Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come Diventare Più Grosso e Forte con l'Old Style Bodybuilding

data di redazione: 01 Aprile 2016 - data modifica: 02 Aprile 2016
Come Diventare Più Grosso e Forte con l'Old Style Bodybuilding

Programma Breve, Semplice, Efficace ed Organizzato

Culturisti leggendari come John Grimek, Steve Reeves e Reg Park (il mentore di Arnold Schwarzenegger) hanno costruito fisici statuari con allenamenti che oggi sarebbero una sorta di via di mezzo tra powerlifting, bodybuilding, weightlifting e anche CrossFit; Grimek, per esempio, ha gareggiato come atleta nella pesistica ai Giochi olimpici del 1936.

Durante questo periodo storico del bodybuilding lo scopo degli atleti era quello di diventare più grossi tramite gli incrementi di forza e per fare ciò gli esercizi utilizzati erano i grandi movimenti multi-articolari come slancio, strappo, squat, girate, stacchi, trazioni, distensioni sopra la testa.

E' anche vero che al tempo la sperimentazione sull'allenamento pesi era ancora agli arbori ed oggi giorno abbiamo l'imbarazzo della scelta per la scelta del metodo di allenamento da utilizzare.

Questa varietà di metodi, ad alcune persone ha fatto perdere il filo conduttore dell'allenamento pesi, ovvero diventare più forte. L'allenamento pesi è nato per questo motivo e quindi che senso ha effettuare una distensione su panca piana con bilanciere con 25 - 30 kg con serie ad alta intensità, con poco recupero e magari con movimenti veloci e poco controllati?

Nel senso che spesso l'avventore in palestra cerca scorciatoie per alleviare il carico sui bilancieri. Sinceramente parlando, prima bisogna arrivare a sollevare e/o tirare certi carichi e poi si possono effettuare certi metodi che prevedono l'utilizzo di carichi minori con recuperi più brevi. La regola primaria è diventare delle Bestie, forti, con muscoli densi e grossi e poi si può discutere se cambiare metodo di allenamento.

SCHEDA DI ALLENAMENTO OLD STYLE BODYBUILDING

Un programma per essere efficace deve essere semplice, breve ma organizzato. Per organizzato intendiamo la struttura della settimana di allenamento dove ad ogni seduta di allenamento avrete 2 giorni di recupero.

SETTIMANA 1

  • Martedì
  • Venerdì

SETTIMANA 2

  • Lunedì
  • Giovedì

SETTIMANA 3

  • Domenica
  • Mercoledì
  • Sabato

SETTIMANA 4

  • Martedì
  • Venerdì

La scheda è semplice, oserei dire rozza ed è composta da 5 esercizi:

  1. Squat
  2. Stacco da terra
  3. Panca Piana con Bilanciere (alternare alta e piana)
  4. Trazioni alla sbarra
  5. Distensioni alle parallele

Il protocollo di allenamento?

Come protocollo di allenamento consigliamo la DOPPIA PROGRESSIONE DI FORZA in quanto è un metodo semplicissimo. Si parte quindi con un massimale in ogni esercizio dove bisogna effettuare 3 serie da 6 ripetizioni in ogni serie. Per poi aumentare le ripetizioni, allenamento dopo allenamento, utilizzando il medesimo carico. Per capire meglio il metodo cliccate sopra doppia progressione di forza.

Nella prima settimana consigliamo di testare i carichi di allenamento da utilizzare e poi di partire con questo metodo sino a terminare la scheda che ha uno scopo, ossia quello di effettuare 3 serie da 10 ripetizioni per ogni serie con un carico con il quale se ne facevano solo 6, e questo accadrà dopo una decina di settimane.

SCHEDA DI ALLENAMENTO


ESERCIZIOSETREPS
Squat con bilanciere36-6-6
Stacco da terra36-6-6
Panca piana con bilanciere 36-6-6
Trazioni alla sbarra presa prona36-6-6
Distensioni alle parallele36-6-6

Consigliamo di recuperare in modo completo tra una serie e l'altra e quindi aspettate almeno 2 minuti. E' un protocollo che vi farà diventare più forti ed atletici senza tanti fronzoli e scorciatoie con solo 60' di allenamento. Potrebbe essere un'idea di allenamento per un fighter, grappler e/o marzialista che ha pochi giorni da dedicare ai pesi e che vuole diventare grosso e forte.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Scheda con Esercizio Base + 2 Serie Giganti da 3 Giorni di Allenamento alla Settimana
29 Agosto 2016

Scheda con Esercizio Base + 2 Serie Giganti da 3 Giorni di Allenamento alla Settimana

Gli esercizi che rendono di più sono quelli multiarticolari, quelli che coinvolgono le grandi masse muscolari e che coinvolgono più gruppi muscolari contemporaneamente. Questa scheda prevede un esercizio base più 2 serie giganti di esercizi complementari o di seconda fascia.

Come Allenare Tutto Il Corpo A Blocchi In Un'Unica Seduta
16 Giugno 2018

Come Allenare Tutto Il Corpo A Blocchi In Un'Unica Seduta

Le super serie sono una tecnica di body-bulding molto efficace perché permette di aumentare l’intensità degli allenamenti. Immagina di non avere molto tempo a disposizione, ma di non voler assolutamente rinunciare all’allenamento pettorali e schiena di oggi. Normalmente avresti bisogno di 60 minuti per completarlo. Con le super serie, potrai allenarti in soli 30 minuti.

Ultimi post pubblicati

Il vero significato della Competizione nel Bodybuilding e nel Fitness
25 Maggio 2020

Il vero significato della Competizione nel Bodybuilding e nel Fitness

Conoscete il vero significato che dovrebbe avere la competizione nel bodybuilding e nel fitness, ma anche nello sport? Molto spesso nel mondo del fitness, così come in quello più specifico del bodybuilding, ci si imbatte in soggetti che sembrano vivere esclusivamente in funzione dell’ammirazione che suscitano negli altri. È un po’ come se per certe persone la loro stessa presenza in palestra fosse giustificata esclusivamente dal desiderio di essere superiori alla media.

Esercizi per i Principali Gruppi Muscolari Lower Body - parte bassa del corpo
19 Maggio 2020

Esercizi per i Principali Gruppi Muscolari Lower Body - parte bassa del corpo

Anche con pochi esercizi si può fare molto, soprattutto se li si svolge cercando di lavorare sulla qualità del movimento, andando quindi ad approfittare di questa pausa forzata per pulire il più possibile le esecuzioni. In altre parole: è il momento giusto per allenarsi con poco e allenarsi meglio. Tra questi esercizi, il primo di cui vi voglio parlare è lo squat.