(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Il recupero nelle schede di allenamento bodybuilding

data di redazione: 31 Luglio 2014 - data modifica: 06 Ottobre 2017
Il recupero nelle schede di allenamento bodybuilding

Alcuni utenti sono ossessionati dal recupero nelle schede di allenamento bodybuilding. I recuperi tra le serie sono molto soggettivi, cambiano da persona a persona, pertanto una scheda di allenamento non deve essere fiscale e rigida con questi parametri. Non è questo parametro che farà la differenza  state tranquilli! 

I campioni non usano cronometri o orologi, vanno a sensazione e anche un neofita deve cominciare a gestire il proprio fisico durante l'allenamento, di norma noi consigliamo di ripartire appena uno se la sente!

E' ovvio che se eseguite squat, panca piana e stacco con pesi molto pesanti è bene riposare un pò di più , sia per motivi fisici , sia per motivi di concentrazione. Questi esercizi richiedono concentrazione e questa non si riacquista con recuperi flash.

In questi esercizi recuperate pure 2'30" / 3'!! Ma non siate dipendenti del cronometro , non serve, fate una serie, e poi appena la concentrazione è al top ripartite. Se volete fare una prova, vedrete che saranno passati 2'30" /3' .. ma anche se sono passati 4' non cambia nulla ! In questi esercizi conta il carico sollevato , la tecnica perfetta !

Negli esercizi complementari di contorno, ABC, consiglia il RITMO! Cavi incrociati, alzate laterali, curl con manubri, calf, scrollate, pectoral machine, leg extension, addominali ecc ecc, non sono esercizi dove si usano carichi eccessivi, non serve e sono i classici esercizi di POMPAGGIO.

In questi esercizi lo scopo è quello di pompare i muscoli, quindi appena avete ripreso fiato, boom ripartite, non dovete dare tregua ai muscoli ! dove far scoppiare i muscoli che allenate.  Anche qui il recupero è soggettivo, in soggetti molto allenati basteranno anche 30"-40", in soggetti meno allenati 1'30", ma andate a sensazione senza guardare il cronometro. Ovvio che se fate una serie e poi andate a chiaccherare per 10', l'esercizio sarà inefficace, ma anche vedere tizi con questi cronometri in mano, chiusi in se stessi ed il loro cronometro non è il massimo. Sapete qual è il modo migliore per allenarsi? 

Allenarsi in coppia con lo stesso metodo con un vostro amico o amica! Fuori uno, dentro l'altro! 

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Body Building Natural La Super Massa
07 Ottobre 2017

Body Building Natural La Super Massa

Come Aumentare in Modo Naturale la Massa Muscolare nel Body Building

Dottor Marco Neri uno dei più famosi preparatori atletici italiani, amico e collega del nostro Dottor Alexander Bertuccioli, ha delle idee molto valide in merito all’aumento della massa muscolare per un Natural Body Builder che vi riassumeremo in breve in questo articolo.

Scheda Estiva per il Mantenimento della Massa Muscolare
01 Luglio 2016

Scheda Estiva per il Mantenimento della Massa Muscolare

In estate per una serie di ragioni, gli allenamenti in palestra sono meno assidui, e quando si riduce la frequenza di allenamento, è necessario aumentare il volume e, soprattutto, l'intensità.

Ultimi post pubblicati

Speciale Allenamento Deltoidi
20 Ottobre 2018

Speciale Allenamento Deltoidi

4 Esempi di Allenamento per Sviluppare i Deltoidi

I deltoidi sono muscoli collocati all’interno dell'articolazione della spalla, i muscoli deltoidi si suddividono in anteriori, mediali e posteriori, infraspinato, sovraspinato, piccolo rotondo e grande rotondo, sottoscapolare.

Gran Dentato
19 Ottobre 2018

Gran Dentato

Origine, Inserzione ed Azione

Il muscolo Gran Dentato è incluso tra i muscoli del cingolo scapolo-omerale. Con la sua azione porta in rotazione esterna la scapola, un movimento importante per l’elevazione dell’omero sopra i 90°, permette inoltre di far aderire la scapola al torace e può come azione secondaria coadiuvare i movimenti delle coste utili all’inspirazione.