Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Perché non Bisogna Incurvare la Schiena in Squat e Stacco da Terra

data di redazione: 18 Maggio 2016 - data modifica: 19 Maggio 2016
Perché non Bisogna Incurvare la Schiena in Squat e Stacco da Terra

La colonna vertebrale ha una struttura curva, mantenere le curve naturali è fondamentale per mantenere la schiena forte e resistente agli infortuni. Se appiattisci la parte bassa della schiena incurvando la parte alta della schiena, la schiena perde la sua struttura naturalmente forte e sarà molto meno resistente per contrastare gli infortuni.

Incurvare la schiena può rendere l'infortunio inevitabile quando si usano carichi impegnativi. Ingobbirsi appiattisce inevitabilmente la parte bassa della schiena ed è una delle ragioni per cui la cattiva postura causa problemi alla schiena.

Quando applichi stress sulla schiena per mezzo dell'allenamento con i pesi, lo stress risulta esagerato se NON mantieni le curve giuste. Quindi è necessario monitorare la propria schiena in ogni esercizio e gli istruttori devono essere come dei sergenti dei Marines quando vedono ragazzi con una postura sbagliata durante l'esecuzione di uno squat o stacco da terra.

Nello squat bisogna tenere i trapezi in contrazione, impugnare il bilanciere in maniera salda, con le mani che ruotano la presa, come se volessero spingere il bilanciere in alto, questo fa sì che il bilanciere sia in una posizione iniziale corretta.

Le anche spingono indietro, l'addome è contratto, i lombari sono contratti, questa è una posizione naturale del corpo quando si appresta per un accosciata con sedere a terra. Quando ti abbassi e risali, tieni le scapole retratte, testa alta, sguardo avanti a voi, petto in fuori e le anche che spingono all'indietro.

NON consigliamo il rullo di spugna da mettere nel bilanciere, perché durante l'esecuzione dell'esercizio "ruota" spostando l'asse del carico sul nostro corpo, fattore molto pericoloso con carichi alti. Consigliamo l'utilizzo di anfibi militari se alzate i talloni; cercate di aumentare la flessibilità e mobilità delle vostre caviglie, ma se i talloni si alzano durante l'esecuzione di squat profondi, bisogna escogitare una soluzione, e gli anfibi possono aiutarvi per la causa.

Quando esegui lo stacco da terra non permettere mai alla schiena di incurvarsi. Tieni sempre le spalle tirate indietro, se le spalle iniziano a cedere molla il bilanciere a terra. Per quanto riguarda lo stacco da terra bisogna effettuarlo con bilancieri olimpionici con piastre alte da terra 22,5 centimetri.

Se siete persone legate e poco flessibili, iniziate da posizioni più alte di quella standard mettendo delle piastre o lastre di legno. Non è salutare effettuare stacco da terra con le piastre da 10 kg classiche da home fitness, sono troppo basse, utilizzate 2 step di legno laterali per alzare il bilanciere.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Il Mito Dell'8x8 Per Ottenere Un Fisico Scolpito e Muscoloso
13 Gennaio 2020

Il Mito Dell'8x8 Per Ottenere Un Fisico Scolpito e Muscoloso

Conoscete il metodo 8x8? Ossia otto serie da otto ripetizioni, il metodo per costruire un fisico muscoloso e scolpito, del famoso Vince Gironda? È un sistema di allenamento che permette di modificare il proprio aspetto fisico in pochissimo tempo, cosa che nessun altro metodo può fare.

Finestra Anabolica Quanto Dura?
25 Novembre 2018

Finestra Anabolica Quanto Dura?

La "finestra anabolica" è un termine che indica il periodo di tempo immediatamente dopo una sessione di allenamento con i pesi. La previdenza generale vuole che l'allenamento con i pesi, provoca una serie di reazioni metaboliche acute che sono favorevoli all'assorbimento di nutrienti e integratori.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.