Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Body Building Recupero Tra le Serie

data di redazione: 06 Agosto 2014 - data modifica: 06 Ottobre 2017
Body Building Recupero Tra le Serie

Body Building ed il recupero tra le serieIl recupero tra le serie è una questione che interessa molti utenti. Il recupero deve essere più o meno lungo a seconda del tipo di lavoro che stiamo svolgendo, dalla forza usata e dal tipo di movimento. Da principianti più o meno l'intervallo tra le serie è sempre quello in quanto il lavoro fornito è quasi uguale, ma passata questa fase, gli intervalli saranno differenziati.

Prospetto semplice di ABC Allenamento
peso % stile movimento scopo dell'allenamento recupero
105 lento forza massimale 4-5'
80-100 medio lento forza massa 3-5'
60-80 medio lento ipertrofia pura 2'
50-80 veloce potenza - forza esplosiva 4-5'
30-50 lento resistenza muscolare 1-2'
50% medio lento pump vascolarizzazione 45"-1'

Durante le pause l'ATP è ricostruito in base alla durata delle pause e può essere riutilizzato. Se l'intervallo è giusto l'acido lattico NON sarò accumulato così rapidamente ed il lavoro impostato potrà essere terminato. Quando il il Recupero è meno di un minuto c'è un alta concentrazione di acido lattico nei muscoli , il quale può non far terminare il lavoro.

Consideriamo che :

  • 30 secondi di pausa restaurano il 50% del Atp che era stato demolito
  • un recupero di 3-5' restaura completamente l'atp demolito

in definitiva più il recupero è lungo più l'atp sarà ricostruito .

E quindi che bisogna fare?

In definitiva la questione è semplice, quando utilizzate grossi carichi dovrete recuperare molto tempo tra le serie in quanto lo scopo è l'aumento della forza e quindi le fonti energetiche sono di estrema importanza. Quando invece usate pesi medio bassi con lo scopo di "pompare", potete tenere i recuperi più bassi per innescare tutti i processi ipertrofici. Non è necessario usare un cronometro, seguite l'istinto .

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Scheda di Allenamento per Bicipiti, Tricipiti Ed Avambracci
24 Novembre 2018

Scheda di Allenamento per Bicipiti, Tricipiti Ed Avambracci

I bicipiti sono muscoli che si affaticano in fretta, e quindi chiedono assistenza al deltoide anteriore e al brachioradiale (muscolo anteriore dell'avambraccio) per eseguire i movimenti di competenza. Per ottenere il massimo dall'allenamento dei bicipiti bisogna includere sia movimenti di flessione che di supinazione.

La Divisione Muscolare Settimanale Ottimale
01 Febbraio 2019

La Divisione Muscolare Settimanale Ottimale

Per incrementare la massa muscolare dei vari distretti, è quasi obbligatorio dividere il fisico in fasce o zone per aver un allenamento analitico, stimolando così in maniera adeguata tutti i muscoli.

Ultimi post pubblicati

Cosce Che Non Crescono
25 Marzo 2020

Cosce Che Non Crescono

Proposta di allenamento ad alto volume e multi frequenza per far crescere i muscoli delle cosce. Scheda di allenamento in German Volume Training per dare nuovo stimolo allo sviluppo muscolare.

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body
23 Marzo 2020

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body

Con l'allenamento inferiore superiore è possibile concentrarsi maggiormente su sollevamenti pesanti rispetto ad altri piani di allenamento. I sottoprodotti chimici derivati ​​dal metabolismo anaerobico chiamato stress metabolico è responsabile dell'ipertrofia del 25%. L'aumento dello stress metabolico dovuto alla maggiore intensità e frequenza di allenamento è ciò che ti avvantaggia quando segui la divisione inferiore superiore.