(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento per Migliorare l'Agilità

data di redazione: 29 Agosto 2015
Allenamento per Migliorare l'Agilità

Diventare più agili tramite l'introduzione di qualche Drill nell'Allenamento

L'Agilitàé la capacità di eseguire movimenti complessi adattandosi rapidamente a posizioni impreviste e quindi migliorando l'agilità si sprecano meno energie e si rischiano meno traumi.

Per sviluppare questa capacità di norma vengono eseguiti dei drill che prevedono saltelli di lato, saltare ostacoli, fare passi in diagonale e combinazioni di passi. Molto usata in questi casi è la scaletta da porre a terra la quale è formata da due bande con all'interno i pioli su cui poi l'atleta effettuerà gli esercizi.

Alcune regole da rispettare nell'allenamento per migliorare l'agilità:

  1. Iniziare tale attività con cautela
  2. Progredire in modo graduale la velocità dei movimenti
  3. Quando vi girate, se previsto nel drill, muovete prima gli occhi e la testa
  4. Nei salti brevi in avanti restate sugli avampiedi
  5. Per i salti più lunghi atterrate sui talloni e spostate il peso sulle punte.
  6. Nei salti ampi laterali, tirate su la punta ed atterrate con tutto il piede, senza mai girare la caviglia. Flettete caviglia, ginocchio ed anca nell'impatto.


L'ombra è un drill che si effettua molto negli sport da combattimento e arti marziali:

  • state a poco meno di 2 metri dietro al vostro compagno di allenamento ed imitate qualsiasi suo spostamento, mantenendo la distanza iniziale
  • il compagno di allenamento dovrà muoversi in ogni direzione della sua rosa dei venti e l'altro dovrà imitarlo

Un altro esercizio è lo specchio, dove due persone stanno l'una davanti all'altra:

  • State in posizione di guardia sugli avampiedi
  • faccia a faccia con il compagno di allenamento
  • Il partner si muoverà a destra e sinistra, avanti ed indietro, in diagonale avanti ed in diagonale indietro e voi dovrete seguirlo
  • L'obiettivo del partner è quello di mantenere la distanza che intercorre con voi
  • il vostro scopo invece è quello di accorciare la distanza

L'allenamento dell'agilità quindi si può effettuare a corpo libero senza l'utilizzo di nessun accessorio oppure potete acquistare la scaletta per effettuare varie combinazioni di movimenti ed i coni per effettuare brevi scatti con cambio di direzione utilissimi sia a livello muscolare, ma soprattutto articolare e per migliorare l'agilità negli sport di squadra.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Quando è nata la moda della Ginnastica Aerobica
01 Ottobre 2014

Quando è nata la moda della Ginnastica Aerobica

Quando e come e perché è nata "l'aerobica" nelle palestre

Un medico americano dovendo elaborare un programma di allenamento per gli astronauti della NASA, ideò un allenamento basato su esercizi "aerobici" da poter svolgere al chiuso, per migliorare la forza e l'elasticità muscolare e realizzare un buon equilibrio muscolare.

Corsa - Quando l'abitudine ostacola i progressi
28 Gennaio 2018

Corsa - Quando l'abitudine ostacola i progressi

L'allenamento abitudinario è un "tranello" nel quale cascano atleti di un pò tutti gli sport. L'abitudine è quel qualcosa che viene in qualche modo inseguito dalla nostra mente, da quello che riferiscono gli studiosi è una sorta di ricerca di sicurezza.

Ultimi post pubblicati

Il Miglior Allenamento Per Perdere Grasso
15 Febbraio 2019

Il Miglior Allenamento Per Perdere Grasso

Programma di allenamento per dimagrire con esercizi di forza, cardio, protocolli HIIT e consigli alimentari perchè senza una buona alimentazione non si va da nessuna parte.

Riso Pilaf Con Frutta e Cipollotti
14 Febbraio 2019

Riso Pilaf Con Frutta e Cipollotti

Il termine pilaf di per sè, contrariamente al significato che ha acquisito per metonimia in italiano e in altre lingue, non si riferisce al riso, ma alla maniera di cucinarlo: pilaf è la cottura del riso, non il riso in sè.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 4