(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

6 Suggerimenti Utili Per Correre

data di redazione: 06 Gennaio 2015 - data modifica: 28 Gennaio 2018
6 Suggerimenti Utili Per Correre

Se avete iniziato a correre di recente, potreste essere sopraffatti dalle tante informazioni di allenamento disponibili. Qui ci sono sei consigli di base per gestire bene la fase iniziale della corsa a piedi o running:

1. Avere le giuste scarpe da corsa.


Indossare delle buone scarpe da corsa è fondamentale per il confort e per prevenire gli infortuni. Rivolgetevi ad un negozio specializzato dove vi sia il venditore che abbia esperienze come runner, questo vi consiglierà una scarpa adatta alla fisiologia della vostra camminata che vi beneficerà, oltre che nella salute, anche sulle vostre prestazioni. Inoltre, assicuratevi di non allenarvi con scarpe da corsa logorate – sostituendole ogni 700-800 km oppure secondo le indicazioni che vi verranno date dal venditore “esperto”.

2. Assicurarsi di fare sempre un riscaldamento prima e defaticamento dopo.


Un buon riscaldamento, sarà un segnale al vostro corpo che presto dovrà iniziare a lavorare "come si deve". Sollevando lentamente la frequenza cardiaca, il warm-up aiuta anche a ridurre al minimo lo stress sul cuore quando si inizia la corsa.

Si dovrebbe iniziare la corsa prima con una camminata veloce, seguita da jogging leggero per pochi minuti. Il defaticamento permette alla frequenza cardiaca e alla pressione sanguigna di calare gradualmente, pertanto è importante finire la corsa con 5 minuti di passeggiata lenta.

3. La giusta posizione della parte superiore del corpo.


Una postura impropria della parte superiore del corpo, può portare ad avere dolori alle braccia, spalle, collo e schiena. Cercate di tenere le mani a livello della vita, proprio dove potrebbero leggermente sfiorare l'anca. Le braccia devono avere un angolo di 90 gradi, con i gomiti lungo i fianchi. Tenere la postura diritta ed eretta. La testa deve essere in alto, la schiena e il livello delle spalle dritte.

4. Non preoccuparsi del ritmo.


In quanto principiante, la maggior parte delle vostre corse dovrebbero essere ad un ritmo blando. Dovreste essere in grado di respirare molto facilmente e riuscire a conversare con il vostro compagno di allenamento. Non preoccupatevi per il ritmo da mantenere sul km - se è possibile poter conversare con un compagno di allenamento, vuol dire che state tenendo la giusta velocità. Partite da questo livello facile di corsa, vi aiuterà a prevenire il sovrallenamento e il procurarsi di lesioni.

5. Provare un approccio corsa / passeggiata.


La maggior parte dei corridori principianti, dovrebbero iniziare con una tecnica di approccio di tipo corsa / passeggiata, perché non avendo la resistenza per mantenere lunghe distanze, aumenterebbero molto lo stato di stress psico fisico, che potrebbe portare anche a distogliersi da questo meraviglioso sport.

Il metodo corsa / camminata prevede la corsa per un breve tratto per poi prendere una pausa camminando a passo svelto cercando di recuperare per poi ripartire.

Non preoccupatevi, entro breve tempo riuscirete a correre per intero quel tratto di strada in cui vi state allenando. La tecnica sta nell'allungare man mano la quantità di tempo che si corre riducendo il tempo di camminata.

6. Non fare troppo e troppo presto.


I nuovi corridori a volte sono troppo entusiasti e ansiosi di iniziare e finiscono per aumentare il loro chilometraggio troppo in fretta - che può portare a lesioni.

Non aumentate il chilometraggio settimanale di oltre il 10% ogni settimana.

Usare il buon senso e seguire un programma di allenamento per principianti. Se volete fare di più, si può integrare la corsa con il nuoto, la bicicletta o qualsiasi altro sport che preferite che vi aiuterà a migliorare anche in altri distretti muscolari dove la corsa non riesce.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Allenamento per Migliorare l'Agilità
29 Agosto 2015

Allenamento per Migliorare l'Agilità

Diventare più agili tramite l'introduzione di qualche Drill nell'Allenamento

Diventare più mobili ed agili nei movimenti con esercizi denominati drill che migliorano tale qualità dell'atleta che è da allenare

Mini Guida sull'Allenamento Aerobico
17 Luglio 2017

Mini Guida sull'Allenamento Aerobico

Allenamento Aerobico per la Forza, la Massa ed il Dimagrimento.

Se potete eseguire distensioni alla panca piana come foste un fuoristrada, ma poi restate senza fiato ad allacciarvi le scarpe, forse è bene che continuiate a leggere l'articolo.

Ultimi post pubblicati

Bodybuilding a Tempo
21 Novembre 2018

Bodybuilding a Tempo

AMRAP le serie a tempo per il Bodybuilding

Dimenticate le ripetizioni fisse ed impostate il conto alla rovescia del vostro smartphone per diventare scolpiti fino all'osso. Sarete voi contro il vostro orologio ed il vostro obiettivo sarà quello di fare il maggior numero di ripetizioni possibili nell'unità di tempo.

Pancake Viola
21 Novembre 2018

Pancake Viola

Pancake da 40 grammi di Proteine

Nutrire il proprio corpo significa fornire tutte le sostanze nutritive necessarie per mantenere un buono stato psico-fisico durante la giornata. In ottica di risultati, se si pratica il Bodybuilding è fondamentale iniziare ad organizzare e strutturare i pasti della giornata, riconoscendo il valore del pasto in funzione dell’obiettivo.
Preparazione: 15 min.
Difficoltà: 1
N. porzioni: 1