Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento A Intervalli Ad Alta Intensità (HIIT): Quando È Troppo?

data di redazione: 22 Febbraio 2018
Allenamento A Intervalli Ad Alta Intensità (HIIT): Quando È Troppo?

High-Intensity Interval Training – Attenzione A Non Esagerare

Quando ci si allena, Tutti vogliamo dei risultati significativi e tangibili il più presto possibile.
Ecco perché l’High-Intensity Interval Training (HIIT) ha fatto presto a prendere piede ed è stato nominato il miglior trend di fitness nel 2014 dall'American College of Sports Medicine.
Ma come tutte le cose, anche se è efficace e buono, l’allenamento non deve essere esasperato ai massimi livelli.

Il troppo stroppia, sempre e comunque in tutti i campi.
Tutte le cose che fanno tendenza, pensiamo sempre siano basate solamente su un buon lavoro di marketing, ma l'HIIT è supportato sì da prove scientifiche.
Ma quando le cose diventano troppo di tendenza, si tende ad esagerare.

LEGGI ANCHE:

WORKOUT TABATA CON LE KETTLEBELL

ALLENAMENTO HIIT CON PIASTRA E MANUBRI IN COPPIA

ALLENAMENTO HIIT DA PAUSA PRANZO (DONNA)


Cos'è l’HIIT?
L’High Interval Training consiste in un allenamento composto da serie intense seguite da periodi di riposo o di recupero attivo.
Si lavora sulla, o leggermente al di sopra della vostra VO2 max, similmente ad un allenamento chiamato SMIT(Supra Maximal Interval Training (S.M.I.T.) promuovendo rapidi miglioramenti nel condizionamento.
L'attività ad alta intensità brucia più calorie più velocemente rispetto agli allenamenti cardio come jogging e spinning, facendo sì che il tuo corpo continui a bruciare molte calorie anche dopo aver terminato la sessione.

Una delle forme più popolari di HIIT è il Tabata Workout, che prevede otto serie da 20 secondi di attività intensa intervallate da periodi di riposo di 10 secondi.
Come con altri tipi di HIIT, l'esercizio che fai può variare.
Tradizionalmente, questo tipo di allenamento richiede un allenamento di resistenza, come gli sprint o la bicicletta. Tuttavia, il concetto è stato applicato ad esercizi di forza come lo Squat, Push-Up o Burpees, per migliorare simultaneamente forza, resistenza e livello di forma generale.


Quanti allenamenti HIIT puoi fare?    
Gli allenamenti HIIT come dice il nome sono intensi.
Come affermano diversi Personal Trainer all’unisono, se spingi troppo spesso a questo livello, il tuo fisico potrebbe crollare.
Come qualsiasi altro esercizio o qualsiasi altro metodo di allenamento, se si esagera si va incontro a delle conseguenze.


Benefici dell’allenamento HIIT

  • Gli allenamenti HIIT sono progettati per stressare il fisico, inducendo i muscoli ad adattarsi alla sfida e diventare più grossi, più forti, e più performanti.
  • Gli allenamenti HIIT sono progettati per migliorare l'efficienza del tuo sistema cardiovascolare.

Tuttavia c'è un punto in cui lo stress diventa un problema.

Ricorda che più lavoro fai ad intensità più elevata, maggiore è il recupero di cui hai bisogno. L’obiettivo è creare abbastanza stress per stimolare il miglioramento, ma se si passa oltre, il corpo non è più in grado di adattarsi e subentra il superallenamento (overtraining).
Questo porta a una serie di problemi: esaurimento muscolare, intorpidimento, affaticamento e aumento del rischio di infortuni, e naturalmente non è quello che cerchiamo.

Si cerca di migliorare, non di peggiorare ulteriormente la situazione.

Molti metodi di allenamento sul modello HIIT vengono eseguiti a corpo libero o con pesi leggeri.
Se il tuo obiettivo primario è quello di diventare più grosso e più forte, il metodo HIIT non è quello adatto a te.
In che misura dobbiamo fare questo tipo di allenamenti ad Alta Intensità?
Diciamo che non esiste una regola fissa ma tutto si limita alle tue esigenze individuali.

  1. Se si vuoi perdere peso o migliorare la forma fisica generale, non devi oltrepassare i tre allenamenti HIIT alla settimana.
  2. Se fai anche un allenamento di forza, non fare più di due allenamenti HIIT alla settimana per non esaurire il sistema nervoso centrale.
  3. Se sei un atleta, considera che gli allenamenti HIIT in genere coinvolgono principalmente esercizi per la parte inferiore del corpo, quindi pianifica i tuoi allenamenti ad Alta Intensità il più lontano possibile dalle altre attività, ed in periodo di gara evitali completamente.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Acqua Gym, lo Sport in Acqua
22 Ottobre 2014

Acqua Gym, lo Sport in Acqua

L'acquagym, o ginnastica in acqua, nasce dalla fisioterapia, in quanto l'acqua è spesso impiegata per i lavori di riabilitazione. Da questa ginnastica specialistica è derivata una forma diversa di ginnastica in acqua praticabile da tutti, quindi anche da chi non sa nuotare, accolta di buon grado anche da chi vuole avvicinarsi in modo alternativo all'attività fisica e in maggior numero dalle donne.

Brain Walking: un nuovo sport per allenamento di corpo e mente
01 Ottobre 2014

Brain Walking: un nuovo sport per allenamento di corpo e mente

Camminare e meditare, fare un esercizio fisico completo ed allo stesso tempo ritrovarsi spiritualmente, è proprio vero che mente e corpo vanno in tandem ma mai come fare Brain Walking. Il famoso istruttore di nordic walking e orienteering Pino Dellasega ha unito il famoso sport scandinavo Nordic Walking con il brain storming, tecnica di creatività di gruppo utilizzata per far emergere nuove idee. Si tratta di una camminata lenta, dolce e ritmica dove è coinvolto tutto il corpo perchè utilizzando i bastoncini falcando a testa alta permette di distriubuire il carico del corpo anche sulle braccia coinvolgendo totalmente il fisico scaricando in parte il carico a ginocchia e caviglie. La lunghezza del passo è ritmata dall'oscillazione più o meno ampia delle braccia. Inutile dire che coinvolgendo in questo modo il 90% dei muscoli per un periodo più o meno lungo ne beneficia anche l'apparato cardio-vascolare e tutto il relativo sistema muscolo scheletrico

Ultimi post pubblicati

Massa Muscolare: Prima Serie Target per Risultati Certi
17 Novembre 2019

Massa Muscolare: Prima Serie Target per Risultati Certi

La “prima serie target” si basa sulla teoria che la serie iniziale di ogni gruppo muscolare è quella più probante ai fini del controllo dell’allenamento, perché non inficiata dalle precedenti.

Personal Trainer - Cavi a V
10 Novembre 2019

Personal Trainer - Cavi a V

DUAL ADJUSTABLE PULLEY

Questa macchina isotonica, conosciuta come DUAL ADJUSTABLE PULLEY FULL, grazie alla particolare forma a V, grazie alle carrucole mobili in altezza ed in tutte le direzioni, permette di effettuare una miriade di esercizi per il bodybuilding, fitness e funzionali.