Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

American Sniper - Incrementare la Massa Muscolare con l'Alimentazione di Bradly Cooper

data di redazione: 23 Maggio 2015 - data modifica: 14 Marzo 2017
American Sniper - Incrementare la Massa Muscolare con l'Alimentazione di Bradly Cooper

Lo Stile Alimentare adottato ed utilizzato dall'attore per diventare un colosso di un quintale

ggi giorno, molti attori di Hollywood diventano delle celebrità per aver aumentato la propria massa muscolare, in modo estremo, soprattutto quando vengono chiamati per interpretare, i vari ruoli di azione, nei film che dovranno poi girare. Alcuni nomi?

Sono solo alcuni dei nomi che si sono sottoposti a duri allenamenti e particolari regimi di alimentazione per arrivare a centrare a pieno il ruolo della loro parte sul grande schermo. Abbiamo redatto vari articoli in merito ma recentemente, Bradley Cooper ha aggiunto il suo nome a questa lista, quando ha messo su quasi 20 chili di muscoli per trasformarsi da uomo qualunque ad un Navy SEAL per svolgere il ruolo di Chris Kyle in American Sniper.

Cooper ha effettuato prevalentemente 2 allenamenti al giorno e si è alimentato con una dieta da 6.000 calorie per salire di peso da 83 chili a 102 chili in appena 10 settimane.

L'allenamento di Cooper includeva esercizi composti, movimenti in stile olimpico come slanci, stacchi e squat per i suoi allenamenti della mattina insieme a vari esercizi base tradizionali.


Ma quanto è difficile assumere 6.000 calorie al giorno?

Scopriamo insieme la dieta adottata per tale scopo. Sappiate che l'obiettivo di Cooper non era quello di diventare magro e muscoloso, come si è potuto notare dal film (per quelli che lo hanno visto), ma quello di assomigliare a Chris Kyle, che l'attore definisce avere un aspetto imponente... un pò da “orso”.

ESEMPIO DIETA DA 6.000 CALORIE PER GUADAGNARE MASSA MUSCOLARE

Pasto 1

  • 1 tazza di farina d'avena
  • 2 uova intere
  • 8 albumi
  • ½ tazza di formaggio grattugiato
  • ½ tazza di uvetta

Pasto 2

  • 250 gr di petto di pollo
  • 2 tazze di riso basmati
  • 1 cucchiaio olio di oliva

Pasto 3

  • 250 gr di controfiletto di Manzo
  • 300 gr circa di patate al forno
  • ½ tazza di formaggio grattugiato
  • 1 cucchiaio di panna acida
  • 4 cucchiai di salsa per bistecca

Pasto 4

  • 250 gr di petto di pollo
  • 2 tazze di pasta di grano intero
  • ½ tazza di salsa marinara
  • 1 insalata media
  • 1 tazza di crostini
  • 4 cucchiai di salsa italiana a basso contenuto di grassi

Pasto 5 (post allenamento)

  • Shake da 40 g di proteine del siero di latte
  • 2 cucchiai di burro di arachidi naturale
  • 1 banana media
  • 2 tazza di latte

Pasto 6

  • 250 gr di petto di pollo
  • 8 albumi
  • 2 tazze di riso Basmati

American Sniper racconta la storia di un cecchino dei Navy SEAL US Chris Kyle, che divenne il tiratore più letale nella storia militare con 160 uccisioni confermate. Il film è stato candidato a sei premi Oscar, tra cui Miglior Film, Miglior sceneggiatura non originale e miglior attore per Cooper.

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Bolo Yeung
30 Giugno 2019

Bolo Yeung

Attore e Campione di arti marziali, body building e powerlifting

Calciare bene come nel Taekwoondo, sensibilità ed abilità del wing chun, forza dal powerlifting, alcune tecniche del Jiu jitsu (come un arm bar vista nel film del 1973 i tre dell’operazione drago), la naturalezza dei movimenti del tai chi, sono alcuni punti di forza del Grande BOLO.

Lou Ferrigno in arte HULK
23 Febbraio 2016

Lou Ferrigno in arte HULK

Al mondo forse il culturista più famoso è Lou Ferrigno , in quanto ha interpetrato per anni il ruolo di Hulk nell'omonimo telefim.

Ultimi post pubblicati

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare
16 Ottobre 2019

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare

Per massimizzare i risultati ottenibili tramite l’allenamento in palestra, è necessario porre estrema attenzione sulla propria dieta, in quanto alimentarsi in maniera sbagliata può rallentare di molto il raggiungimento dei propri obiettivi relativi alla crescita muscolare e al miglioramento della propria composizione corporea.

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.