(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Bruce Lee - Allenamento di Potenza e Resistenza

data di redazione: 14 Ottobre 2014 - data modifica: 23 Febbraio 2016
Bruce Lee - Allenamento di Potenza e Resistenza

Siamo grandi estimatori del celeberrimo campione di arti marziali nonché attore BRUCE LEE purtroppo per noi , scomparso nel 1973. Abbiamo letto molti libri, tra i quali: ” LA PERFEZIONE DEL CORPO”, dove il Grande Bruce narra l’importanza dell’allenamento pesi per un combattente.

Bruce, già 40 anni fa, aveva capito, come i muscoli, siano indispensabili nell'arte del combattimento; li allenava in un modo funzionale cercando di migliorare forza e potenza attraverso il gesto.

Non pensava all’estetica fisica.

Era un fattore secondario anche se poi alla fin fine i muscoli crescevano lo stesso come l’incredibile definizione muscolare apprezzata anche dal Grande Arnold Schwarzenegger.

Bruce già negli anni 60-70 aveva capito l’importanza del lavoro aerobico svolto prima di colazione al mattino presto. Correva a giorni alterni cercando di coprire una determinata distanza nel minor tempo possibile .

Un tipico allenamento a 360° di Bruce Lee

  • RISCALDAMENTO 10’ CORSA CON ALLUNGAMENTI E ESERCIZI DI MOBILITA’ ARTICOLARE
  • 20’ DI MASSA E POTENZA CON QUESTI 4 ESERCIZI

1. SQUAT 2 set X 10 reps PREVIO RISCALDAMENTO CON MASSIMO PESO RECUPERO 2’

2. PANCA PIANA 2 set X 10 reps IDEM

3. REMATORE 2 set X 10 reps IDEM

4. LENTO AVANTI 2 set X 10 reps

Dopo aver allenato i muscoli, Bruce Lee passava ad un protocollo a circuito come il seguente impegnando circa 20’ di tempo.

  • CIRCUITO DA 10 STAZIONI DA 30” L’UNA .
  • 5’ SENZA RIPOSO CON 1’ DI RECUPERO AL TERMINE .
  • 3 GIRI

1. REMATORE CON BILANCIERE A BUSTO FLESSO

2. STACCO DA TERRA CON BILANCIERE

3. GIRATA AL PETTO CON BILANCIERE

4. DISTENSIONI CON BILANCIERE SOPRA LA TESTA IN PIEDI

5. AFFONDI CON BILANCIERE

5. LENTO DIETRO CON BILANCIERE IN PIEDI

7. STACCO GAMBE TESE CON BILANCIERE

8. ROLL OUT CON BILANCIERE

9. PIEGAMENTI A TERRA IMPUGNANDO IL BILANCIERE

10. CRUNCH A TERRA A CORPO LIBERO

ALLENAMENTO FUNZIONALE DA COMBATTIMENTO

  • 3 round al sacco da 3' con 1’ di recupero .
  • Combinazioni pugni e calci .
  • Esempio Jab sinistro, diritto destro e sinistro e low kick destro.

In un ora bruciate molto piu’grasso che in un workout normale tradizionale anche perché la fornace sarà accesa anche dopo aver fatto la doccia.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

​L'Allenamento di Ryan Reynolds per il Supereroe Deadpool
24 Febbraio 2016

​L'Allenamento di Ryan Reynolds per il Supereroe Deadpool

L'allenamento di Ryan Reynolds per Deadpool, è stato improntato particolarmente sulla forza e il movimento del gesto fisico. Ryan Reynolds ammette che la prima volta che ha visto finito il costume di Deadpool ...

L'allenamento di The Rock, Dwayne Johnson
24 Febbraio 2016

L'allenamento di The Rock, Dwayne Johnson

Come attore, l'allenamento di The Rock Dwayne Johnson, si concentra su come ottenere un fisico definito e massiccio, per rendere piacevoli le apparizioni nei suoi film. Dwayne, è stato anche un giocatore di football, anche lì il suo allenamento era concentrato per essere pesante e forte e prevedeva sessioni con pesi “pesanti”. The Rock è stato 7 volte campione del WWF ed è attualmente il campione WWE (2013).

Ultimi post pubblicati

Bodybuilding a Tempo
21 Novembre 2018

Bodybuilding a Tempo

AMRAP le serie a tempo per il Bodybuilding

Dimenticate le ripetizioni fisse ed impostate il conto alla rovescia del vostro smartphone per diventare scolpiti fino all'osso. Sarete voi contro il vostro orologio ed il vostro obiettivo sarà quello di fare il maggior numero di ripetizioni possibili nell'unità di tempo.

Pancake Viola
21 Novembre 2018

Pancake Viola

Pancake da 40 grammi di Proteine

Nutrire il proprio corpo significa fornire tutte le sostanze nutritive necessarie per mantenere un buono stato psico-fisico durante la giornata. In ottica di risultati, se si pratica il Bodybuilding è fondamentale iniziare ad organizzare e strutturare i pasti della giornata, riconoscendo il valore del pasto in funzione dell’obiettivo.
Preparazione: 15 min.
Difficoltà: 1
N. porzioni: 1