(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Cortisolo e allenamento, come tenerlo a bada

data di redazione: 01 Settembre 2013 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Cortisolo e allenamento, come tenerlo a bada

Cortisolo e allenamento, come tenerlo a bada.

Il cortisolo cattivo nemico nella fase di allenamento per l'incremento e la definizione della massa muscolare.

Non tutti sanno cos'è effettivamente il cortisolo, ma sicuramente tutti i bodybuilder e gli sportivi in genere lo temono. Il cortisolo è un ormone che il corpo rilascia in una fase di stress, per questo viene anche comunemente chiamato "ormone dello stress".

Un amumento di cortisolo nella fase di definizione muscolare può causare una disgregazione della massa muscolare e anche un aumento del grasso corporeo. Questo ormone viene rilasciato quindi quando si presenta una situazione di stress per permettere al corpo di gestire meglio l'evento stressante. Il cortisolo viene rilasciato dalle ghiandole surrenali a seguito di un processo che parte dall'ipotalamo.

Cortisolo e body building; un allenamento stressante dovuto ad una quota più bassa di calorie tipica della definizione muscolare, può portare ad un'aumento della produzione di cortisolo. Questo avviene anche nella fase dove si cerca di incrementare la massa muscolare quando si vuole effettuare un record personale ad esempio su panca piana.

Perchè il cortisolo fa ingrassare o disgregare parte della massa muscolare? Il processo che avviene a seguito dell'innalzamento dei livelli di cortisolo è un aumento degli enzimi che si occupano della conversione degli aminoacidi in glucosio il quale viene usato per  fornire energie e non costruzione di massa muscolare. Questa è una cosa negativa sia perchè gli aminoacidi posso essere scomposti dalla massa muscolare (infatti il cortisolo favorisce tale disgregazione) in assenza di disponibilità, sia perchè questo aumento di glucosio in eccesso rilascia un'altro ormone che è l'insulina che interviene per calare la glicemia, tutto questo si trasforma in un aumento dei tessuti adiposi specialmente nella zona addominali e l'ultima cosa che uno sportivo o bodybuilder vuole è proprio questo!

Sappiamo che allenarsi con i pesi aumenta il cortisolo e più sono lunghi più cortisolo viene rilasciato, ma come possiamo quindi tenere sotto controllo questo nemico? Prima cosa dobbiamo evitare il sovrallenamento che d'estate, solitamente quando si è in una fase di definizione muscolare, questo può avvenire molto più facilmente, quindi allenamenti non troppo lunghi.

Cosa si puo fare per controllare il cortisolo?  Riassumendo, per tenere basso il cortisolo naturalmente, non bisogna stressarsi e non bisogna sovrallenarsi. Una dieta più ricca di proteine vi aiuterà maggiormente.

Gli integratori per controllare l'ormone dello stress possono essere la fosfatidilserina ad esempio che è un nutriente celebrale e si trova già naturalmente nel nostro corpo, anche la glutammina, gli aminoacidi, le caseine prese di sera, tutti questi possono aiutare a tener a bada questo ormone dello stress!

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento al limite ed Incremento Massa Muscolare
01 Ottobre 2014

Allenamento al limite ed Incremento Massa Muscolare

Allenarsi fino alla massima congestione

Per ottenere vantaggio dall'allenamento convenzionale di Body Building dovreste spingere ogni set al punto di massima congestione. Vi sono diverse definizioni dell'allenamento fino alla massima congestione, noi lo definiamo semplicemente come continuare un set di qualsiasi esercizio in forma rigorosa fino al punto in cui non potete più completare una ripetizione.

Bodybuilding - Crescita della Massa Muscolare secondo i Principi Weider
17 Febbraio 2016

Bodybuilding - Crescita della Massa Muscolare secondo i Principi Weider

I principi Weider sono stati venerati, discussi, derisi e poi riscoperti da innumerevoli allenatori e atleti nel corso dei decenni, ma la scienza moderna inerente il mondo del body building ..

Ultimi post pubblicati

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco
18 Febbraio 2019

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco

Volete terminare le vostre proteine al cioccolato realizzando una ricetta deliziosa? Vi consigliamo di provare il nostro soufflè proteico al cioccolato e cocco.
Preparazione: 20 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2
Budino Proteico Alla Vaniglia
18 Febbraio 2019

Budino Proteico Alla Vaniglia

Il budino con latte e uova è un dolce altamente proteico ideale per una colazione o merenda da sportivo. In questa ricetta vi proponiamo un modo per farsi a casa propria un budino proteico con le vostre proteine del siero del latte. 
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2