ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Cos'è la Sandbag

data di redazione: 22 Dicembre 2013 - data modifica: 25 Novembre 2018
Cos'è la Sandbag

COS’E’ LA SANDBAG 

Si dai tempi degli antichi romani o greci le persone usavano strumenti per fortificare il proprio fisico e non sappiamo quale sia il primo attrezzo ginnico della storia, sappiamo però che nelle terme romane c’erano degli antenati dei manubri i quali venivano usati soprattutto dalle donne per allenare e tonificare il seno.  

Anche i sacchi riempiti di sabbia sappiamo che venivano usati dai gladiatori per i loro allenamenti funzionali al combattimento. 

Oggi giorno i sacchi riempiti di sabbia sono denominati SANDBAG e l’impiego su larga scala è dovuto all’esercito. 

I militari di varie nazioni dovendo mantenere la forma fisica in zone dove trovare o crearsi una palestra era spesso difficile, iniziarono ad usare i pesi che avevano a portato di mano come ad esempio i sacchi di sabbia pesanti delle trincee. 

La SANBAG quindi è un sacco di materiale vario riempito di sabbia di varie pezzature e peso, dotato di maniglie per varie impugnature e modalità di impiego. 

I benefici dell’attrezzo sono innumerevoli: 

  • Il carico della sandbag determina numerosi effetti: forza, ipertrofia, dimagrimento e condizionamento atletico .
  • Alcune sandbag hanno il carico che si sposta come le flow bag con acqua e questo determina un miglioramento: dell’equilibrio e miglioramento della propriocezione.
  • Morbida,  poliedrica che permette sia un utilizzo come vero e proprio “bilanciere” o sacco da colpire soprattutto a terra in allenamenti funzionali da M.M.A., le sandbag possono avere un peso che va dai 4 kg ai 35 kg.

Le prese della SANDBAG 

PRESA ZERCHER

La BAG è tenuta in braccio, i gomiti sono alti per consentire un migliore allineamento delle curve della colonna vertebrale durante l’esecuzione dei vari esercizi. 

Le mani sono aperte o semi aperte con presa rilassata. Gli avambracci in flessione mantengono il peso vicino al corpo e gli addominali sono leggermente contratti. Per lavorare con questa presa impugnate le maniglie strette collocate nella SANDBAG 

PRESA BEAR

La BAG è posizionata in posizione di abbraccio, ovvero longitudinalmente lungo il tronco. Le braccia circondano la bag tenendola abbastanza stretta ed aderente al busto; in questo modo vengono attivati retropositori dell’omero, parascapolari e fascia addominale. In questo caso bisogna usare le maniglie bear poste longitudinalmente  alla BAG. 

PRESA SHOULDERING

In posizione eretta, la bag è sopra ad una spalla come se state portando un sacco di cemento da muratore. Il braccio avvolge il sacco, con gli addominali in tiro, questa posizione decentrata aiuta molto a rafforzare l’equilibrio e migliora i muscoli stabilizzatori.  

PRESA OVERHEAD

La SANDBAG è sollevata sopra alla testa con le braccia tese e la testa in avanti per non stressare troppo la cervicale. E’ una presa molto dura che rende più impegnative esercizi come lo squat e migliora la postura, quindi con notevole vantaggio poi nell’esecuzione di esercizi tradizionali quali: stacco, squat, press , shoulder. 

Con la Sandbag potrete eseguire degli esercizi che definiremo TOTAL BODY che interessano tutto il corpo e servono a migliorare la forza di base, la forza esplosiva, la sinergia tra le varie catene muscolari ed essendo dei veri e propri circuiti sono utili anche per dimagrire e tornare immediatamente in forma. 



Potrebbe interessarti anche

L'Abbigliamento Tecnico Migliora le Prestazioni?
04 Agosto 2017

L'Abbigliamento Tecnico Migliora le Prestazioni?

La valutazione specifica dei risultati delle indagini svolte dagli studiosi universitari indica complessivamente che l'abbigliamento a compressione parziale produce dei vantaggi aggiuntivi sia da un punto di vista di risposte funzionali (minore frequenza cardiaca, più elevata gittata sistolica, minore lattato massimale), e in particolare a livello muscolare locale (migliore assigenazione del muscolo), sia, seppure in misura limitata, da un punto di vista prestativo..

Camminare: piccola guida per scegliere le scarpe più adatte
02 Ottobre 2014

Camminare: piccola guida per scegliere le scarpe più adatte

Camminare fa bene a condizione di indossare le calzature giuste

Ti piace andare a camminare perché fa bene, fa dimagrire e ti tiene in forma. Hai la scarpa giusta nei piedi? Non è la stessa cosa indossare le scarpe da running: ecco perché

Ultimi post pubblicati

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno
11 Maggio 2021

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno

Questo programma è completo ed esaustivo, in quanto è composto da schede di allenamento specifiche per l'aumento della massa e forza muscolare e altre specifiche per la definizione muscolare, mediante l'esecuzione degli esercizi più importanti ed efficaci del bodybuilding.

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare
21 Aprile 2021

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare

Come Perdere peso in grasso, senza perdere muscoli

Non ci sono dubbi che l’esercizio, in particolare quello orientato all’allenamento della forza, possa contribuire al mantenimento della massa muscolare durante la riduzione del peso. Per perdere grasso bisogna mettersi a dieta, i provvedimenti dietetici devono dare particolare attenzione all’assunzione delle proteine