Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Metodo Piramidale Aumento Massa Muscolare

data di redazione: 13 Luglio 2014 - data modifica: 29 Marzo 2019
Metodo Piramidale Aumento Massa Muscolare

Metodo Piramidale Aumento Massa Muscolare

Il principio della PIRAMIDE è uno dei metodi di allenamento più popolari per incrementare la massa muscolare. Non tutti però sanno come funziona.  

Bisogna cominciare con un carico moderato, aggiungere un pò di carico ad ogni serie successiva, riducendo contemporaneamente il numero delle ripetizioni eseguite in ogni serie. 

Prendiamo ad esempio l'esercizio alla panca piana con bilanciere. 

  • SERIE 60 KG x 12 ripetizioni
  • SERIE 70 KG x 10 ripetizioni
  • SERIE 80 KG x 8 ripetizioni 

Nel metodo piramidale l'aggiunta del peso è di fondamentale importanza per enfatizzare i miglioramenti fisici muscolari. 

Bisogna andare a casaccio? 

La risposta è Sì e No!

  • un principiante deve aumentare di pochi kg alla volta e non avendo ancora esperienza non è ammissibile riempirlo di schede, tabelle, calcoli e formule, un principiante deve concentrarsi al 100% sul lavoro in palestra. Diciamo questo perchè un principiante non può ancora allenarsi al limite per motivi di sicurezza e anche fisici .
  • un intermedio e/o avanzato invece che si allena al limite deve conoscere il proprio massimale sui vari esercizi su cui effettuerà poi il metodo piramidale. Questo perchè poi dal massimale è possibile impostare i carichi di lavoro . Leggete questo articolo sui carichi da impostare in base al massimale . 

Il principio della PIRAMIDE Funziona molto bene ed ha allenato migliaia di persone in tutto il mondo per decenni, però per quanto riguarda l'intensità di allenamento è inferiore alla PIRAMIDE INVERSA.  

PIRAMIDE INVERSA 

Usando questo principio dell'allenamento cominciate con il carico più pesante possibile per un certo numero di ripetizioni durante la prima serie, riducendo poi il carico nelle serie successive. 

Prendiamo come ad esempio sempre la panca piana con bilanciere.  

Dopo almeno due serie di riscaldamento con aumenti di carico progressivi, con serie riscaldanti non portate al cedimento, effettuate la prima serie dove le ripetizioni saranno tirate al massimo delle vostre possibilità. 

L'ultima ripetizione dovrà essere durissima. 

Dopo avere eseguito la prima serie, riposatevi 2 o 3 minuti, scaricate il peso ed eseguite un numero di ripetizioni maggiore rispetto alla prima serie. 

In questa serie potrà capitare di essere già congestionati dalla prima serie e quindi di eseguire meno ripetizioni di quelle previste.  

Il vantaggio principale della PIRAMIDE INVERSA, in confronto alla PIRAMIDE CLASSICA, è che si comincia con il carico più consistente nella prima serie dove all'inizio dell'allenamento lo STATUS mentale e fisico è al suo massimo e perciò potrete stimolare i muscoli in modo più intenso anche perchè è dimostrato che i carichi di utilizzo sono maggiori nel PIRAMIDALE INVERSO rispetto al PIRAMIDALE CLASSICO.  

Il PIRAMIDALE INVERSO però è per gente esperta in quanto bisogna sapersi riscaldare bene , senza bruciare tutte le energie ma riscaldarsi bene, un neofita può farsi male.  

Lo schema base del PIRAMIDALE INVERSO è questo: 

  • 2 serie di riscaldamento con aumento di carico progressivo
  • 1 serie pesante da 4-6 ripetizioni
  • 2 serie media da 8-10 ripetizioni
  • 3 serie leggere da 12-15 ripetizioni

Recuperate 2 o 3 minuti al termine di ogni serie , e per gli intermedi e/o avanzati provate il massimale per determinare i giusti carichi di allenamento.

Se volete allenarvi per aumentare la massa muscolare provate ABC FIT, il nostro metodo di allenamento dove oltre a questi metodi troverete altri 40 metodi del mondo del Bodybuilding & Fitness. 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

L'Influenza Negativa Dell'Alcol Per La Crescita Muscolare
27 Dicembre 2017

L'Influenza Negativa Dell'Alcol Per La Crescita Muscolare

L'alcol può avere un'influenza negativa sulla crescita muscolare? Durante le festività natalizie è più facile assumere alcol anche se non si è abituati a bere tali bevande. Ma quali sono gli effetti dell’alcol sul metabolismo muscolare e sul grasso corporeo?

Allenamento e Dieta per una Persona con Difficoltà nella Crescita Muscolare
30 Agosto 2015

Allenamento e Dieta per una Persona con Difficoltà nella Crescita Muscolare

Allenamento, Consigli semplici per l'alimentazione ed integrazione

​Se siete magri, vi state allenando da anni, con le metodologie di allenamento tradizionali, con routine frazionate in 3-4 parti, e non state ottenendo i risultati desiderati probabilmente siete degli hardgainer. L'hardgainer è colui che non riesce a crescere a livello muscolare in pari passo all'allenamento svolto.

Ultimi post pubblicati

Deltoidi: Cosa c'è da Sapere
17 Febbraio 2020

Deltoidi: Cosa c'è da Sapere

Un distretto muscolare molto importante per un aspetto complessivamente massiccio sono sicuramente i deltoidi, ma purtroppo non tutti gli atleti li riescono a sviluppare al massimo.

Maca Per La Palestra
16 Febbraio 2020

Maca Per La Palestra

La Maca, altrimenti definita Lepidium meyenii, è una pianta tuberosa Peruviana appartenente alla famiglia delle Brassicacee, che cresce nelle regioni montuose andine, anche oltre i 3000 metri.