Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

L'Allenamento Aerobico di David Beckham

data di redazione: 21 Giugno 2015 - data modifica: 23 Gennaio 2019
L'Allenamento Aerobico di David Beckham

Protocollo di Allenamento Aerobico utilizzato dal Grande David Beckham

David Beckham nel 1990 è stato nominato miglior giocatore Under-15. A 16 anni, firma un contratto come Youth Training Scheme col Manchester United. L’anno dopo esordisce in prima squadra in League Cup diventando professionista. 

Oggi l’ex capitano della nazionale inglese e icona della moda con la moglie Victoria, è al fatidico giro di boa dei 40 anni.

In forma si ma senza alcuna ossessione: è questo il motto di David Beckham che afferma di non sentire la pressione del fisico perfetto. Il vero supplemento alla palestra, per il sex-symbol inglese è rappresentato dalla vita di papà dei suoi quattro bambini, Brooklyn, Romeo, Cruz e Harper, avuti con la moglie Victoria.

"Non sento la pressione degli allenamenti, non l'ho mai fatto, mi aiutano i miei figli a farlo. Con loro sono sempre in movimento, gioco e corro con loro. Questo aiuta molto e inoltre lo faccio anche divertendomi."

Nonostante non si senta sotto pressione per la sua forma fisica, David ha rivelato di praticare spinning nei Soulcycle Studio, uno sport che è riuscito a fargli 'dimenticare' il calcio.

Fatta questa premessa qui di seguito vi posteremo un programma di allenamento, seguito dal celebre David, e realizzato dal famoso preparatore atletico del Los Angeles Galaxy Chris Neville. Un programma di allenamento utilizzato dal campione, alcuni anni fa, per ritornare in forma in vista della nuova avventura negli Stati Uniti.

Il Protocollo di 5 Settimane di David Beckham

1° Settimana

  • 5 minuti di corsa veloce Intensità: 85% MHR
  • Riposo: 4 minuti
  • Ripetute : 3 set corsa 5 minuti Intensità: 75% MHR Riposare tra i set fino a quando la frequenza cardiaca è al 60% del vostro MHR
  • Fare più set possibili in 30 minuti

2° Settimana

  • 2 minuti di corsa veloce Intensità: 90% MHR
  • Riposo: 2 minuti
  • Ripetute: 3 minuti eseguiti con un'Intensità al 90% MHR Riposare tra i set fino a quando la frequenza cardiaca è al 60% del vostro MHR
  • Fare più set possibili in 20 minuti

3° Settimana

  • 1 minuto di sprint Intensità: 95% MHR
  • Riposo: 1 minuto
  • Set: 6-7 ripetute da 1 minuto di corsa con Intensità: 85% MHR Riposando 1 minuto tra ogni set

4° Settimana

  • sprint sui 55 metri (60 yard)
  • Intensità: 90% MHR
  • Recupero: Camminando per 110 metri
  • Nr. Set: 10

5° Settimana

  • sprint sui 55 metri (60 yard)
  • Intensità: 100% MHR (a tutta)
  • Recupero: Camminando per 55 metri (si torna indietro camminando)
  • Nr. Set: 5-6

Ovviamente tali sedute vanno precedute da un Warm Up composto da corsetta blanda ed esercizi di allungamento dinamici.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

L'Allenamento di Jason Momoa per Diventare Aquaman
14 Maggio 2019

L'Allenamento di Jason Momoa per Diventare Aquaman

Questo programma di allenamento unico nel suo genere utilizza ripetizioni basse, carichi ridotti e riposo velocissimo tra le serie, un ritmo veramente elevato che farà perdere molto grasso anche dopo l'allenamento.

Spiderman: L'allenamento di Tom Holland
17 Gennaio 2019

Spiderman: L'allenamento di Tom Holland

Il giovane attore è un grande appassionato di boxe, pertanto, per allenarsi ha utilizzato una tipologia di allenamento dinamico, con combinazioni ai colpitori, al sacco ed esercizi a corpo libero nonché circuiti. Per acquisire un pò di massa muscolare, essendo di struttura leggera. Tom Holland ha effettuato sedute di allenamento pesi.

Ultimi post pubblicati

I Migliori Esercizi Per Cosce Grosse e Funzionali
19 Febbraio 2020

I Migliori Esercizi Per Cosce Grosse e Funzionali

I muscoli delle gambe sono tra i più voluminosi, affamati di ossigeno e forti che abbiamo nel corpo. Allenarli coinvolge rapidamente la respirazione e il metabolismo. L'allenamento funzionale impiega i movimenti tipici pionieristici: accosciate, piegamenti braccia, piegamenti gambe, salti e tutte le forme di trazione.

Super Allenamento Per i Pettorali
19 Febbraio 2020

Super Allenamento Per i Pettorali

Lo sbaglio che effettuano moltissimi praticanti in palestra, in merito all’allenamento dei pettorali, è quello di concentrarsi esclusivamente sulle distensioni su panca piana con bilanciere. Questo esercizio base è importante, in quanto permette di aumentare la forza di base, ma non è esaustivo per incrementare la massa muscolare dei pettorali.