(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Scheda per L'Aumento della Massa Muscolare con pochi Esercizi

data di redazione: 17 Ottobre 2017
Scheda per L'Aumento della Massa Muscolare con pochi Esercizi

Come Allenarsi nella Pausa pranzo con poco tempo a disposizione

Scheda per L'Aumento della Massa Muscolare con pochi Esercizi? Vi allenate nella pausa pranzo ed avete poco tempo da dedicare al vostro allenamento ma volete che il workout sia efficace? In questo articolo vi daremo una scheda base per l'aumento della massa muscolare con pochi esercizi. Nel mondo della pesistica ci sono esercizi che vengono definiti esercizi base in quanto fondamentali per la corretta attivazione dei muscoli ai fini del loro allenamento. Sono definiti esercizi base in quanto sono movimenti fondamentali, elementari o per meglio dire simili ad i movimenti base del corpo in natura. Gli esercizi base sono movimenti multi-articolari, cosa significa multi-articolari? 


Movimenti che coinvolgono diverse articolazioni ed attivano quindi molti muscoli in sinergia e all'unisono. Nel mondo del Body-building si rivelano alquanto importanti perché sono risolutivi, pertanto in una scheda per l'aumento della massa muscolare gli esercizi fondamentali devono essere la base della seduta di allenamento.

Giova precisare però che un esercizio base prevede un tempo di esecuzione lungo, in quanto richiede un periodo di riscaldamento, recuperi lunghi, concentrazione mentale, sistemazione del bilanciere, insomma per eseguire 4-5 serie di uno stacco e/o squat ci vogliono anche 20 minuti (se non di più). Quindi che si fa, se abbiamo solo 60 minuti per allenarsi in quanto il lavoro, famiglia, impegni sociali incombono?

L'idea di questa scheda è: 

  • Effettuare un esercizio base per ogni seduta in maniera tradizionale senza correre 
  • Effettuare 3 sedute a settimana a giorni alterni
  • Inserire dopo l'esercizio base una serie gigante alle macchine in modo da razionalizzare i tempi
  • Dividere il corpo in 3 parti in maniera oculata: Spinta, trazione e gambe.

SCHEDA DI ALLENAMENTO

Giorno A - Petto - Spalle - Tricipiti

Distensioni su panca piana con bilanciere 3 set x 6 MP (Mantieni peso) - Effettuare 2-3 serie di warm up all'esercizio. Recupero 150"

Serie Gigante 

Effettuare 2 giri del seguente protocollo, recuperando 120" al termine 

  • Chest press 8 reps
  • Pectoral machine 8 reps
  • Croci con manubri su inclinata 8 reps
  • Distensioni con manubri su inclinata 8 reps

Tri Set 

Effettuare 2 giri del seguente protocollo, recuperando 120" al termine 

  • Shoulder press 8 reps
  • Alzate laterali 8 reps
  • Push Down 8 reps

Giorno B - Schiena e Bicipiti

Stacco da terra con bilanciere 3 set x 6 MP (Mantieni peso) - Effettuare 2-3 serie di warm up all'esercizio. Recupero 150"

Serie Gigante 

Effettuare 2 giri del seguente protocollo, recuperando 120" al termine 

  • Lat machine avanti 8 reps
  • Pullover 8 reps
  • Pulley 8 reps
  • Alzate manubri busto a 90° 8 reps

Triset

Effettuare 2 giri del seguente protocollo, recuperando 120" al termine 

  • Tirate al mento con bilanciere 8 reps
  • Curl con bilanciere 8 reps
  • Curl inverso con bilanciere oppure curl alla panca scott 8 reps

Giorno C - Cosce e Polpacci

Squat con bilanciere 3 set x 6 MP (Mantieni peso) - Effettuare 2-3 serie di warm up all'esercizio. Recupero 150"

Serie Gigante 

Effettuare 3-4 giri del seguente protocollo, recuperando 120" al termine 

  • affondi 8 reps per gamba
  • pressa 8 reps
  • leg extension 8 reps
  • leg curl 8 reps
  • calf in piedi 8 reps
  • calf seduto 8 reps

Esercizi per gli addominali? 

Gli addominali lavorano anche con gli altri esercizi, avete due possibilità per effettuarli, a ad inizio allenamento come forma di riscaldamento oppure al termine della seduta, per riempire gli ultimi 5-10 minuti prima di andare sotto la doccia. Noi preferiamo eseguirli alla fine dell'allenamento, per avere la giusta concentrazione per gli esercizi della scheda, senza che l'orologio ci metta pressione, ansia e fretta.

Che livello siete? Bianco, Giallo, Arancione, Verde, Blu, Viola, Marrone, Nero, Rosso, Silver, Gold o addirittura Platinum? 

Scaricate l'Applicazione ABC ALLENAMENTO FIT e controllate il vostro stato di forma, provate la Demo ed iniziate ad allenarvi con noi, con il nostro percorso.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento BodyBuilding Autunnale
15 Ottobre 2017

Allenamento BodyBuilding Autunnale

Come Incomiciare ad Allenarsi dopo la Sosta Estiva - Schede per principianti - intermedi ed avanzati

​La capillarizzazione muscolare è la chiave per costruire muscoli enormi e quindi un range di ripetizioni alto è di fondamentale importanza per ogni culturista per l’incremento della massa muscolare.

Il recupero nelle schede di allenamento bodybuilding
14 Novembre 2018

Il recupero nelle schede di allenamento bodybuilding

Alcuni utenti sono ossessionati dal recupero nelle schede di allenamento bodybuilding​. I​ recuperi tra le serie sono molto soggettivi, cambiano da persona a persona, pertanto una scheda di allenamento non deve essere fiscale e rigida con questi parametri. Non è questo parametro che farà la differenza state tranquilli!

Ultimi post pubblicati

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.

Il Doping Nel BodyBuilding
10 Giugno 2019

Il Doping Nel BodyBuilding

Diventare un bodybuilder professionista, di alto livello, richiede l'uso di potenti farmaci che sono collegati al malfunzionamento di molti organi del nostro corpo sino ad arrivare al decesso prematuro. Le sostanze incriminate sono gli steroidi anabolizzanti, l'insulina, l'HGH e i diuretici.