Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Correre al Freddo fa dimagrire di più?

data di redazione: 01 Febbraio 2015
Correre al Freddo fa dimagrire di più?

Le Corse invernali potranno aiutarvi a trasformare la vostra composizione corporea

CORRERE ALL’APERTO CON IL FREDDO FA DIMAGRIRE DI PIU’?

 

Molti associano il dimagrimento corporeo al sudore prodotto in allenamento. Questo è una specie di "falso mito", in quanto in inverno si suda meno, ma ci sono dei risvolti sull'attività fisica, effettuata all'aperto al freddo, che potranno cambiare la vostra composizione corporea.

 

Siamo nel pieno dell’Inverno, fuori le temperature sono gelide, anche sotto i zero gradi centigradi, praticamente un frigorifero a cielo aperto. Ma prima di ritirarsi in palestra a correre nel tapis roulant, bisogna considerare un fattore che potrà fare la differenza, nella vostra battaglia contro il grasso ostinato: Le temperature fredde possono cambiare il grasso indesiderato in un tipo diverso di grasso che in realtà brucia calorie.

 

Il grasso nel corpo non è uguale. C'è il grasso bianco, il grasso bruno e le sfumature intermedie. Il Grasso bianco è il tipo di grasso che comunemente pensiamo quando pensiamo al  grasso corporeo indesiderato. Il grasso bruno è il tessuto metabolico che in realtà brucia calorie.

 

Ci sono numerosi studi in merito, il più recente è uno studio effettuato sui topi che suggerisce di esporre i nostri corpi a temperature fredde perché così il grasso bianco si tramuta in grasso bruno.

 

Questa notizia significa che correre d'inverno potrebbe non solo aiutare a bruciare calorie, ma altresì potrebbe cambiare la nostra composizione corporea.

 

REGOLE SULLA CORSA IN INVERNO

 

 

Non aspettatevi di effettuare prestazioni super con il freddo.

 

"Le vostre prestazioni al freddo possono iniziare a diminuire quando la temperatura scende sotto i 40 gradi", dice Sean M. Wells esperto di fitness.

 

"Vasi sanguigni periferici si restringono, le articolazioni sono più rigide, ed muscoli sono più difficili da riscaldare e quindi da far funzionare al meglio."

 

1) Bisogna riscaldarsi bene e quindi effettuare jumping jacks, o saltare per cinque minuti per permettere al cuore di pompare il sangue ai muscoli. "Questo farà in modo di non sforzare i muscoli e di preparare le articolazioni.

 

2) Bisogna vestirsi in modo appropriato, a strati come le cipolle. "Indossare abiti leggeri a strati aiuta ad intrappolare l’aria calda", suggerisce Amy J. Derick, istruttore clinico di dermatologia presso la Northwestern University in Illinois.

  • Il primo strato deve essere di un materiale sintetico, che allontana l'umidità dal corpo
  • Lo strato successivo deve essere isolante (lana e pile sono buoni isolanti per trattenere più calore rispetto ad altri materali)
  • Lo strato superiore deve essere antivento ed impermeabile."

3) Coprire le vostre estremità. La preoccupazione più grande quando si esegue  esercizio all'aperto in inverno è il rischio di congelamento, soprattutto se le temperature sono alquanto basse. Bisogna quindi assicurarsi di coprire le mani e le orecchie. Se le temperature sono polari anche la pelle del viso va protetta con mephisto tecnici appositi.

 

4) Le temperature fredde e le precipitazioni piovose o nevose possono rendere i percorsi ghiacciati ed i marciapiedi impraticabili. Bisogna utilizzare scarpe adatte e soprattutto che abbiamo la suola giusta ed integra. Le scarpe giuste saranno le vostre “gomme da neve”.

 

Nei link di collegamento sono state inserite le spiegazioni (nel dettaglio) delle parole chiave.

 

Buona ABC Corsa 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Cardio Ormoni e Dimagrimento
27 Gennaio 2019

Cardio Ormoni e Dimagrimento

Come funzionano i meccanismi del dimagrimento

Si è visto che maggiore è la quantità di zucchero utilizzato nel lavoro muscolare per la più elevata intensità dell'esercizio, dove più intensità equivale a più adrenalina, maggiore è la quantità dei grassi ossidata nella fase di recupero che ne consegue (più ormone GH).

Le Problematiche più Frequenti nella Pratica della Corsa
09 Agosto 2015

Le Problematiche più Frequenti nella Pratica della Corsa

Gli Infortuni e Problemi più Comuni che possono Accadere Correndo

La corsa è una di quelle pratiche sportive "più semplici", nel senso che bene o male tutti sappiamo correre, e se decidiamo di metterci un paio di scarpette, un paio di pantaloni ed una maglietta per andare a correre lungo il fiume lo possiamo fare senza dover andare ad imparare la tecnica in qualche corso in palestra. Siamo tutti d'accordo che la corsa è un toccasana per la nostra salute, a meno che non abbiamo già particolari problematiche, vale la pena quindi entrare nel merito del discorso, dove in questo articolo parleremo dei piccoli o grandi problemi che possono insorgere praticando jogging.  

Ultimi post pubblicati

Shawn Rhoden Squalificato a Vita
23 Luglio 2019

Shawn Rhoden Squalificato a Vita

Il 2019 non ha portato fortuna a Shawn Rhoden, infatti il campione in carica,  non potrà più gareggiare sul palco del mr Olympia per il resto della sua vita. Dopo l’accusa di stupro, l'azienda che organizza l'evento del mr Olympia ha deciso di squalificare a vita il vincitore del mr Olympia 2018.

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.