(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Muscoli Grossi con Pesi Leggeri ad Alto Numero di Ripetizioni

data di redazione: 02 Ottobre 2015
Muscoli Grossi con Pesi Leggeri ad Alto Numero di Ripetizioni

Pesi più leggeri + Alto numero di Ripetizioni = Muscoli Grossi?

Pesi più leggeri + Alto numero di Ripetizioni = Muscoli Grossi?

Una rassegna di oltre 60 studi sull’allenamento di bodybuilding indica che l'allenamento con carichi compresi tra il 65-85% della ripetizione massimale è il range ottimale per l'ipertrofia.

Se analizziamo l’allenamento della stragrande maggioranza dei bodybuilder professionisti di tutto il mondo, constateremo che i vari Ronnie Coleman, Jay Cutler e Phil Heath si allenano con il 65-70% del massimale con 10-12 ripetizioni per serie. Negli States è stata condotta una ricerca interessante a tal proposito.

RICERCA

Alcuni soggetti allenati sono stati divisi in gruppi

  • Gruppo A Carichi medio alti
  • Gruppo B Carichi bassi

Il gruppo A ha usato il 70-80% del suo 1RM.

Il gruppo B ha usato il 30-50% del suo 1RM per tre serie di sette esercizi mirati su tutti i muscoli con Novanta secondi di riposo tra le serie.

I gruppi si sono allenati tre volte alla settimana per otto settimane, con tutti i set effettuati al cedimento, nessun set è stato risparmiato.

Cedimento significa che l’atleta ha pompato sino a che il muscolo ha avuto energie per farlo.

RISULTATI

Entrambi i gruppi A e B ha avuto un aumento di spessore del:

  • Bicipite : Gruppo A 5,3% vs. Gruppo B 8,6%
  • Tricipite : Gruppo A 6% vs. Gruppo B 5,2%
  • Quadricipiti : Gruppo A 9,3% vs. Gruppo B 9,5%,

CONCLUSIONE

Questo studio dimostra che anche i pesi leggeri, in un allenamento ad alte ripetizioni con una filosofia di allenamento al cedimento, possono produrre guadagni in termini di dimensioni muscolari equivalenti alle serie tradizionali con carichi di peso e range di ripetizioni standard.

Questo test è stato effettuato sia in persone non allenate sia in persone allenate con i medesimi risultati, pertanto una buona notizia per i bodybuilder più anziani che magari per risparmiare qualche articolazione prediligono maneggiare carichi “umani” per un numero alto di ripetizioni.

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Cheating tecnica ad alta intensità
23 Gennaio 2015

Cheating tecnica ad alta intensità

Cos'è il cheating, quando usarlo e perché

Il termine inglese cheating  significa letteralmente barare ed è una tecnica di bodybuilding che serve per rendere più intenso un determinato esercizio, cercando di dare ulteriore stress al muscolo target allenato

Aumento Massa Muscolare con i 7 Modi diversi per Effettuare le Serie Discendenti
03 Dicembre 2015

Aumento Massa Muscolare con i 7 Modi diversi per Effettuare le Serie Discendenti

Spiegazione teorica e pratica di queste 7 tecniche di allenamento ad alta intensità

​Nel Mondo del BodyBuilding c'è una tecnica che potremmo riassumere con l'espressione "a tutta rastrelliera". Ogni serie viene eseguita utilizzando un carico diverso, e il numero delle ripetizioni viene determinato dal raggiungimento di un punto molto vicino al cedimento muscolare.

Ultimi post pubblicati

Paella Proteica con Pollo, Gamberetti e Chorizo
25 Settembre 2018

Paella Proteica con Pollo, Gamberetti e Chorizo

Condividiamo una delle nostre ricette preferite con voi - quindi abbiamo scelto la nostra paella di pollo, gamberetti e chorizo! Se state cercando un pasto veloce, facile, ricco di proteine da mangiare, ecco quello giusto!
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 4
I 7 Migliori Allenamenti Per Quadricipiti, Glutei e Bicipiti Femorali
25 Settembre 2018

I 7 Migliori Allenamenti Per Quadricipiti, Glutei e Bicipiti Femorali

Giorno delle gambe, la stessa frase evoca immagini di nausea, giorni di zoppicamento e gambe che sembrano costituite da gelatina. La maggior parte degli allenamenti si basa sul re degli esercizi per le gambe e non solo: SQUAT. In effetti è un esercizio unico ed insostituibile per far crescere i muscoli delle vostre cosce e glutei. Però non bisogna fossilizzarvi esclusivamente sul classico squat con bilanciere.