ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

L'Allenamento di Dave Batista

data di redazione: 20 Luglio 2014 - data modifica: 08 Ottobre 2017
L'Allenamento di Dave Batista

Curiosità e Scheda di Allenamento Bodybuilding usata da Dave Batista

L'Allenamento di Dave Batista, in questo articolo parleremo dell'allenamento di Dave Batista, la grande star del wrestling, oggi anche attore.

Dave Batista 

  • nato a Washington ( U.S.A.) il 18 gennaio 1969
  • risidenza : Florida
  • altezza 196 centimetri
  • peso oscillante a seconda dell'attività sportiva praticata, comunque quando era nel giro del Wrestling pesava 130 kg, un vero colosso di muscoli

In questo articolo descriveremo il suo allenamento tipico per sviluppare cotanta massa muscolare. Agli inizi della sua carriera dedicata esclusivamente al bodybuilding pesava ben 170 kg e pensate che sollevava :

  • 238 kg nel bench press ( distensioni su panca piana con bilanciere)
  • 363 kg di squat
  • 340 kg di mezzi stacchi

Non avendo avuto risultati di prestigio nel bodybuilding, sfondò poi nel Wresting dove però i canoni televisivi gli imposero un fisico più atletico e meno gonfio anche se era sempre impressionante.

 

Batista in alcune interviste disse che non praticava nessuna forma di aerobica per dimagrire e rendere il suo fisico così atletico, sosteneva che era il wrestling e gli allenamenti annessi a scolpire i suoi muscoli. Ogni settimana aveva 4 incontri da 30'-40' e muovere colossi da oltre 100 kg faceva bruciare un sacco di calorie.

 

 


IL PROGRAMMA DI ALLENAMENTO BODYBUILDING DI DAVE BATISTA 

 

1° GIORNO 

  1. POLPACCI
  2. BICIPITI FEMORALI
  3. QUADRICIPITI

POLPACCI

  • CALF IN PIEDI 4 serie x 15 ripetizioni
  • CALF DA SEDUTO 2 serie x 15 ripetizioni

BICIPITI FEMORALI

  • LEG CURL DA SEDUTO 3 serie x 15 ripetizioni
  • LEG CURL DA SDRAIATI 3 serie x 15 ripetizioni
  • LEG CURL IN PIEDI 2 serie x 15 ripetizioni

QUADRICIPITI

  • LEG EXTENSION 4 serie x 10 ripetizioni
  • PRESSA O SQUAT 4 serie x 10 ripetizioni

2° GIORNO 

  1. DORSALI
  2. SPALLE
  3. TRAPEZI

DORSALI

  • LAT MACHINE AVANTI AL PETTO 4 serie x 10-15 ripetizioni
  • LAT MACHINE DIETRO AL COLLO 2 serie x 10-15 ripetizioni
  • PULLEY 3 serie x 10-15 ripetizioni

SPALLE

  • ALZATE LATERALI 3 serie x 10-15 ripetizioni
  • LENTO AVANTI AL MULTYPOWER 2-3 serie x 10-15 ripetizioni
  • ALZATE LATERALI A BUSTO FLESSO 2-3 serie x 10-15 ripetizioni

TRAPEZIO 

  • SHRUG MANUBRI 3 serie x 10-15 ripetizioni
  • ESTENSIONI DEL COLLO CON APPOSITO CASCHETTO CON CATENA 3 serie x 10-15 ripetizioni

3° GIORNO

  1. PETTORALI
  2. BICIPITI
  3. TRICIPITI
  4. AVAMBRACCI
  5. ADDOMINALI

 

PETTORALI

  • DISTENSIONI SU INCLINATA ALLA MACCHINA HAMMER STRENGHT 4 serie x 10-15 ripetizioni
  • DISTENSIONI CON MANUBRI 2-3 serie x 10-15 ripetizioni
  • CROCI AI CAVI 2-3 seri x 10-15 ripetizioni

BICIPITI

  • CURL ALTERNATI CON MANUBRI 3 serie x 10-15 ripetizioni
  • CURL ALLA PANCA SCOTT 3 serie x 10-15 ripetizioni 

TRICIPITI

  • SPINTE IN BASSO AL CAVO ALTO UNILATERALI 3 serie x 10-15 ripetizioni
  • FRENCH PRESS 3 serie x 10-15 ripetizioni

AVAMBRACCI

  • MACCHINA HAMMER STRENGTH PER GLI AVAMBRACCI 3 serie x 10-15 ripetizioni
  • FLESSIONI DEI POLSI 2 serie x 10-15 ripetizioni
  • ESTENSIONE DEI POLSI 2 serie x 10-15 ripetizioni

ADDOMINALI

  • ALZATE DELLE GAMBE IN SOSPENSIONE CON TORSIONE 3 serie x 20 ripetizioni
  • ABDOMINAL MACHINE 3 serie x 20 ripetizioni

 

CONSIDERAZIONI :

  • La scheda di allenamento adottata da Dave Batista è una classica scheda di bodybuilding di pompaggio muscolare con un volume globale medio alto
  • Gli Allenamenti sono 3 alla settimana e Batista iniziava sempre dai muscoli carenti terminando la settimana con i muscoli forti 
  • Si evice che Batista lavora molto in PRE STANCAGGIO iniziando ogni muscolo con esercizi di isolamento terminando con esercizi multi articolari 
  • I recuperi tra una serie e l'altra sono a sentimento, quando ne ha parte senza controllare orologi o timer
  • Per essere un colosso di muscoli non è neanche una scheda impossibile da svolgere, ovviamente qualche aiutino lo usava, l'importante è dosare le serie, quindi per i comuni mortali si possono portare tutte le serie a 2 massimo 3

Buon ABC Allenamento 

 

 



Potrebbe interessarti anche

Scheda di Allenamento da 5 Esercizi a Seduta per Spinta, Trazione e Gambe
14 Febbraio 2019

Scheda di Allenamento da 5 Esercizi a Seduta per Spinta, Trazione e Gambe

Scheda di allenamento razionale per la massa muscolare

Con Volumi di allenamento troppo elevati su schede di allenamento di questo tipo, si rischia di "bruciare" muscoli piccoli come tricipiti, spalle e bicipiti, pertanto noi consigliamo di razionalizzare gli esercizi, inserirli tipo "puzzle", senza troppi doppioni con movimenti double face che allenino più componenti muscolari.

Scheda Per Aumentare Forza e Massa Muscolare
07 Settembre 2019

Scheda Per Aumentare Forza e Massa Muscolare

Contrariamente al concetto di forza in ambito fisico, in ambito sportivo non può essere formulata una definizione precisa dello stesso concetto, se non tenendo conto dei numerosi aspetti fisiologici, psichici, dei tipi di forza, dei tipi di tensione e di lavoro muscolare.

Ultimi post pubblicati

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno
11 Maggio 2021

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno

Questo programma è completo ed esaustivo, in quanto è composto da schede di allenamento specifiche per l'aumento della massa e forza muscolare e altre specifiche per la definizione muscolare, mediante l'esecuzione degli esercizi più importanti ed efficaci del bodybuilding.

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare
21 Aprile 2021

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare

Come Perdere peso in grasso, senza perdere muscoli

Non ci sono dubbi che l’esercizio, in particolare quello orientato all’allenamento della forza, possa contribuire al mantenimento della massa muscolare durante la riduzione del peso. Per perdere grasso bisogna mettersi a dieta, i provvedimenti dietetici devono dare particolare attenzione all’assunzione delle proteine