Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

L'Influenza Negativa Dell'Alcol Per La Crescita Muscolare

data di redazione: 27 Dicembre 2017
L'Influenza Negativa Dell'Alcol Per La Crescita Muscolare

L'alcol può avere un'influenza negativa sulla crescita muscolare? Durante le festività natalizie è più facile assumere alcol anche se non si è abituati a bere tali bevande. Ma quali sono gli effetti dell’alcol sul metabolismo muscolare e sul grasso corporeo? 

  • L’alcol ha un effetto diuretico che favorisce la disidratazione e quindi il catabolismo muscolare
  • L'alcol peggiora la sensibilità insulinica a livello muscolare e quindi ritarda il recupero e la sintesi di glicogeno
  • L’alcol fa aumentare la produzione di cortisolo
  • L'alcol fa diminuire la produzione di ormone Gh e testosterone

Per tali motivi bere alcol fa perdere massa muscolare e fa aumentare il grasso corporeo, soprattutto quello viscerale all’interno dell’addome.

Qualche Dato Scientifico

  • 5mg per kg di peso corporeo di alcol fanno diminuire i livelli di Gh
  • 15 mg per kg alterano il ritmo notturno del Gh diminuendone il rilascio del 30%  
  • 1 gr per kg ne bloccano completamente la produzione e questi effetti si protraggono per 24-36 ore. 
  • 1,75 g/kg di alcol alzano del 152% i livelli di cortisolo per 24 ore. Il testosterone diminuisce del 25% per 24 ore in seguito ad una assunzione di 1,5 gr/kg di alcol. 

Quindi l'alcol è bandito al 100%? 

La Birra secondo alcuni studiosi è la bevanda alcolica che crea meno danni e che non danneggia il recupero muscolare. Giova precisare però che una vita da sportivo e/o body builder deve essere condotta lontano dall'alcol, ovviamente non sono 2 giorni all'anno che rovinano la preparazione e lo stato fisico, ma la costanza nel tempo di abitudini sbagliate.

L'anabolismo, o sintesi proteica, è influenzato negativamente dall'alcol. L'alcol non permette il completo assorbimento delle proteine nel corpo, come del resto le altre sostanze. Poiché meno proteine vengono trasformate in tessuto muscolare, si avrà anche meno tono e massa muscolare. 

Questa diminuzione della sintesi proteica non solo rallenta la crescita, ma fa anche male al recupero, perché meno proteine riparano il tessuto muscolare. Gli effetti fluidificanti del sangue possono aiutare un po 'il cuore, ma possono essere fuorviati: in quanto gli effetti negativi dell'alcol sul cuore sono più numerosi dei suoi effetti positivi. Una diminuzione dell'attività cardiovascolare può rendere più difficile il recupero muscolare e quindi apportando meno crescita.

L'alcol tende a limitare il metabolismo dei carboidrati. Limitando il metabolismo dei carboidrati, i livelli di glicogeno muscolare saranno limitati e quindi si avrà meno energia per l'allenamento e meno vigore in generale.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

La Teoria della Corporatura Fisica
13 Marzo 2016

La Teoria della Corporatura Fisica

Sheldon definisce 3 categorie di corpi umani: l’endomorfo, mesomorfo ed ectomorfo

I Benefici dell'Allenamento in Superslow per l'Incremento della Massa Muscolare
13 Marzo 2017

I Benefici dell'Allenamento in Superslow per l'Incremento della Massa Muscolare

Il Metodo di Allenamento SuperSlow è stato ideato dallo Statunitense Ken Hutchins dopo uno studio sugli effetti post allenamento con i pesi, effettuato da donne anziane con osteoporosi. "Queste donne erano così deboli da aver paura per la loro sicurezza durante l'esercizio", ricorda Hutchins.

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.