ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Guerrilla Cardio - L'Allenamento Aerobico di Stampo Militare

data di redazione: 28 Luglio 2014 - data modifica: 05 Ottobre 2020
Guerrilla Cardio - L'Allenamento Aerobico di Stampo Militare

Cos'è il Guerrilla Cardio?"

Dunque, è un alternativa combattiva di esercizi aerobici progettata specificatamente per le persone con poco tempo a disposizione e "stanche" del grasso addominale o del semplice grasso corporeo in generale.

La premessa è semplice: invece di passare metà della giornata stazionando pigramente nella cosiddetta "zona brucia grassi" sulla cyclette o il tapis roulant, sperando che il grasso si sciolga prima che moriate di noia, aumentate radicalmente il ritmo e alternate fasi di 20 secondi di sprint di sforzo massimo con periodi di 10 secondi di riposo.

Dovete fare otto/dieci di questi intervalli massacranti. Detto questo, escludendo il riscaldamento e il defaticamento, la sessione durerà solo 4 /5 brevi minuti, tre giorni alla settimana.

Il programma Guerrilla Cardio è diverso. Non è spazzatura. Non si basa su ipotesi o esagerazioni. È una vera soluzione basata sulla ricerca scientifica e sull'esperienza concreta. Infatti, secondo i ricercatori giapponesi, è forse uno dei migliori programmi di allenamento possibili mai sviluppati 4,5. Ecco di cosa si tratta…

I ricercatori hanno calcolato che un programma del genere deve essere:

- Ad alta intensità. Da anni ci dicono che gli esercizi aerobici a bassa intensità sono il metodo migliore per bruciare i grassi. Le nuove ricerche raccontano un'altra storia. Anche se gli studi mostrano che gli esercizi aerobici ad alta intensità forse bruciano un po' meno grasso rispetto alla loro controparte a bassa intensità durante il tempo passato effettivamente a esercitarsi, il dispendio totale di calorie (e grasso!) è fino al 50% maggiore con l'attività cardiovascolare intensa.

Vedete, la maggior parte dei grassi che bruciate con l'aerobica ad alta intensità la bruciate dopo l'attività fisica, non durante l'allenamento stesso. Una ricerca presentata sulla rivista Medicine and Science in Sports and Exercise mostra che, nell'ora successiva l'allenamento, quando vi allenate usando gli intervalli ad alta intensità, la quantità totale di calorie bruciate dal corpo è del 142% superiore a quella bruciata con gli esercizi aerobici a bassa intensità.

E c'è dell'altro.

Una ricerca pubblicata sulla rivista Metabolism mostra che questo potente "consumo" postesercizio può persistere fino a 48 ore dopo l'attività fisica.

Notate che gli atleti che praticano sport in cui è necessario un alto livello di fitness sia aerobico che anaerobico (lotta libera, pallacanestro, pugilato, pattinaggio di velocità, ecc.) sono fra le persone più magre e muscolose in circolazione. Sfortunatamente, con la maggior parte dei programmi aerobici offerti oggi, bisogna scegliere fra le due cose.

O stimolate al massimo il sistema aerobico (come la maggior parte dei programmi aerobici a bassa intensità) o stimolate al massimo il sistema anaerobico (come la maggior parte dei programmi aerobici ad alta intensità con lunghi periodi di riposo). Quindi, chiaramente, un programma aerobico che aumenti al massimo entrambe le capacità, sia aerobica che anaerobica, sarebbe una manna. - Breve.

Troppi esercizi aerobici bruciano massa muscolare.

E il muscolo non solo vi aiuta ad avere un aspetto più magro e più forte ma rende anche il corpo metabolicamente più attivo.

Il programma aerobico ideale sarebbe uno che dura soltanto quanto necessario per "attivare" il metabolismo per quell'importante "consumo" di grassi post-allenamento ma non così a lungo da cominciare a divorare la massa muscolare duramente guadagnata!

Scritto da: ABC Team


Potrebbe interessarti anche

Come Evitare i Crampi?
24 Luglio 2017

Come Evitare i Crampi?

Generalmente d'estate sono più frequenti, ci bloccano nel vero senso della parola durante la partita di calcio, di tennis, oppure durante la lotta: sono i famigerati crampi, ovvero dei lievi infortuni muscolari, che si verificano il più delle volte nel polpaccio oppure nelle dita dei piedi, che possono affliggere chiunque, dall'amatore allo sportivo professionista.

Praticare Jogging Correttamente
01 Ottobre 2014

Praticare Jogging Correttamente

Se pensavi che jogging e corsa fossero sinonimi...

Quando si parla di jogging ci si riferisce a un tipo di corsa lenta e continua praticata generalmente con l'obiettivo di migliorare il proprio stato di salute e aumentare i livelli di efficienza fisica.

Ultimi post pubblicati

Esempio Dieta Definizione da 1900 KCal
26 Novembre 2020

Esempio Dieta Definizione da 1900 KCal

Se volete definirvi, perdere il grasso in eccesso, l'unica soluzione è quella di introdurre nel vostro organismo meno calorie di quelle che consumate. Correre le maratone di New York non serve, né tantomeno andare in bici su e giù per il Mortirolo. Se il vostro scopo è quello di preservare la massa muscolare acquisita nella fase bulk di massa, dovete curare l'alimentazione.

Corpo Libero - Allenamento da Fare a Casa
26 Novembre 2020

Corpo Libero - Allenamento da Fare a Casa

Pensi che l'allenamento a corpo libero sia troppo facile, leggero e di conseguenza inefficace? Prova il programma seguente durante un viaggio, una pausa dalla palestra o semplicemente per fare qualcosa di nuovo.