(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Le 10 Peggiori Cose da NON Fare MAI in Palestra

data di redazione: 16 Gennaio 2016
Le 10 Peggiori Cose da NON Fare MAI in Palestra

In palestra bisognerebbe adottare un certo atteggiamento ed educazione sia per convivere in maniera conviviale con gli altri, sia per ottenere risultati degni di nota.

Quelli che stiamo per darvi, sembrano consigli ovvi, ma per molti non lo sono, vediamo quali sono le 10 peggiori cose effettuate dalle persone in palestra, che abbiamo riscontrato noi di ABC Allenamento:

1) CAMBIARSI SEMPRE D'ABITO

Non è educato allenarsi con gli stessi abiti con i quali siamo andati in giro tutto il giorno, in quanto hanno assunto gli odori dei luoghi da noi frequentati (cipolla ed aglio del pranzo, vari gas riguardante il lavoro svolto, fumo di sigarette proprio ed altrui).

In palestra è OBBLIGATORIO indossare abiti consoni all'allenamento e soprattutto puliti sia per una questione igienica e di convivenza, sia per una questione di buona riuscita dell'allenamento.

Quando ci cambiamo d'abito in pratica stiamo accendendo il tasto ON verso l'allenamento spegnendo i pensieri negativi della giornata, se invece ci alleniamo con la stessa tuta indossata durante il giorno il tasto ON non viene completamente acceso!

2) NON ALLENARSI MAI DOPO AVER MANGIATO

Sono anni che diciamo di non mangiare prima di allenarsi e le persone continuano imperterrite a fare pranzo e cena prima dell'allenamento. Se l'allenamento è intenso si rischia una congestione e la cosa minima che possa capitare è di vomitare nello spogliatoio dopo la seduta che sia di bodybuilding, wing chun, crossfit, mma o brazilian jiu jitsu. Un atleta deve saper gestire la propria giornata in maniera organizzata in modo tale da non arrivare alla sera con la fame prima di andare in palestra.

3) NON BERE

In palestra bisogna portare acqua come piovesse! L'acqua è la benzina del nostro corpo, non abbiate paura di bere in quanto è indispensabile sia per il benessere fisico, sia per la buona riuscita dell'allenamento.

4) LEGGERE IL GIORNALE DURANTE L'ALLENAMENTO

Un altra cosa pessima è leggere il giornale tra una serie e l'altra di esercizi fitness e mentre si pedala sopra ad una cyclette. L'allenamento non è un gesto meccanico, ma è anche mentale e quindi dovete concentrarvi su quello che fate e non sulle notizie delle cronaca

5) NON FARSI MAI LA DOCCIA DOPO L'ALLENAMENTO

Una delle cose più gratificanti è la doccia post workout, distende i muscoli e la mente. Farla a casa, dopo mezz'ora, un'ora, con gli abiti sudati non è una buona cosa, in quanto queste brutte abitudini posso portare a raffreddori, torcicollo e contratture. Consigliamo di andare in palestra con la borsa e di farsi la doccia appena finito l'allenamento.

6) ALLENARSI SENZA RISCALDAMENTO

Molti per la fretta, o perché hanno fatto tardi al lavoro, cominciano l'allenamento senza fare riscaldamento. Bruce Lee in tale modo si è lesionato la schiena con un good morning effettuato a freddo, e Bruce Lee era Bruce Lee. Meglio fare un esercizio in meno, ma non potete rinunciare mai al riscaldamento, se volete campare 100 anni

7) ABBIGLIAMENTO NON IDONEO

Se fate Arti marziali e sport da combattimento ci vorranno scarpe ed abbigliamento idoneo. Spesso si vedono persone con scarpe da pallavolo effettuare corsi di boxe o wing chun, oltre che fuori luogo e anti estetiche sono letteralmente inadatte. Non è bello avere l'abbigliamento e l'attrezzatura idonea relativa al nostro sport preferito? E' un modo per manifestare la nostra passione.

8) FUMARE DURANTE E DOPO L'ALLENAMENTO

Vi è mai capitato di vedere persone fumare fuori dalla porta della palestra in tenuta ginnica? Significando che erano a metà workout? Secondo voi ha senso un comportamento del genere? Non aggiungo altro

9) NON SOCIALIZZARE

La palestra è un posto di socializzazione. Se fate bodybuilding bisogna cercare di allenarsi con gli altri facendo gruppo con le persone che frequentano la vostra fascia oraria di allenamento. Crescerete il Doppio in quanto avrete maggior motivazione.

10) FREQUENTARE LA PALESTRA IN CONDIZIONI IGIENICHE PESSIME

Scarpe, guantini, piedi, alito ed ascelle puzzolenti sono una costante in palestra. E' maleducazione allo stato puro, pertanto prima di entrare in palestra assicuratevi di essere in ordine e decorosi, per rispettare gli altri. Darsi una sciacquata alle ascelle prima di entrare in sala, indossare calzini ed indumenti puliti penso che non sia difficile.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Body Building Natural perchè ?
12 Marzo 2018

Body Building Natural perchè ?

Un Natural Body Builder studia per anni il metodo che sia il più giusto, efficace e perfetto per il proprio fisico. Fa un sacco di esperimenti sino a raggiungere ad una propria strada. Un dopato non ha bisogno di esperimenti o metodi corretti, si bomba, mangia come un animale e va in palestra.

Gutta cavat lapidem - La goccia scava la pietra
24 Novembre 2018

Gutta cavat lapidem - La goccia scava la pietra

E' una frase che dovete ricordare e recitare ogni mattina, perché è una citazione che deve accompagnarvi sempre, in tutte le attività che svolgete. Sappiate che i frignoni, i lamentoni, le persone che non sono mai contente, si concentrano sui risultati, invece sappiate che i vincenti, coloro che vedono la vita in maniera positiva, si concentrano sui progressi.

Ultimi post pubblicati

Warrior Diet - Giornata Tipo
21 Febbraio 2019

Warrior Diet - Giornata Tipo

A differenza dei piani dietetici convenzionali, la WARRIOR DIET richiede di mangiare poco durante il giorno e di banchettare nelle ore serali, come del resto facevano i nostri antenati. Nell'antichità i guerrieri si allenavano a stomaco vuoto, mangiando molto meno durante il giorno, per poi mangiare a sazietà alla sera, dopo aver ucciso un animale o al termine di una battaglia.

Crema Catalana Proteica
20 Febbraio 2019

Crema Catalana Proteica

La crema catalana è un dolce al cucchiaio della tradizione spagnola, più precisamente della regione della Catalogna. Ha l’aspetto di una crema inglese con la superficie croccante, frutto della caramellizzazione dello zucchero che forma una vera e propria crosticina ambrata. Ha un sapore dolce aromatizzato al limone e solitamente si presenta in cocotte singole. Vediamo assieme come realizzarla in una versione fit super proteica.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 5
N. porzioni: 2