(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Dieta definizione

data di redazione: 24 Settembre 2013 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Dieta definizione

Dieta per la definizione muscolare dei body builder


La dieta, per trovare la definizione muscolare, è parte di un più ampio processo, ma è sicuramente l’elemento fondamentale.
Spesso gli atleti hanno come unico obiettivo l’aumento di massa, ma spesso ci si ritrova ad avere una buona massa muscolare, celata da uno strato di grasso, rendendo l’aspetto meno armonioso.
Una buona dieta per la definizione, abbinata ad un buon allenamento e ad una discreta attività aerobica, può davvero essere l’arma vincente per un fisico di tutto rispetto.
A differenza dell’aumento di massa, nella ricerca della definizione muscolare la dieta è fondamentale e possiamo dire che da sola rappresenti il 70% di tutto il lavoro.


Pianificare la dieta per la definizione muscolare


Se volete cominciare una dieta per definire i vostri muscoli, il consiglio è quello di pianificarla per  tempo. La programmazione e le giuste tempistiche sono elementi imprescindibili alla buona e duratura riuscita dei vostri obiettivi.
E’ bene ricordare infatti che minore sarà il tempo in cui riuscirete a definire i vostri muscoli, maggiore sarà la perdita di massa magra. Quindi, se non volete ritrovarvi definiti ma scontenti, per aver perso kg di muscoli (e ore di lavoro in palestra), rivolgetevi ad un buon nutrizionista e a un personal trainer, che sapranno tracciare la strada verso le vostre mete con il giusto metodo e le giuste tecniche.
Tenete inoltre in considerazione il vostro attuale stato o percentuale di massa grassa corporea. Se questi valori sono abbastanza alti potrebbero servire almeno 4-5 mesi, in casi opposti potrebbero bastare 5-7 settimane.


La miglior dieta per la definizione è…

 

Senza ombra di dubbio la miglior dieta per la definizione è quella studiata sulla persona e sulle sue personalissime caratteristiche. Le stesse tipologie di cibo e quantità posso dare risultati variabili su soggetti diversi.
Sfatiamo inoltre il mito, piuttosto malsano e dannoso, che per trovare la definizione bisogna imbottirsi di proteine e ridurre al minimo grassi e carboidrati.
L’alimentazione del body builder è già piuttosto sbilanciata a favore delle proteine, quindi non sono tanto le proporzioni a cambiare, ma la qualità dei cibi che mangiamo.


Elementi fondamentali nella dieta per la definizione


I carboidrati non devono assolutamente mancare, ma è preferibile l’assunzione di cereali, prodotti integrali, frutta e verdura di stagione. Alternate ai 100 gr di pasta bianca (ottenuta da farina estremamente lavorata) lo stesso quantitativo di pasta al farro, integrale o al kamut. Ne troverete giovamento, grazie al maggior potere nutritivo e al quantitativo di fibre. Inoltre, grazie all’indice glicemico inferiore, il senso di sazietà vi accompagnerà più a lungo.
Stesso discorso per il riso, provate a utilizzare maggiormente riso integrale, riso rosso o riso nero. Le tempistiche di cottura sono maggiori, ma anche il potere nutritivo.
La verdura cruda (come finocchio, sedano e carote) può essere utilizzata negli spuntini, soprattutto con il caldo.

Le proteine non solo soltanto carne rossa, carne bianca e uova. La prima non dovrebbe essere consumata più di 2-3 volte al mese (troppi grassi saturi), la seconda non più di 2 volte alla settimana, perché seppur più magra, può portare complicanze a causa degli ormoni usati nell’allevamento e dei nitrati per la conservazione.
Integrate le fonti proteiche con pesce fresco (possibilmente non d’allevamento) e legumi, che sono ottime fonte proteiche.

I grassi non devono essere eliminati, ma semplicemente tenuti sotto controllo se si vuole raggiungere una buona definizione muscolare. Olio d’oliva, mandorle, nocciole, noci e semi oleosi sono dei veri e propri toccasana per la salute.

Vi consigliamo inoltre di abolire gli zuccheri raffinati (quelli bianchi) a favore di zucchero di canna (è meno raffinato) o ancor meglio di malto d’orzo, un gustoso modo di addolcire bevande e dolci.

Tenete a mente questi spunti ma, ripetiamo, rivolgetevi sempre a dei professionisti del settore che sapranno cucirvi addosso una perfetta dieta per la definizione muscolare.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento Arti Marziali
02 Ottobre 2014

Allenamento Arti Marziali

Peculiarità dell’allenamento per chi pratica arti marziali. L’allenamento per arti marziali è sicuramente molto particolare, perché particolari sono i fini stessi dell’allenamento. Spero di non aver confuso nessuno, ma cercherò di essere più chiaro.

Integratore Aminoacidi
02 Ottobre 2014

Integratore Aminoacidi

Certamente tra gli sportivi, e soprattutto tra i frequentanti della palestra, l’integratore aminoacidi rappresenta un must nell’integrazione. Fortunatamente, a differenza di altri integratori che vanno presi con cautela, possono essere assunti dalla stragrande maggioranza dell’utenza, viste le proprietà, che andremo ad approfondire a seguito.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.