(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Arginina

data di redazione: 22 Novembre 2014 - data modifica: 09 Febbraio 2014
Arginina
L'arginina può essere sintetizzata a partire dal glutammato, dalla prolina e dalla glutammina. E' convertendosi dapprima in citrullina che la glutammina può fungere da precursore per la sintesi di arginina. Ma poiché queste conversioni avvengono in modo poco efficace, non è possibile compensare con le perdite di arginina quando queste sonno accelerate dallo sforzo muscolare. Resta dunque cruciale l'apporto di arginina con l'alimentazione. Anche negli uomini sedentari, un'alimentazione sprovvista di arginina, abbassa i livelli della sostanza nel sangue di oltre il 20% dopo 6 giorni. Che l'alimentazione apporti o meno arginina, la velocità di trasformazione della citrullina in arginina resta identica. Per compensare un apporto minimo non si verifica quindi nessun adattamento della velocità di sintesi.
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Rachialgia
25 Febbraio 2014

Rachialgia

Nome scientifico per definire il male di schiena.

Aminoacidi Ramificati BCAA
09 Febbraio 2014

Aminoacidi Ramificati BCAA

Gli aminoacidi ramificati BCAA, ormai conosciuti come uno dei migliori integratori "multifunzionale", tra i vari usi lo ritroviamo utile per il recupero muscolare, per la costruzione di massa muscolare, per la resistenza all'allenamento

Ultimi post pubblicati

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.