Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

L'Allenamento per l'Incremento di Forza utilizzato da Hugh Jackman per diventare Wolverine

data di redazione: 23 Gennaio 2016 - data modifica: 23 Febbraio 2016
L'Allenamento per l'Incremento di Forza utilizzato da Hugh Jackman per diventare Wolverine

Dopo avervi parlato della dieta di Hugh Jackman per diventare Wolverine, in questo articolo tratteremo invece del protocollo di allenamento utilizzato per costruire forza e muscoli.

Gli obiettivi primari di questo piano di allenamento erano quelli di migliorare la forza negli esercizi base e poi di conseguenza le dimensioni dei muscoli, cercando di mantenere il grasso corporeo al minimo.

I preparatori di Hugh Jackman hanno usato un programma che comprendeva sovraccarichi progressivi utili per garantire continui guadagni di forza. Il sistema all'inizio può sembrare complicato, ma una volta che si è preso confidenza con le percentuali di carico in relazione ai massimali, l'allenamento diventa poi semplice.

Il programma di allenamento è stato progettato su un mesociclo di quattro settimane con i seguenti parametri di allenamento:

  • 3 allenamenti alla settimana da effettuarsi a giorni alterni
  • Prova dei massimali nella prima settimana per avere un punto di riferimento fondamentale per la buona riuscita del protocollo
  • Non ci resta che iniziare

GLI ESERCIZI DEL PROTOCOLLO

  • Panca piana con bilanciere
  • Squat con bilanciere tradizionale
  • Pull-Up con sovraccarico (trazioni presa prona con peso)
  • Stacco da Terra

SETTIMANA 1

  • Set Rep Percentuale Carico
  • Set 1 - 5 reps 60% 1RM
  • Set 2 - 5 reps 65% 1RM
  • Set 3 - 5 reps 75% 1RM
  • Set 4 - 5 reps 75% 1RM

SETTIMANA 2

  • Set Rep Percentuale Carico
  • Set 1 - 4 reps 65% 1RM
  • Set 2 - 4 reps 75% 1RM
  • Set 3 - 4 reps 85% 1RM
  • Set 4 - 4 reps 85% 1RM

SETTIMANA 3

  • Set Rep Percentuale Carico
  • Set 1 - 3 reps 70% 1RM
  • Set 2 - 3 reps 80% 1RM
  • Set 3 - 3 reps 90% 1RM
  • Set 4 - 3 reps 90% 1RM

SETTIMANA 4 (Scarico)

  • Set Rep Percentuale carico
  • Set 1 10 reps 40% 1RM
  • Set 2 10 reps 50% 1RM
  • Set 3 10 reps 60% 1RM
  • Set 4 10 reps 60% 1RM

Una volta che il primo blocco di quattro settimane è completato, riprovare i massimali dei 4 esercizi e riprogrammare i carichi di lavoro, ci sarà sicuramente un aumento del 5%.

ALLENAMENTO SETTIMANALE

Consigliamo di mescolare gli esercizi in ordine per cercare di dare importanza a tutti i 4 esercizi, utilizzate una progressione a scalare del tipo:

Giorno 1

  1. PANCA
  2. SQUAT
  3. PULL-UP
  4. STACCO

Giorno 2

  1. SQUAT
  2. PULL-UP
  3. STACCO
  4. PANCA

Giorno 3

  1. PULL-UP
  2. STACCO
  3. PANCA
  4. SQUAT

E così via sino al termine del protocollo mensile. Per questo genere di allenamenti consigliamo di provare i nostri prodotti dello store, nella circostanza consigliamo la Creatina.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento Pesi in stile Sylvester Stallone
22 Aprile 2017

Allenamento Pesi in stile Sylvester Stallone

Sessione di Allenamento del Grande Sylvester Stallone

Sessione di allenamento di Sylvester Stallone, l'attore di Rocky, Rambo, Cobra.

Bolo Yeung
30 Giugno 2019

Bolo Yeung

Attore e Campione di arti marziali, body building e powerlifting

Calciare bene come nel Taekwoondo, sensibilità ed abilità del wing chun, forza dal powerlifting, alcune tecniche del Jiu jitsu (come un arm bar vista nel film del 1973 i tre dell’operazione drago), la naturalezza dei movimenti del tai chi, sono alcuni punti di forza del Grande BOLO.

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.