ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Programma Specializzazione Braccia e Gambe

data di redazione: 28 Gennaio 2021 - data modifica: 29 Gennaio 2021
Programma Specializzazione Braccia e Gambe

Avete qualche distretto muscolare che non cresce come gli altri? I muscoli carenti li hanno quasi tutti, anche i grandi campioni hanno qualche punto su cui prestano maggior attenzione. Le cause possono essere molteplici e l'analisi di queste è assolutamente il primo passo verso la risoluzione del problema. 

Esercizi mal eseguiti, scarso volume di allenamento, poche sedute settimanali, seguire persone che dicono di allenare i muscoli solo una volta alla settimana. Insomma se volete far crescere una parte carente, il metodo migliore è darci dentro. 

Un programma di specializzazione deve mettere in primo piano l'allenamento dei muscoli carenti, questo non significa non allenare anche gli altri muscoli, è il programma settimanale che deve strutturato in modo sapiente per innescare la crescita muscolare delle zone carenti.

Quando Arnold Schwarzenegger arrivò negli Stati Uniti, Joe Weider diede un'occhiata al neo-campione europeo e, come racconta Arnold, "Mi fece capire chiaramente che il mio futuro nel body-building dipendeva soprattutto dallo sviluppo di tibiali e polpacci". Arnold ammette infatti che fino a quel giorno il ruolo dei polpacci nelle sue routine era stato pressoché nullo. "I polpacci erano il mio punto debole".

Le parole di Arnold
: "I muscoli del polpaccio crescono lentamente perché, come gli avambracci sono costituiti da fibre molto dense. Reg Park mi ha spiegato che un uomo di 90 kg sottopone i propri polpacci ad uno stress di 120-180 kg ogni volta che fa un passo. Per questo, un bodybuilder del mio peso deve usare almeno 350-450 kg negli esercizi per i polpacci, se vuole che crescano davvero. Fino ad allora avevo usato al massimo 220 kg per i calf raise in piedi. Una volta passato ai pesi elevati, i polpacci hanno cominciato a crescere".

Arnold continua dicendo: "
Ho inoltre iniziato ad allenarmi con dei pantaloni della felpa che avevo tagliato appositamente per esporre i miei polpacci all'altrui scherno. Sapevo che se avessi mostrato le mie parti migliori, come petto, braccia o deltoidi. avrei ricevuto soprattutto complimenti, dimenticandomi così ben presto dei miei orribili polpacci. Ho invece continuato ad indossare i calzoni-gogna in modo da non avere scelta: allenare i polpacci tutti i giorni o subire per sempre i commenti degli altri" (principio della priorità)."

In questo articolo vi diremo come strutturare il programma settimanale allegando una proposta di scheda per aumentare la massa muscolare di bicipiti, tricipiti e muscoli delle cosce per portarli allo stesso sviluppo di pettorali, deltoidi e dorsali. 

Schema Settimanale Specializzazione 

##link##

  • Lunedì: Push (pettorali, deltoidi, tricipiti)
  • Martedì: Cosce (Focus Quadricipiti)
  • Mercoledì: Braccia
  • Giovedì: Cosce (Focus Femorali)
  • Venerdì: Pull (dorsali, trapezi, bicipiti)
  • Sabato - Domenica: Riposo (Meritato)

Lunedì

  • Distensioni su panca piana con bilanciere 5x5 (Bill Star) recupero 2'
  • Distensioni con manubri su panca 30° 2x12 recupero 1'
  • Military press in piedi 5x5 recupero 2'
  • Alzate laterali 2x12 recupero 1'
  • Push Down Corda 3x12 recupero 1'
  • Estensioni manubrio presa a 2 mani dietro collo da seduto 3x12 recupero 1'

Martedì

pre attivazione

  • squat libero 2x20
  • leg extension 2x20

allenamento

  • Front squat 3x8 recupero 2'
  • Pressa 8x8 recupero 30"
  • Leg extension 5x6 recupero 45" (fermo in contrazione 2")
  • Stacco gambe tese 3x20 recupero 1'
  • Calf 10x10 recupero 1'
  • Corda boxe 5 minuti

Mercoledì

  • Curl con bilanciere 5x8
  • Curl con bilanciere 1x20
  • Curl con manubri 5x8
  • Curl con manubri 1x20
  • Panca presa stretta 5x8
  • Panca presa stretta 1x20
  • Estensioni dietro collo con bilanciere o manubrio 5x8
  • Estensioni dietro collo con bilanciere o manubrio 1x20
  • Push down sbarra 5x8
  • Push down sbarra 1x20

Giovedì

pre attivazione

  • squat libero 2x20
  • leg curl 2x20

allenamento

  • Stacco da Terra con bilanciere 3x8 recupero 2'
  • Pressa 8x8 recupero 30"
  • Leg curl 5x6 recupero 45" (fermo in contrazione 2")
  • Leg extension 3x20 recupero 1'
  • Calf 10x10 recupero 1'
  • Corda boxe 5 minuti

Venerdì

  • Chin up 4 x max
  • Pulldown braccia tese 3x8
  • T Bar Row 3x8
  • Pulley 3x8
  • Scrollate manubri 3x8
  • Curl manubri 4x10

Sabato, Domenica: Riposo 

ALLENATI CON NOI, PROVA IL NOSTRO PROGRAMMA ANNUALE

##link##



Potrebbe interessarti anche

Il Bodybuilding Oggi
28 Gennaio 2021

Il Bodybuilding Oggi

Il bodybuilding, dopo aver raggiunto l'apice del successo nella prima metà degli anni 80, oggi giorno ha avuto un calo di popolarità. L'avvento di altre discipline "da palestra", come varie tipologie di allenamenti funzionali ed attività cardio-fitness, hanno offuscato la popolarità del bodybuilding.

L'Allenamento Ai Cavi Nel Bodybuilding
04 Novembre 2020

L'Allenamento Ai Cavi Nel Bodybuilding

I Cavi sono un must in ogni programma, specie se sapete come usarli

​Arnold Schwarzenegger ha sviluppato il grosso del suo fisico negli anni 60 e 70 allenandosi alla vecchia maniera, con bilanciere e manubri usando il massimo peso possibile. Ben diventare campioni però non basta pensare alla massa muscolare, ma anche alla simmetria, armonia e dettagli soprattutto in alcuni distretti muscolari.

Ultimi post pubblicati

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno
11 Maggio 2021

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno

Questo programma è completo ed esaustivo, in quanto è composto da schede di allenamento specifiche per l'aumento della massa e forza muscolare e altre specifiche per la definizione muscolare, mediante l'esecuzione degli esercizi più importanti ed efficaci del bodybuilding.

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare
21 Aprile 2021

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare

Come Perdere peso in grasso, senza perdere muscoli

Non ci sono dubbi che l’esercizio, in particolare quello orientato all’allenamento della forza, possa contribuire al mantenimento della massa muscolare durante la riduzione del peso. Per perdere grasso bisogna mettersi a dieta, i provvedimenti dietetici devono dare particolare attenzione all’assunzione delle proteine