Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Testosterone e Volume di Allenamento

data di redazione: 28 Novembre 2015 - data modifica: 25 Novembre 2018
Testosterone e Volume di Allenamento

Alto o Basso Volume di Allenamento?

LIVELLI DI TESTOSTERONE E VOLUME DI ALLENAMENTO

Alcuni studi hanno dimostrato che il cambiamento del volume di allenamento ha un effetto transitorio sulle concentrazioni di testosterone nel plasma. Quello che invece non è noto è l’effetto dell’allenamento sulla secrezione di testosterone nell’arco delle 24 ore.

Per rimediare a questo buco della letteratura, è stato condotto uno studio in cui si seguivano 8 uomini che svolgevano 3 sessioni di allenamento varianti distanziate nel tempo di almeno un mese. I gruppi erano così articolati:

  • Un gruppo a volume di allenamento moderato, che faceva 25 serie in totale
  • Un gruppo a volume alto che faceva 50 serie totali

La sessione nello specifico consisteva in squat, panca piana con bilanciere, pressa a 45° e trazioni in avanti alla lat machine. I soggetti si riposavano per 90-120 secondi dopo ogni serie e l’intervallo di ripetizioni era di 5-10 per ogni serie. I valori di testosterone dei soggetti venivano misurati ogni ora per 24 ore dopo ogni sessione di allenamento.

RISULTATI

I Risultati hanno indicato che il gruppo ad alto volume di allenamento presentava un marcato calo nei livelli del testosterone nel corso delle 24 ore.

I soggetti del gruppo ad alto volume di allenamento si allenavano in media 2 ore per sessione, contro un ora per sessione dei soggetti del gruppo a moderato volume di allenamento.

I risultati delle analisi hanno indicato che il gruppo a volume moderato non registrava alcun effetto negativo sui tassi di testosterone nel corso delle 24 ore. Questo indica che c’è una soglia di allenamento oltre la quale i valori di testosterone calano precipitosamente.

E sembra anche puntare il dito contro un forte sovrallenamento o un allenamento che oltrepassi le capacità di recupero dell’organismo. In pratica, i fautori di allenamenti da maratona stanno probabilmente perdendo il loro tempo stando ai risultati di questo studio.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Time Under Tension TUT o Tempo Sotto Tensione Muscolare
01 Ottobre 2014

Time Under Tension TUT o Tempo Sotto Tensione Muscolare

Come lo stesso titolo suggerisce, in questo articolo vi voglio parlare di uno degli aspetti più sottovalutati dal frequentatore di palestra medio.Riallacciandomi al mio articolo precedente sui tempi di recupero da adottare in base all’obbiettivo che si vuole ottenere, mi preme farvi venire a conoscenza, o ampliare quelle che sono già le vostre conoscenze, sul Time Undet Tension (TUT) ossia il Tempo Sotto Tensione.

Recupero tra le Serie - Consigli Utili da Mettere in Pratica
07 Luglio 2019

Recupero tra le Serie - Consigli Utili da Mettere in Pratica

Se vi riposate poco fra le serie non riuscirete a rendere giustizia al protocollo di allenamento che state utilizzando.

Ultimi post pubblicati

Addominali: Allenamento Killer Per Avanzati
05 Aprile 2020

Addominali: Allenamento Killer Per Avanzati

Nel bodybuilding molte persone relegano ad inizio workout o al termine qualche serie di esercizi addominali eseguiti contro voglia e senza tanto entusiasmo. Se volete avere uno sviluppo addominale di un certo rilievo e mostrarli in pubblico con orgoglio, dovere lavorarci di più e meglio.

Ronnie Coleman Oggi e il suo Pensiero sui Mr Olympia Attuali con Video Intervista
04 Aprile 2020

Ronnie Coleman Oggi e il suo Pensiero sui Mr Olympia Attuali con Video Intervista

Uno dei più grandi più grandi culturista di tutti i tempi è senza dubbi Ronnie Coleman, nella foto vediamo come appare oggi. Secondo lui, gli atleti in gara attualmente non hanno nulla dei culturisti del suo tempo.