azione

Il grande pettorale unitamente al muscolo piccolo pettorale, al muscolo succlavio e al muscolo dentato anteriore, costituisce i muscoli toracoappendicolari (muscoli estrinseci del torace).

WHOODCHOPPER CON 1 MANUBRIO
15 Ottobre 2018

WHOODCHOPPER CON 1 MANUBRIO

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.