(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento e Rilascio dell’Ormone GH

data di redazione: 05 Luglio 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Allenamento e Rilascio dell’Ormone GH

Consigli su come stimolare l'ormone GH

Allenamento e Rilascio dell’Ormone GH

 

Uno studio pubblicato su Medicine and Science in Exercise and Sporto ha osservato gli effetti dell’allenamento sul breve termine. Gli studi precedenti hanno mostrato che l’effettivo rilascio dell’ormone della crescita durante l’allenamento dipende da un numero di fattori:

 

 

 

Anche la dieta gioca un ruolo, dato che la ricerca ha mostrato che degli alti livelli di zuccheri o grassi nel sangue durante l’allenamento diminuiscono il rilascio di GH. Mentre gli scienziati hanno analizzato le forti corrispondenze fra il rilascio di GH e l’allenamento, gli effetti cronici dell’allenamento sulla secrezione di GH sono meno conosciuti.

 

Supponendo che l’allenamento di un certo livello di intensità provochi una risposta di GH, la domanda diventa:

 

IL MAGGIORE RILASCIO DELL’ORMONE RESTA COSTANTE CON UNO STIMOLO DA ALLENAMENTO CONTINUO, O DECADE CON IL PASSARE DEL TEMPO?

 

Per dare una valida risposta, i ricercatori hanno studiato le reazioni del GH a 20 minuti di allenamento ad alta intensità in 6 uomini non allenati, facendo degli esami a 3 e 6 settimane di allenamento. Il carico di allenamento è rimasto costante per tutto l’Arco dei test.

 

I risultati hanno mostrato che dopo un livello alto iniziale all’inizio del periodo di allenamento, il rilascio di GH diminuiva dopo sole 3 settimane. Questa scoperta concorda con gli studi precedenti, nei quali degli atleti esperti avevano una diminuzione del rilascio di GH dopo un allenamento regolare.


            

Praticamente il corpo si ADATTA a un certo livello di intensità di allenamento, e se non si tenta di incrementare l’intensità, le reazioni come l’aumento del rilascio di GH svaniscono gradualmente. In particolare, l’allenamento deve instradare in  quello che gli scienziati chiamano “SOGLIA DEL LATTATO” intendendo il preciso livello di intensità dell’allenamento che produce un incremento del rilascio di acido lattico.

 

Gli autori dello studio suggeriscono che con il proseguire degli allenamenti allo stesso livello di intensità, la secrezione di GH o si riduce o degenera più rapidamente. Altri studi mostrano che ci vogliono almeno 10 minuti di allenamento ad alta intensità, abbastanza da provocare una sensazione marcata di bruciore muscolare, per stimolare una reazione di GH significativa.

 

Le lezione dello studio è familiare alla maggior parte dei body builder: per fare dei guadagni consistenti, si deve alzare il livello di intensità.

 

Questo spesso coinvolge fattori come:

 

  1. INCREMENTI DI CARICO
  2. RIPOSI PIU’ BREVI TRA LE SERIE
  3. SESSIONI DI ALLENAMENTO PIU’ O MENO FREQUENTI
  4. CAMBIO DEGLI ESERCIZI ABBASTANZA FREQUENTE

 

Se non si da una scossa all’allenamento ci si fossilizza ed i guadagni non arrivano, ed è per questo che bisogna avere un diario di allenamento ed un prospetto a cui attenersi cercando di cambiarlo spesso.          

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

I Migliori Esercizi con i Cavi
26 Aprile 2016

I Migliori Esercizi con i Cavi

Gli esercizi con i cavi si effettuano in apposite macchine che hanno un pacco pesi, collegato tramite cavi a camme e pulegge. Gli esercizi con i cavi permettono il controllo totale del movimento che si sta eseguendo, fattore molto importante perché in questo modo riusciamo a stimolare al meglio i distretti muscolari allenati.

Workout in Super pump veloce da 40 minuti per la massa muscolare
02 Ottobre 2014

Workout in Super pump veloce da 40 minuti per la massa muscolare

Lo so avete pianificato tutto, colazione , pasti , spuntini e poi all'ultimo minuto avete un imprevisto al lavoro o in famiglia che vi fa saltare il vostro all'allenamento ? avete gli occhi della tigre e non potete allenarvi ? Calma , calma! bastano 40 minuti totali per allenarvi al top ! uscirete dalla palestra grossi come pavoni! Tranquilli! inanzittutto partite già in tuta , fate le vostre fac...

Ultimi post pubblicati

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.