Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento per la Definizione Muscolare all'Aperto

data di redazione: 30 Aprile 2017 - data modifica: 20 Aprile 2020
Allenamento per la Definizione Muscolare all'Aperto

Triset all'aperto per la Parte Superiore del Corpo

Allenamento per definizione muscolare: che sia in montagna, in spiaggia, al lago o al parco, allenarsi all'aria aperta presenta moltissimi vantaggi per la salute fisica e mentale. Fare attività fisica all'aperto può essere un buon modo per migliorare le proprie prestazioni sportive nonché il benessere generale. Sappiate che moltissimi atleti professionisti della lotta, pugilato e sport da combattimento in genere, in primavera effettuano molti allenamenti all'aperto, per rompere la monotonia della palestra e degli ambienti chiusi. Perché nel Body-Building e/o Fitness non si potrebbe fare la stessa cosa?

Partiamo con il presupposto che nel Body-Building e Fitness sono previsti esercizi con sovraccarichi, pertanto all'aria aperta bisognerà avere degli attrezzi anche rudimentali per allenarsi nella stessa maniera con il quale ci saremmo allenati in palestra. Secondo noi la parte superiore del corpo può essere tranquillamente allenata all'aperto grazie a:

  • Sbarra per le Trazioni
  • Parallele

Se il parco è privo di sbarra trazioni e/o parallele, basterà avere un paio di anelli, con il quale potrete effettuare una miriade di esercizi per lo sviluppo muscolare. Per quanto riguarda i muscoli delle gambe, consigliamo di allenarle in palestra in quanto squat e stacchi sono insostituibili, questo non toglie che all'aperto potete effettuare un allenamento di resistenza muscolare con serie lunghe, serie giganti composte da esercizi a corpo libero e kettlebell.

Sappiate che la natura è una grandissima fonte di energia. Nello specifico il sole è essenziale per la sintesi di vitamina D da parte del corpo umano ed è, altresì, utile per stimolare la produzione di serotonina.

Questo neurotrasmettitore è fondamentale per:

  • La regolazione dell'umore
  • Del ciclo sonno-veglia
  • Della temperatura del corpo e di diversi altri processi fisiologici che possono influire sull'energia.

La serotonina è necessaria anche per mantenere la giusta concentrazione e la calma. Tutto ciò, naturalmente, influisce in maniera positiva sulle proprie performance sportive. Qui di seguito, una nostra proposta di allenamento da effettuarsi all'aperto per la parte superiore del corpo con esercizi alla sbarra, parallele, anello e kettlebell.

TRISET PER IL PETTO

DIP PARALLELEMAX REPS

CROCI AGLI ANELLI10-15 REPS


PUSH UPMAX REPS


Effettuare il numero massimo di ripetizioni alle parallele, passare alle croci con anelli senza riposo e terminare la serie con i piegamenti sulle braccia. Recuperare 2-3 minuti e ripetere per 3 volte il Triset.

TRISET PER IL DORSO

PULLUPSMAX REPS

PULLOVER AGLI ANELLI10-15 REPS


REMATORE INVERSOMAX REPS


Effettuare il numero massimo di ripetizioni alla sbarra trazioni, passare al pullover con anelli senza riposo e terminare la serie con il rematore inverso. Recuperare 2-3 minuti e ripetere per 3 volte il Triset.

TRISET PER LE SPALLE

SHOULDER PRESS KB10-15 REPS


CROCI INVERSE AGLI ANELLI10-15 REPS


TIRATE AL MENTO KB10-15 REPS


Recuperare 2-3 minuti e ripetere per 3 volte il Triset.

Al termine della sessione di allenamento effettuate 20 minuti di corsa di cui:

  • 5' a ritmo blando per prendere il ritmo
  • 10' con 30" di allungo e 30" di ritmo blando
  • 5' di corsa a ritmo medio.

Questo è solo un modo per allenarsi all'aperto curando la definizione muscolare dei vostri muscoli. Consigliamo di allenarsi in questo modo un paio di volte alla settimana con al centro un allenamento di potenza da effettuarsi in palestra.

lunedì: parco

mercoledì: palestra (squat, stacchi, panca, rematore)

venerdì: parco

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Metodo di allenamento 8x8 di Vince Gironda
02 Ottobre 2014

Metodo di allenamento 8x8 di Vince Gironda

Scheda allenamento in 8x8 per massa e definizione

L' 8x8 è un metodo di allenamento creato negli anni 60 dal noto preparatore americano Vince Gironda per l'allenamento della massa nel body building. E' un allenamento ad alto volume dove la densità è la priorità per questo tipo di lavoro. Cosa significa densità di allenamento ? sono il massimo numero di serie e ripetizioni che si riescono ad effettuare in una determinata unità di tempo. Per fare ciò sarà necessario utilizzare pause di recupero brevissime ed altresì usare alcuni accorgimenti per terminare il lavoro fornito dall'istruttore.  

Scheda con 7 Esercizi in Total Body da 40 minuti Totali
06 Maggio 2015

Scheda con 7 Esercizi in Total Body da 40 minuti Totali

Allenarsi per la Definizione Muscolare con Metodo in soli 40 minuti

In Definizione, dividere troppo il corpo in vari distretti muscolari da allenare, non sempre è la cosa ottimale. Spesso si perde di vista l'obiettivo della fase della preparazione. Quali sono gli obiettivi di una fase dedicata alla Definizione Muscolare?

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.