ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Camminare, quante Calorie fa Bruciare? e come se ne possono bruciare ancora di più?

data di redazione: 31 Gennaio 2021
Camminare, quante Calorie fa Bruciare? e come se ne possono bruciare ancora di più?

Camminare quante calorie fa bruciare e come se ne possono bruciare ancora di più?
Camminare
è una scelta di esercizio fisico eccellente ed è soprattutto economica e che può aiutare a perdere peso e migliorare la salute cardiovascolare. Se state cercando di dimagrire, vi starete chiedendo quante calorie potete bruciare facendo questa attività. Non esiste una risposta univoca valida per tutti, poiché il proprio consumo di calorie ha a che fare con una serie di fattori diversi, tra cui peso, ritmo, tipo di terreno su cui si esegue l'attività e altro ancora.

Se siete interessati ad approfondire il tema della camminata, vi proponiamo questi nostri due articoli che hanno avuto milioni di visualizzazioni sulla nostra pagina facebook

1) CAMMINARE PER DIMAGRIRE? FUNZIONA SE LO FAI COSÌ!

2) CAMMINARE 1 ORA AL GIORNO QUANTO AIUTA A PERDERE PESO?


Calorie bruciate camminando
Il modo più semplice per capire quante calorie si bruciano camminando tiene conto del peso e della velocità di camminata:

Peso3,2 km/h4 km/h4,8 km/h5,6 km/h6,5 km/h
59kg148 cal.177 cal.195 cal.224 cal.295 cal.
70kg176 cal.211 cal.232 cal.267 cal.352 cal.
82kg204 cal.245 cal270 cal.311 cal.409 cal.
93kg233 cal.279 cal307 cal.354 cal.465 cal.


Questi calcoli si basano sul camminare su superfici piane, come le piste ciclabili. Camminare in salita invece aumenta notevolmente le calorie che si bruciano.

Peso5,6 km/h - superficie piana5,6 km/h - in salita
59 kg224 cal.354 cal.
70kg267 cal.422 cal.
82 kg311 cal.490 cal.
93 kg354 cal.558 cal.

   

Di seguito faremo riferimento ad un parametro, il MET, usato per ottenere il calcolo esatto delle calorie bruciate durante l'attività fisica, quindi vediamo velocemente cos'è e come viene calcolato.

Cos'è il MET?

Il MET (Metabolic Equivalent Task) è un rapporto tra il proprio tasso metabolico in attività rispetto al proprio tasso metabolico a riposo
. Il tasso metabolico è il valore di energia spesa per unità di tempo. È un modo per descrivere l'intensità di un esercizio o di un'attività.

Un MET, inteso come unità, è l'energia che si spende stando seduti a riposo: il proprio metabolismo basale quando si è a riposo. Quindi, un'attività con un valore MET di 4 significa che ci si sta esercitando di quattro volte l'energia che si spende si sta seduti fermi.

Per metterla in paragone, una camminata veloce a 4/6 km all'ora ha un valore di 4 MET. Il salto della corda, che è un'attività più vigorosa, ha un valore di 12,3 MET.

Quindi

MET = equivalenti metabolici.

Un MET è definito come l'energia usata quando si è a riposo o seduti.
Un'attività che ha un valore di 4 MET significa che vi state esercitando con una spesa energetica quattro volte superiore a quella che consumereste stando fermi seduti.

Come vengono calcolati i MET?
Per comprendere meglio i MET, è utile conoscere meglio come il corpo utilizza l'energia.

Le cellule dei muscoli usano l'ossigeno per creare l'energia necessaria per muovere i muscoli. Un MET equivale a circa 3,5 millilitri di ossigeno consumato per chilogrammo (kg) di peso corporeo al minuto.

Quindi, ad esempio, se pesate 72,5 kg, consumerete circa 254 millilitri di ossigeno al minuto a riposo (72,5 kg x 3,5 ml).

Il dispendio energetico può variare da persona a persona in base a diversi fattori, tra cui l'età e il livello di forma fisica. Ad esempio, un giovane atleta che si allena quotidianamente non spenderà la stessa quantità di energia durante una camminata veloce di una persona anziana e sedentaria.

Per la maggior parte degli adulti sani, i valori MET possono essere utili per pianificare un regime di allenamento o almeno per misurare quanto state ottenendo dalla vostra routine di allenamento.
Spiegato cos'è e come si calcola un MET, ritorniamo a noi.

Calcolo delle calorie

La maggior parte delle applicazioni che si trovano online, questa è molto valida ( in inglese), tiene maggiormente in considerazione il peso e il ritmo di camminata. Usano un calcolo che tiene conto del metabolismo basale o BMR (età, sesso, altezza e peso), intensità dell'esercizio (MET) e durata della sessione di allenamento.

L' equazione è la seguente: calorie bruciate = BMR x MET / 24 x ora


Per esempio:


Una donna di 35 anni che pesa 68 kg, è alta 1,60 mt (BMR = 1.437) e cammina per 60 minuti a 35 km/h (3.5 MET) brucerà 210 calorie.
Un uomo di 35 anni che pesa 91 kg, è 1,77 mt (BMR = 1.686) e cammina per 60 minuti a 5 km/h (3.5 MET) per 60 minuti brucerà 246 calorie.

Come bruciare più calorie con la camminata

Oltre al peso e al ritmo, altri fattori possono aumentare il consumo di calorie durante la camminata. Ecco alcuni modi per rendere la camminata più vigorosa:

Provate ad inserire delle camminate in collina nel vostro percorso, su un tapis roulant basta aumentare la pendenza.

Se non riuscite a mantenere un ritmo sostenuto per l'intero allenamento, considerate degli intervalli di camminata in cui mantenete uno sforzo intenso combinato con periodi di recupero. Ad esempio, riscaldatevi partendo con un ritmo di camminata di circa 1,5 km/h. Quindi, per il resto della camminata, alternate un minuto a una velocità compresa tra i 5/6 km/h con uno o due minuti a 1,5 km/h.

Più tempo trascorso in piedi aumenterà il consumo di calorie. Provate a fare delle passeggiate più lunghe durante i giorni della settimana che ve lo permettono.

Indossare uno zaino o fare un'escursione può anche aumentare il consumo delle calorie bruciate. Ad esempio, una persona di 70 kg brucia circa 232 calorie camminando a un ritmo moderato (5,5 km/h) su una superficie piana per un'ora. Quella stessa persona potrebbe bruciare fino a 439 calorie all'ora facendo un'escursione su un sentiero più montuoso indossando uno zaino appesantito.

Una volta che avete raggiunto un certo livello di allenamento nella camminate, potreste anche poter aggiungere un po' di corsetta alla vostra routine. Provate un approccio camminata / corsa, in cui vi riscaldate camminando e alternando tratti di corsa con la camminata per recuperare.

Mantenetevi motivati!

Potreste prendere in considerazione l'idea di tenere un semplice registro delle vostre sessioni di camminata. Se avete un contapassi, oggi quasi tutti gli smartphone ne sono dotati tramite applicazioni, esso calcola i passi e la distanza effettuata, in modo da annotare e confrontare i progressi settimana dopo settimana. Questo può essere un ottimo modo per rimanere motivato, non vi resta che mettere tutto in atto e vivere sani!



Potrebbe interessarti anche

Ripetute di Resistenza alla Velocità
23 Novembre 2014

Ripetute di Resistenza alla Velocità

Programma di Condizionamento Atletico

Questo tipo di Allenamento si effettua solitamente su una pista di atletica o su un luogo che gli assomigli come ad esempio un viale asfaltato di un giardino comunale. Nella fattispecie il lavoro consiste in una serie di scatti ripetuti alla massima velocità, divisi in serie di ripetute. Le distanze da percorrere variano dai 60 ai 100 metri, in base al livello dell'atleta, ma anche al grado di allenamento. 

Dimagrire con 15 Minuti di Camminata
01 Ottobre 2014

Dimagrire con 15 Minuti di Camminata

In questo articolo vedremo se 15 Minuti di Camminata al giorno, possono bastare per dimagrire o a cosa servono. Vediamo i vantaggi della camminata da 15 minuti a vari intervalli più volte al giorno.Camminare a intervalli di 15 minuti, quattro volte al giorno quasi tutti i giorni, può aiutare a perdere peso?

Ultimi post pubblicati

Push Pull Legs in Multifrequenza
26 Febbraio 2021

Push Pull Legs in Multifrequenza

Come Aumentare la Massa Muscolare con la PPL in Multifrequenza

L'allenamento push si concentra sui movimenti di spinta per la parte superiore del corpo, che coinvolgono petto, spalle e tricipiti. L'allenamento di trazione si concentra tipicamente sui movimenti di trazione per la parte superiore del corpo, che coinvolgono i dorsali, trapezi, deltoidi posteriori e i bicipiti. Con l'allenamento gambe alleni quadricipiti, glutei, muscoli posteriori della coscia e polpacci.

Il Miglior Programma Per La Definizione Muscolare
25 Febbraio 2021

Il Miglior Programma Per La Definizione Muscolare

Una linea guida generale che funziona per molte persone è mirare a perdere grasso corporeo a un ritmo di 500 grammi a settimana senza ricorrere a diete estreme.