(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Chi Dovrebbe Allenarsi ad Alta Intensità nel Body Building?

data di redazione: 29 Ottobre 2017
Chi Dovrebbe Allenarsi ad Alta Intensità nel Body Building?

Chi pratica body building sa benissimo che esistono decine e decine di metodi e filosofie di allenamento diverse per incrementare la massa muscolare. Di norma i metodi di allenamento si articolano su 2 variabili: volume e intensità. Fatta questa premessa, chi dovrebbe allenarsi ad alta intensità nel Body Building?

Gli allenamenti ad alta intensità sono brevi, brutali, molto tecnici e prevedono una frequenza in palestra ridotta; in genere viene suggerito un periodo di riposo compreso tra le 96 e le 120 ore dopo ogni sessione di allenamento. Come può una sola serie ad alta intensità far crescere un distretto muscolare se fino ad oggi si è sempre detto l'esatto contrario: "più è meglio"? Mike Mentzer ha dimostrato che basta una sola serie portata al cedimento per indurre l'adattamento e la conseguente evoluzione innescando in tal modo la crescita muscolare. Le serie successive non sarebbero altrettanto produttive perché inficiate dai prodotti di scarto, quindi dalla stanchezza accumulata nella prima. Quindi la seconda e così le altre serie a venire, se ci fossero, andrebbero solo a sfavorire il processo di recupero.

PER CHI E' ADATTO?

Questo metodo è ottimale per coloro che non hanno la possibilità di frequentare in maniera costante una palestra oppure che non hanno una disponibilità di tempo infinita. Con questo metodo bastano un paio di sedute, a volte anche una sola seduta, alla settimana per incrementare la massa muscolare costruendo un fisico forte, massiccio, duro come la pietra.

Giova precisare che è un metodo di allenamento alquanto tecnico e quindi a nostro avviso riservato a persone esperte che conoscono le tecniche degli esercizi, le metodiche, come ci si riscalda in maniera ottimale e come si ottimizza il recupero.

AVETE POCO TEMPO A DISPOSIZIONE? 

Provate l'HEAVY DUTY di MIKE MENTZER.

Qui di seguito vi proponiamo una nostra proposta di allenamento ad alta intensità in stile heavy duty con 2 allenamenti a settimana da effettuarsi al lunedì o martedì e giovedì o venerdì, alternando le sedute proposte dal programma. 

  • Prima settimana: A e B
  • Seconda settimana: C e D
  • Terza settimana ricominciare il ciclo
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Workout Full Body solo Manubri e Peso Corporeo, a Casa o Palestra
19 Gennaio 2015

Workout Full Body solo Manubri e Peso Corporeo, a Casa o Palestra

Questo workout, ha l'obiettivo di incrementare la massa muscolare e quindi costruire muscolo, è un tipo di allenamento Full Body e richiede un livello di allenamento principiante, quindi adatto alla maggior parte delle persone che hanno da poco iniziato ad allenarsi col bodybuilding o che vogliono dare un cambiamento alla loro routine.

Allenamento per la Massa Old Style
14 Novembre 2017

Allenamento per la Massa Old Style

Volete incrementare la vostra massa muscolare con una scheda di allenamento old style? In questo articolo vi forniremo la scheda di allenamento originale ed ufficiale utilizzata dal grande Arnold Schwarzenegger ad inizio carriera per l'incremento della massa muscolare, fornita da Kaya Park, nipote del grande Reg Park mentore di Arnold Schwarzenegger.

Ultimi post pubblicati

Bodybuilding: Come Nutrirsi Correttamente
22 Aprile 2019

Bodybuilding: Come Nutrirsi Correttamente

Il bodybuilding si distingue dal powerlifting e dal sollevamento olimpico in quanto il giudizio è sul fisico del concorrente, la forza, le performance non interessano i giudici o le vostre ammiratrici. Pertanto, i bodybuilder aspirano a sviluppare e mantenere un fisico ben bilanciato, armonico, magro e muscoloso.

Mandorle ed i suoi Derivati Per Il Nostro Benessere
22 Aprile 2019

Mandorle ed i suoi Derivati Per Il Nostro Benessere

Le mandorle contengono grassi monoinsaturi e alcuni grassi polinsaturi e quindi aiutano ad abbassare la lipoproteina a bassa densità (LDL) o il colesterolo cattivo, mantenendo al contempo lipoproteine ​​ad alta densità o livelli di colesterolo buoni.