Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Riscaldamento Corretto per L'Allenamento Pesi

data di redazione: 12 Settembre 2016 - data modifica: 25 Novembre 2018
Riscaldamento Corretto per L'Allenamento Pesi

Come avevamo già spiegato nel nostro articolo precedente poca gente dà la giusta importanza al riscaldamento di tipo aerobico (per intenderci la corsetta e lo stretching dinamico) specie nel mondo del bodybuilding. 

Questa fase del riscaldamento è in genere la più trascurata, e se ignorata oltre a provocare spiacevoli infortuni è in grado di ridurre in modo significativo la nostra prestazione.

Moltissimi avventori, soprattutto coloro che chiedono meno dall'allenamento in termini di prestazioni, arrivano in sala pesi caricano il bilanciere, con il carico target, ed iniziano a macinare ripetizioni, senza nessuna forma di riscaldamento generale e specifico, niente di più sbagliato.

Questa prima fase di riscaldamento ci permette di aumentare la temperatura corporea interna, stimolando la circolazione a livello sistematico in maniera tale da preparare il nostro corpo alla seconda fase, non per questo meno importante, quella del riscaldamento diretto.

È in questa seconda fase che in molti esagerano, e facendo ciò non si rendono conto che:

  • riducono di gran lunga le loro prestazioni
  • compromettono le loro capacità di recupero complessiva
  • e ritardano la crescita muscolare

Quindi riscaldamento sì, ma nella misura giusta. Se effettuiamo troppe ripetizioni nelle serie dedicate al riscaldamento non facciamo altro che esaurire le riserve energetiche muscolari causando un'inevitabile accumulo di acido lattico, cosa che a sua volta è in grado di ridurre la forza.

Il riscaldamento diretto è molto importante perchè provoca un aumento di flusso di sangue e nutrienti ai muscoli e alle articolazioni coinvolte nell'esercizio, oltre a conferire un'ottima connesione mente-muscolo e l'attivazione del sistema nervoso centrale per il tipo di esercizio che abbiamo intenzione di fare successivamente.

Facendo qualche ripetizione con poco peso non facciamo altro che mandare un chiaro messaggio al sistema nervoso centrale, ai muscoli e ai tessuti connettivi circa il tipo di intensità e movimento che dovranno compiere subito dopo.

Non sono necessarie decine di ripetizioni, non dobbiamo sfinirci prima di cominciare.

Un riscaldamento come si deve non deve ostacolare in alcun modo la nostra prestazione, non deve causare in alcun modo un eccessivo accumulo di acido intracellulare e deve preparare efficientemente le nostre articolazioni e i nostri muscoli controllati dal sistema nervoso centrale all'onere a cui si sottoporranno.

Vediamo un esempio di riscaldamento ottimale per la distensione su panca.

  • SERIE DI RISCALDAMENTO 50 x 6
  • SERIE DI RISCALDAMENTO 60 x 5
  • SERIE DI RISCALDAMENTO 70 x 4
  • SERIE DI RISCALDAMENTO 80 x 2
  • SERIE DI RISCALDAMENTO 90 x 2
  • SERIE DI ALLENAMENTO 100 x 6 - 7 all'incapacità

Un buon riscaldamento significa miglioramento delle nostre prestazioni e del recupero post-allenamento, quindi un allenamento che possiamo definire produttivo, in poche parole quello che vogliamo.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Massa Muscolare: Prima Serie Target per Risultati Certi
17 Novembre 2019

Massa Muscolare: Prima Serie Target per Risultati Certi

La “prima serie target” si basa sulla teoria che la serie iniziale di ogni gruppo muscolare è quella più probante ai fini del controllo dell’allenamento, perché non inficiata dalle precedenti.

Il Metodo Di Allenamento Migliore Per il Fitness
25 Febbraio 2019

Il Metodo Di Allenamento Migliore Per il Fitness

In un metodo sono raccolte le informazioni riguardanti la frequenza degli allenamenti, il volume del lavoro, la specificità delle metodologie usate, le tecniche specifiche da utilizzare, le divisioni muscolari, i recuperi , le percentuali di carico da utilizzare ed eventuali consigli dati dal creatore del metodo.

Ultimi post pubblicati

Braccia Enormi con i Migliori Esercizi Base
21 Febbraio 2020

Braccia Enormi con i Migliori Esercizi Base

Se volete aumentare le dimensioni dei vostri bicipiti, allora allenate duramente i dorsali, e se volete aumentare le dimensioni dei vostri tricipiti dovete allenare duramente pettorali e deltoidi con gli esercizi di distensione.

I Migliori Esercizi Per Cosce Grosse e Funzionali
19 Febbraio 2020

I Migliori Esercizi Per Cosce Grosse e Funzionali

I muscoli delle gambe sono tra i più voluminosi, affamati di ossigeno e forti che abbiamo nel corpo. Allenarli coinvolge rapidamente la respirazione e il metabolismo. L'allenamento funzionale impiega i movimenti tipici pionieristici: accosciate, piegamenti braccia, piegamenti gambe, salti e tutte le forme di trazione.