ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

10 Esercizi in Serie Gigante per Gonfiare Spalle e Braccia all'inverosimile

data di redazione: 12 Agosto 2016
10 Esercizi in Serie Gigante per Gonfiare Spalle e Braccia all'inverosimile

La serie gigante è un metodo di allenamento fantastico per allenare molti muscoli all'unisono, dove vengono inseriti diversi esercizi, i quali vengono effettuati senza riposo; un metodo veloce e molto produttivo per incrementare la massa muscolare di alcuni distretti muscolari.

La chiave di volta di questo metodo è la densità di allenamento, in pratica in una determinata unità di tempo si effettuano numerosi serie, ripetizioni ed esercizi. I muscoli che lavoreranno subiranno un pompaggio muscolare incredibile.

A nostro avviso i muscoli delle spalle e braccia sono i distretti più indicati per tale metodica di allenamento; vedere deltoidi, bicipiti e tricipiti gonfi da strappare le maniche delle t shirt da anche una certa soddisfazione personale all'avventore che si sta allenando.

Per effettuare il protocollo che stiamo per presentarvi, consigliamo di dividere il corpo in 3 parti da effettuarsi a giorni alterni, durante l'arco della settimana:

  1. Petto e Dorso
  2. Gambe e Polpacci
  3. Spalle e Braccia

SCHEDA GIORNO 3

Protocollo

  1. Effettuare 8 ripetizioni per ogni esercizio
  2. Passate da un esercizio all'altro senza recupero
  3. Preparate prima gli esercizi da effettuare
  4. Inserite un carico con il quale normalmente avreste effettuato 12 ripetizioni
  5. Recuperate 2 minuti al termine della serie gigante
  6. Effettuate 3-4 Serie giganti
  7. Come Warm Up provate gli esercizi della routine con poco carico

1 - DISTENSIONI CON BILANCIERE SOPRA LA TESTA

2 - ALZATE LATERALI CON MANUBRI

3 - TIRATE AL MENTO DA TERRA CON IL BILANCIERE

4 - ALZATE A 90° CON MANUBRI

5 - DISTENSIONI SU PANCA PIANA CON BILANCIERE PRESA STRETTA

6 - CURL CON BILANCIERE EZ IN PIEDI

7 - ESTENSIONI DIETRO IL COLLO CON BILANCIERE EZ

8 - CURL CON MANUBRI SU PANCA INCLINATA

9 - PUSH DOWN PER TRICIPITI

10 - CURL PRESA INVERSA AL CAVO BASSO oppure PREACHER CURL ALLA PANCA SCOTT (se è libera e disponibile)

Nei giorni precedenti a questa giornata SUPER POMPANTE, lavorate in maniera tradizionale con esercizi base e serie tradizionali, utilizzando anche bei carichi su squat, panca, rematore, stacco, trazioni e parallele.



Potrebbe interessarti anche

Chi Dovrebbe Allenarsi ad Alta Intensità nel Body Building?
29 Ottobre 2017

Chi Dovrebbe Allenarsi ad Alta Intensità nel Body Building?

Chi dovrebbe allenarsi ad alta intensità nel Body Building? Esempio di programma in Heavy Duty da stampare e provare, che prevede 2 allenamenti a settimana.

Programma di Allenamento per l'Aumento della Massa Muscolare Specifico per la Pausa Pranzo
06 Febbraio 2017

Programma di Allenamento per l'Aumento della Massa Muscolare Specifico per la Pausa Pranzo

Moltissime persone si allenano nella pausa pranzo con i minuti da dedicare all'allenamento contati. Bisogna considerare il tempo impiegato per andare in palestra, il tempo dedicato al riscaldamento, il tempo dedicato alla preparazione degli attrezzi.

Ultimi post pubblicati

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa
21 Gennaio 2021

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa

Aumenta la massa muscolare a casa con questo programma

La premessa di un set gigante è che eseguirai quattro o più esercizi uno dopo l'altro, con un riposo minimo tra ciascuno. I giant sets o serie giganti non sono da confondere con i circuiti. I circuiti servono per migliorare la condizione atletica dell'atleta, le serie giganti servono invece per aumentare la massa muscolare e migliorare la composizione corporea.

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural
21 Gennaio 2021

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural

Vuoi Aumentare La Massa Muscolare e Costruire il Fisico Dei Tuoi Sogni?

Quando il muscolo viene chiamato ad un impegno super, sarà ovviamente richiesto un maggiore apporto di ossigeno e nutrienti per continuare a sostenere le contrazioni. Ed ecco il caro "pump".