(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Adduzione

data di redazione: 11 Novembre 2017
Adduzione

Dopo aver parlato di abduzione, in questo articolo parleremo di adduzione. I muscoli adduttori con la loro azione determinano lo spostamento di un arto verso la linea verticale mediana del corpo. Nell'arto superiore svolgono attività di adduzione i muscoli:

  • pettorali 
  • grande dorsale 
  • grande rotondo
  • sottoscapolare 
  • che si inseriscono sul tronco e sull'omero
  • nell'avambraccio il flessore ulnare

Nell'arto inferiore agiscono come adduttori i muscoli:

  • Pettineo 
  • gracile crurale
  • quattro aduttori lungo, breve, grande e minimo, muscoli che si inseriscono sul bacino e sul femore a livello della gamba
  • tibiale anteriore posteriore ed estensore proprio del quinto dito.

Nel mondo del fitness i principali esercizi che svolgono il movimento di adduzione sono:

  • Macchina per le adduzioni per l'interno coscia
  • Croci ai cavi per i pettorali
  • Adduttori alla multi hip
  • Adduttori al cavo basso con cavigliera.
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Cosa sono le Abduzioni?
08 Novembre 2017

Cosa sono le Abduzioni?

L’abduzione è realizzata da determinati muscoli che prendono il nome di abduttori. ll movimento opposto all'abduzione viene definito adduzione.

Ferro
09 Febbraio 2014

Ferro

Il ferro è un minerale essenziale. "Il principale motivo per cui abbiamo bisogno è che aiuta a trasportare l'ossigeno in tutto il corpo".

Ultimi post pubblicati

Come Allenarsi Per Aumentare La Forza
19 Gennaio 2019

Come Allenarsi Per Aumentare La Forza

La forza è la madre delle capacità condizionali, allenarla significa migliorare le performance sportive e sviluppare nel migliore dei modi le altre capacità del corpo umano. Pertanto in ogni programma di allenamento che si rispetti, dovrebbe essere inserito un mesociclo o due, interamente dedicati all'aumento della forza muscolare.

Metodo Ladder
19 Gennaio 2019

Metodo Ladder

Il Metodo Ladder lavora su una scala a carico costante aumentando le ripetizioni di 1 ogni 20 secondi. Si dovranno effettuare un certo numero di "small set" all'interno di una "big set". Il Metodo Ladder migliora la forza ipertrofica ed aumenta la sezione trasversale delle fibre muscolari. C'è una produzione di lattato maggiore ed una maggiore secrezione dell'ormone della crescita, conosciuto come ormone gh.