Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Scheda di Allenamento in Fullbody a Rotazione

data di redazione: 14 Febbraio 2017
Scheda di Allenamento in Fullbody a Rotazione

I principali esercizi che andremo a svolgere in una scheda di allenamento in full body saranno esercizi multiarticolari, ottimi perché durante la loro esecuzione coinvolgeranno più gruppi muscolari; essendo esercizi multiarticolari dovranno essere svolti per primi, in modo da sfruttare il più possibile l ‘energia. È consigliabile utilizzare bilancieri e manubri al posto delle macchine poiché i pesi liberi permettono una maggiore stimolazione dei muscoli, dl momento che oltre a sollevare il peso bisogna trovare la stabilità, e nel far questo si fa lavorare un numero superiore di muscoli rispetto al solo muscolo target. In questo articolo vi forniremo una scheda con esempi illustrati di un allenamento in FullBody composto da soli 6 esercizi che allenano tutto il corpo a 360° dalle gambe alla schiena, dal petto alle spalle. Da sottolineare con schede del genere è inutile allenare bicipiti e tricipiti in quanto altamente stimolati in questi 6 esercizi.


EsercizioSetRepsRecEsempio
Pressa a 45°562'
Stacco da terra491'30"
Front Squat con 2 Kb3121'
Panca Piana562'
Trazioni alla sbarra491'30"
Military Press3121'

Come funziona la scheda di allenamento?

1° Settimana

Come primo giorno di allenamento utilizzate la scheda che vi abbiamo appena postato. Come funziona la rotazione?

Dividete la scheda in 2 parti:

  • Pressa, stacco e front squat
  • Panca, trazioni e military press

Nel secondo giorno effettuate il front squat come primo esercizio, pressa secondo e stacco terzo, military press quarto, panca quinto e trazioni sesto.

  1. front squat
  2. pressa
  3. stacco
  4. military press
  5. panca
  6. trazioni

Nel terzo giorno effettuate lo stacco per prima, il front per secondo e la pressa per terzo, trazioni per quarto, military press per quinto e panca per sesto.

  1. stacco
  2. front squat
  3. pressa
  4. trazioni
  5. military press
  6. panca

2° Settimana

Dopo 3 giorni di allenamento effettuati nella prima settimana, siamo tornati alle condizioni iniziali. Per quanto riguarda la seconda settimana vi chiediamo di invertire la zona alta con quella bassa, in modo tale da avere uno sviluppo muscolare omogeneo, in quanto si sa che ad inizio workout si hanno maggiori energie.

Pertanto i giorni saranno:

Giorno 4

  1. panca
  2. trazioni
  3. military press
  4. pressa
  5. stacco
  6. front squat

Giorno 5

  1. military press
  2. panca
  3. trazioni
  4. front squat
  5. pressa
  6. stacco

Giorno 6

  1. trazioni
  2. military press
  3. panca
  4. stacco
  5. front squat
  6. pressa

Terminata la seconda settimana potete ricominciare con la scheda del giorno 1. Segnate i carichi in un diario di allenamento e aumentate di volta in volta quando i carichi di allenamento diventano più facili.

Quali percentuali di carico utilizzare?

  • 6 reps - 75%massimale
  • 9 reps - 70%massimale
  • 12 reps - 65%massimale

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

La Vera Essenza dell'Allenamento per il Body Building
07 Ottobre 2017

La Vera Essenza dell'Allenamento per il Body Building

Come ottenere il massimo dal proprio allenamento di body building

Il Body Building è una disciplina della pesistica il cui scopo principale è quello di costruire muscoli, possibilmente magri e grossi. L'allenamento di body building in molti metodi di allenamento è basato sull'esecuzione di esercizi base ed esercizi di isolamento.

Metodo 963 per Aumentare Forza e Massa Muscolare
11 Dicembre 2017

Metodo 963 per Aumentare Forza e Massa Muscolare

Per lo sviluppo della forza, il carico di lavoro utilizzato è molto importante, pertanto per un allenamento di forza veramente efficace, bisognerà determinare il massimale per ogni movimento inserito nella scheda di allenamento.

Ultimi post pubblicati

Allenamenti Da Casa
25 Ottobre 2020

Allenamenti Da Casa

Quella di allenarsi a casa è quindi una scelta condivisa da un grande numero di persone che per difficoltà logistiche e spesso anche economiche preferiscono praticare un po’ di sano movimento tra le le mura domestiche senza aggiungere allo stress della vita quotidiana l’impegno di dover recarsi in palestra più volte a settimana.

Pancakes Proteici BULK POWDERS™ Recensione
21 Ottobre 2020

Pancakes Proteici BULK POWDERS™ Recensione

Ogni porzione permette di ottenere 6 piccoli pancake all'americana, oppure 2 grandi pancake, e questo a seconda delle dimensioni della padella che utilizzate, il tutto vi offrirà un apporto proteico pari a 36 grammi, una quantità senza uguali in confronto ad altri prodotti simili.