(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento Aerobico Competitivo

data di redazione: 28 Giugno 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Allenamento Aerobico Competitivo

Per allenamento aerobico competitivo si intende l'attività cardiovascolare mirata al raggiungimento di una performance sportiva.

 

Gli atleti impegnati a livello agonistico in sport di resistenza come:

  • corsa ( mezzofondo, fondo, maratona)
  • ciclismo ( ciclismo su strada, mountain bike)
  • nuoto
  • triathlon
  • sci di fondo
  • canottaggio

Sono la categoria che maggiormente beneficia dell'uso del cardiofrequenzimetro come strumento utile al miglioramento della perfomance sportiva.

 

 

 

L'allenamento aerobico competitivo ha lo scopo di migliorare la :

 

  • POTENZA AEROBICA MASSIMA 
  • POTENZA ALLA SOGLIA ANAEROBICA

In termini più semplici l'obiettivo di questo tipo di allenamento, è quello di elevare la velocità media di percorrenza su lunghe distanze agendo sul  miglioramento del meccanismo aerobico, dal momento che tale meccanismo è l'unico in grado di garantire energia per lungo tempo al muscolo.

 

Assieme alle qualità aerobiche l'atleta di resistenza deve allenare anche la qualità del muscolo a sostenere tensioni elevate per un lungo periodo. Tale qualità prende il nome di :

 

  • FORZA RESISTENTE

In alcune discipline, come ad esempio il ciclismo, diventa fondamentale l'allenamento anaerobico ed esplosivo in quanto, sebbene l'impegno aerobico prevalga quantitativamente, le fasi decisive di gara avvengono grazie all'utilizzo della qualità anaerobiche :

 

  • FORZA VELOCE
  • RESISTENZA ALLA VELOCITA'

In conclusione gli obiettivi dell'allenamento competitivo consistono nel miglioramento :

 

  1. DELLA POTENZA AEROBICA MASSIMA
  2. DELLA POTENZA ALLA SOGLIA ANAEROBICA
  3. DELLA FORZA RESISTENTE
  4. DELLA FORZA VELOCE 
  5. DELLA RESISTENZA ALLA VELOCITA'

E' chiaro che ognuno di noi avrà il suo patrimonio genetico e qualità fisiche però l'allenamento giusto può migliorare lacune o carenze ed enfatizzare i punti forti !

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Le Modalità di Allenamento con la Corsa nella Preparazione per gli Sport da Combattimento
22 Settembre 2015

Le Modalità di Allenamento con la Corsa nella Preparazione per gli Sport da Combattimento

Corsa a scatti, balzi, Skip a ginoccha alte e soprattutto il Fartlek per la preparazione dell'atleta

La parola "fartlek" è scandinava e significa "gioco veloce", si tratta di un allenamento abbastanza impegnativo ma efficace, idealmente svolto in ambiente collinare o comunque con dolci cambi di pendenza, ed è consigliabile solo nel mese di preparazione precedente al match.

Come Evitare i Crampi?
24 Luglio 2017

Come Evitare i Crampi?

Generalmente d'estate sono più frequenti, ci bloccano nel vero senso della parola durante la partita di calcio, di tennis, oppure durante la lotta: sono i famigerati crampi, ovvero dei lievi infortuni muscolari, che si verificano il più delle volte nel polpaccio oppure nelle dita dei piedi, che possono affliggere chiunque, dall'amatore allo sportivo professionista.

Ultimi post pubblicati

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.